Rugby & Cronaca: rissa in un pub, manette per Bishop

Il giocatore degli Ospreys e del Galles arrestato dopo una rissa.

Era già da un po’ che i rugbisti britannici non si mettevano in mostra fuori dai campi da rugby. Più precisamente al bancone di un pub, dove dopo qualche bicchiere alzano le mani. Ed ecco che il gallese Andrew Bishop riporta in alto la media di guai in cui si cacciano i rugbisti oltremanica.

Sedici caps con il Galles, titolare negli Ospreys, Bishop è stato arrestato nella notte tra lunedì e martedì nel pieno centro di Cardiff, in Mill Lane. Da quel che si sa – che è poco – la polizia è intervenuta all’interno di un pub per sedare una rissa e ha arrestato “un ventisettenne per aggressione. Libero su cauzione, dovrà presentarsi in tribunale il prossimo 27 settembre”.

Poche righe, nessun nome, ma in Galles è subito girata la voce che si trattasse del giocatore degli Ospreys. Fatto confermato dalla stessa squadra della RaboDirect Pro 12, che però non ha rilasciato dichiarazioni.

Commenta questa notizia sul FORUM di RUGBY 1823

 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

I Video di Blogo