Rugby & Olimpiadi: seven femminile, in Italia poche idee, ma confuse

Va avanti a fatica il progetto per far decollare il rugby seven in rosa.

Poche idee, non sempre giuste, ma in compenso confuse. Quando si parla di rugby a sette in Italia c’è sempre qualche circuito che va in tilt. Ed ecco che, come racconta il Ladies Rugby Club su Facebook, anche un progetto importante per far decollare il seven olimpico in Italia si incarta in partenza.

Ecco cosa si legge sulla pagina facebook.

Dopo il maxi raduno di luglio a Tirrenia, denominato “Progetto Minerva” che ha visto ben 68 atlete U18 confrontarsi a Tirrenia con il 7s vero e proprio (diverso dal modello di gioco della Coppa Italia a 7), in questi giorni la FIR ha varato il “Progetto Pilota”, che si può considerare il primo vero passo sul cammino che dovrebbe portare le ragazze alle Olimpiadi di Rio 2016. 

Il “Progetto Pilota” dovrebbe, a quello che si lascia intendere dalla FIR, essere la premessa alla creazione di un vero e proprio campionato nazionale di rugby 7s femminile, modellato su tappe regionali da disputarsi nel mese di settembre. Questo è quanto ha comunicato la FIR, restiamo in attesa di novità nei prossimi giorni:

“La Federazione Italiana Rugby in relazione al “Progetto Pilota Rugby a 7”, che si sarebbe dovuto svolgere in tre tappe a Settembre 2012 (16, 23 e Finale al Torneo Petternella di Rovigo), come da precedente comunicazione comunica che il sovrapporsi di richieste di impegni Internazionali stanno rallentando di fatto i lavori del Progetto Pilota, ed al momento, indipendentemente dalla volonta’ della Federazione e’ necessario qualche giorno per poter confermare le informazioni inviate.
Dopo attente valutazioni, in conseguenza allo slittamento del Torneo Petternella, la Federazione ha comunque convenuto di escludere la data del 16 Settembre, per permettere agli interessati tutti di poter eventualmente programmare degli incontri amichevoli, in vista dell’inizio del Campionato Femminile di Serie A.
Nel caso il Progetto Pilota possa dunque essere confermato, sarà così sviluppato:
–          23 Settembre tappe regionali, con classifica a punteggio come da regole IRB ‘7;
–          30 Settembre finale all’interno del Torneo Petternella (varrà la classifica acquisita durante lo svolgimento del Torneo che sarà poi sommata a quella della giornata precedente, per determinare una classifica).

La Federazione informa inoltre che il Campionato Rugby ‘7 è stato comunque già inserito nella programmazione 2012/2013, ed al più presto saranno rese note sia le date che il regolamento”.

Commenta questa notizia sul FORUM di RUGBY 1823

 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

I Video di Blogo