Beach Volley: Lupo-Nicolai in semifinale alle Olimpiadi di Rio 2016

È la prima volta per una coppia di beach volley italiana.

Daniele Lupo e Paolo Nicolai continuano a scrivere pagine importanti nella storia del beach volley italiano: si sono qualificati alle semifinali del torneo olimpico a Rio 2016 ed è la prima volta che una coppia del nostro Paese ci riesce, sia al maschile sia al femminile.

Nella notte italiana i due azzurri hanno vinto il quarto di finale contro la coppia russa composta dagli “esperti” Nikita Liamin e Dmitri Barsuk e li hanno battuti al tie-break. 2-1 (21-18, 20-22, 15-11) il risultato finale a favore dei campioni d’Europa al termine di un match che ha fatto soffrire non poco i tifosi italiani.

Lupo-Nicolai hanno vinto “a modo loro”, cioè complicandosi la vita e poi sbrogliando la matassa nel finale. Si sono aggiudicati il primo set per 21-18, ma nel secondo si sono fatti sopraffare dai russi, che sono stati sempre in vantaggio, fino al +3. I due azzurri sono anche riusciti a pareggiare in più occasioni, hanno anche annullato due palle-set, ma gli avversari ne hanno conquistata una terza e ai vantaggi hanno prevalso.

Nel tie-break, dopo un inizio equilibrato, gli azzurri hanno trovato il break e poi con due ace consecutivi di Nicolai si sono portati sul +4 (10-6). I russi hanno chiesto il time-out e al rientro in campo Nicolai ha sbagliato il servizio, poi sono seguiti un muro vincente dei russi e un attacco out degli italiani che ha permesso al Liamin-Barsuk di riportarsi a -1 (10-9). Un punto degli azzurri dopo un lunghissimo e spettacolare scambio si è rivelato fondamentale, perché Lupo-Nicolai hanno così ritrovato il break di vantaggio e poi hanno allungato guadagnando tre palle-match. Alla fine un pasticcio in difesa dei russi ha risolto tutto e ha permesso agli azzurri di chiudere il terzo set sul 15-11 e dunque la partita sul 2-1.

La semifinale si gioca domani, mercoledì 17 agosto, quando in Italia saranno le 4 del mattino. Gli azzurri sfideranno i russi Viacheslav Krasilnikov e Konstantin Semenov che hanno battuto al tie-break i cubani Diaz Gomez Nivaldo Nadir e Sergio Reynaldo Gonzalez Bayard.

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →