Festival delle Città Impresa: pre-conferenza stampa di apertura

Eccoci qui, in quello che altri hanno definito l’operoso nordest ed altri luoghi comuni, per il Festival delle Città Impresa: per ora si attende la conferenza stampa di apertura delle 17,30. Ci saranno il direttore del Festival e anima di NordEstEuropa Filiberto Zovico, il Sindaco di Rovereto Guglielmo Valduga, Gabriella Belli, direttore del Mart –


Eccoci qui, in quello che altri hanno definito l’operoso nordest ed altri luoghi comuni, per il Festival delle Città Impresa: per ora si attende la conferenza stampa di apertura delle 17,30.

Ci saranno il direttore del Festival e anima di NordEstEuropa Filiberto Zovico, il Sindaco di Rovereto Guglielmo Valduga, Gabriella Belli, direttore del Mart – Museo Arte Moderna di Rovereto – e Piergaetano Marchetti – Presidente Rcs – e Ilaria Vescovi.

Il tutto in attesa di stasera, quando incontreremo Jeremy Rifkin, a partire dalle 20,30: se avete domande per il profeta dell’economia all’idrogeno, i commenti sono fatti per questo. Dopo il salto una breve intervista a Filiberto Zovico, Direttore del Festival delle Città Impresa.

Festival delle Città Impresa 2009
Festival delle Città Impresa 2009
Festival delle Città Impresa 2009
Festival delle Città Impresa 2009

Cosa c’è di diverso dalla prima edizione rispetto a quella di quest’anno?

La scorsa edizione… la diversità è sul piano organizzativo e sul piano della qualità complessiva, dell’appetibilità dei relatori, nel senso che sul piano organizzativo, una manifestazione di questo genere è complessa.. delirante… e di conseguenza abbiamo avuto più razionalità dal punto di vista organizzativo, e dal punto di vista dei relatori abbiamo alzato il livello: puntando sul piano internazionale.

Quali sono le difficoltà nel far arrivare questi personaggi qui? Gente come Rifkin, il Direttore di Newsweek… hai qualche aneddoto?

Bè l’aneddoto è che volevamo portare Al Gore, sono personaggi spesso gestiti da agenzie, sono come delle rockstar e avendo organizzato “da piccolo” concerti… i contatti per alcuni sono esattamente da rockstar, siamo stati un mese e mezzo in trattativa. Ma è più facile gestire i relatori internazionali che quelli nazionali e in particolare i politici…

I politici sono un delirio immagino

I politici vanno a botta sicura. O è un evento che già conoscono, o sono un pò più… così…

(quest’anno ne intervengono parecchi, ndr)

… abbiamo i tre governatori e tanti altri, e con la crescita di quest’anno avremo il problema opposto.

Sicuramente un festival come il vostro si fa bene anche senza politici

La politica è uno degli elementi del dibattito, l’importante è che ci siano tutte le parti. Potrebbe essere un pò più rappresentata

Progetti per l’anno prossimo?

Domenica, in chiusura ne parleremo: intanto facciamo questo..