Rugby Seven: Scozia, Phil Greening nuovo coach

L’ex tallonatore dell’Inghilterra nominato nuovo allenatore della nazionale scozzese di rugby a sette.

Parla sempre più inglese la Scozia ovale. Dopo Andy Robinson e Neil Back, infatti, anche Phil Greening sbarca oltre il confine e va a sedersi sulla panchina della nazionale scozzese di rugby seven.

I deludenti risultati degli ultimi due anni, infatti, sono costati il posto a Graham Shiel e il crescente ruolo del rugby seven – tra quattro anni disciplina olimpica a Rio 2016 – ha spinto la Federazione scozzese a scegliere Greening.

Già assistente della nazionale seven dell’Inghilterra tra il 2005 e il 2007, Greening ha firmato un contratto di tre anni. Obiettivo dichiarato quello di creare una squadra competitiva che possa puntare a una medaglia nei Giochi del Commonwealth nel 2014.

“Voglio far crescere la Scozia Seven e farla diventare una delle più forti al mondo nella versione del rugby, aiutando a produrre alcuni talenti in vista dei Giochi del Commonwealth del 2014 e in vista delle Olimpiadi del 2016” le parole di Greening. 

Commenta questa notizia sul FORUM di RUGBY 1823

 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter