Gabriele Rossetti oro nello Skeet alle Olimpiadi di Rio 2016

L’azzurro ha colpito tutti i piattelli sia in semifinale sia nella finale per l’oro.

  • 19:58

    La finale dello Skeet maschile sta per cominciare.

  • 20:00

    È terminata la presentazione dei finalisti. Ora si comincia a tirare.

  • 20:00

    Il primo è proprio Gabriele Rossetti che ne prende subito 4/4.

  • 20:01

    4/4 anche per lo svedese Marcus Svensson.

  • 20:01

    Il danse Jesper Hansen ne colpisce 3/4.

  • 20:02

    Lo svedese Stefan Nilsson ne colpisce 3/4.

  • 20:02

    L’ucraino Mikola Milchev ne colpisce 4/4.

  • 20:03

    Abdullah Al-Rashidi ne colpisce 3/4. È del Kuwait ma gareggia sotto la bandiera degli Atleti Olimpici Indipendenti perché il suo Paese è sospeso.

  • 20:03

    Seconda serie, comincia sempre Gabriele Rossetti che ne colpisce 4/4, ha dovuto ripetere il secondo doppietto. Sale a 878.

  • 20:04

    Altri 4/4 e dunque 8/8 anche per Svensson.

  • 20:04

    6/8 per Hansen.

  • 20:06

    Per Nilsson 5/8.

  • 20:06

    Milchev è a 8/8.

  • 20:06

    Al-Rashidi è a 5/8.

  • 20:07

    Al momento abbiamo al comando Rossetti, Svensson e Milchev con 8/8.

  • 20:07

    Terzo turno per Rossetti che ne colpisce di nuovo 4/4 e sale a 12/12.

  • 20:08

    Anche lo svedese Svensson è a 12/12.

  • 20:08

    Il danese Hansen è a quota 10/12.

  • 20:09

    L’ucraino Milchev ne colpisce 4/4 e sale a 12/12.

  • 20:09

    Al-Rashidi ne colpisce 2/4 ed è a quota 8/12.

  • 20:10

    Si ricomincia con l’ultima serie prima delle eliminazioni.

  • 20:10

    Di nuovo 4/4 per Rossetti che sale a 16/16.

  • 20:12

    Anche lo svedese Marcus Svensson è a quota 16/16.

  • 20:12

    Il danese Jesper Hansen chiude con 14/16.

  • 20:12

    Anche lo svedese Stefan Nilsson chiude con 14/16.

  • 20:13

    L’ucraino Mikola Milchev sbaglia un piattello, questo significa che la finale per l’oro sarà tra il nostro Gabriele Rossetti e lo svedese Marcus Svensson!!!

  • 20:13

    Milchev va in finale per il bronzo contro uno tra Hansen, Nilsson e Al-Rashidi.

  • 20:14

    Per l’Italia quella di Gabriele Rossetti, oro o argento, è la quinta medaglia nel tiro a volo a Rio 2016, edizione da record!

  • 20:14

    Ora comincia lo spareggio, vi aggiorneremo su chi lo vincerà e andrà a lottare per il bronzo con Milchev.

  • 20:16

    È Abdullah Al-Rashidi a sfidare l’ucraino Mikola Milchev per il bronzo.

  • 20:18

    Vi comunicheremo chi vincerà il bronzo tra pochissimo. Poi tutti concentrati sulla finale per l’oro tra Gabriele Rossett e Marcus Svensson.

  • 20:19

    Intanto, comunque vada, Gabriele Rossetti, alla sua prima partecipazione olimpica (ha solo 21 anni, lo ricordiamo), batte suo padre Bruno, che a Barcellona 1992 fu bronzo.

  • 20:25

    Nella finale per il terzo posto Abdullah Al-Rashidi batte l’ucraino Mikola Milchev 16-14. Il bronzo va dunque al kuwaitiano che gareggia sotto la bandiera degli Atleti Olimpici Indipendenti perché il Kuwait è sospeso dal CIO per interessi del governo sull’autonomia delle federazioni.

  • 20:25

    E adesso concentriamoci sulla finale per l’oro tra l’azzurro Gabriele Rossetti e lo svedese Marcus Svensson.

  • 20:28

    Comincia la finale!

  • 20:28

    Gabriele Rossetti rompe tutti e quattro i primi piattelli.

  • 20:29

    Anche lo svedese Marcus Svensson fa 4/4.

  • 20:29

    Ancora 4/4 per Rossetti.

  • 20:30

    Anche Svensson fa 4/4.

  • 20:31

    Siamo a metà gara e i due finalisti sono in parità 8/8.

  • 20:31

    Rossetti sale a 12/12.

  • 20:32

    12/12 anche per Svensson.

  • 20:32

    Ultimi quattro piattelli.

  • 20:32

    16/16 per Rossetti!

  • 20:33

    Svensson sbaglia un piattello e GABRIELE ROSSETTI è CAMPIONE OLIMPICO di SKEET!!!

Il campione olimpico dello Skeet è Gabriele Rossetti, solo 21 anni, figlio di Bruno Rossetti (bronzo a Barcellona 1992). Alla sua prima partecipazione alla competizione a cinque cerchi dimostra una freddezza straordinaria e colpisce tutti i piattelli sia in semifinale sia nella finale per l’oro contro lo svedese Marcus Svensson che, invece, si ferma a 15/16.

Nella finale per il terzo posto ha vinto Abdullah Al-Rashidi contro l’ucraino Mikola Milchev per 16-14. Il bronzo va dunque al kuwaitiano che gareggia sotto la bandiera degli Atleti Olimpici Indipendenti perché il Kuwait è sospeso dal CIO per interessi del governo sull’autonomia delle federazioni.

L’Italia del tiro a volo chiude le sue olimpiadi di Rio 2016 con un bottino da record: 2 ori (Gabriele Rossetti e Diana Bacosi) e tre argenti (Chiara Cainero, Giovanni Pellielo e Marco Innocenti). Nessuno come gli azzurri in questa specialità.

Il racconto della finale di Gabriele Rossetti

Gabriele Rossetti in finale dello Skeet

Gabriele Rossetti finale Skeet Olimpiadi Rio 2016 diretta 13 agosto

Il figlio d’arte Gabriele Rossetti arriva nella fase finale della gara olimpica di Skeet alla sua prima esperienza a cinque cerchi. A soli 21 anni si è qualificato con il quinto punteggio nelle eliminatorie dopo lo spareggio. E le eliminatorio sono state particolarmente avvincenti tanto che entrambi i primi due classificati, Abdullah Al-Rashidi, tiratore del Kuwait che gareggia sotto la bandiera degli Atleti Olimpici Indipendenti, e lo svedese Marcus Svensson, hanno stabilito il nuovo record olimpico arrivando a 123 piattelli rotti.

Gabriele Rossetti si è “fermato” a 121 e poi ha superato lo spareggio colpendone altri 12 come il danese Jesper Hansen. Lo spareggio è stato a cinque per due posti.
L’altro azzurro in gara Luigi Lodde, invece, con 116 piattelli si è piazzato al 24° posto ed è stato eliminato.

Dicevamo di Gabriele Rossetti che è figlio d’arte perché suo padre è Bruno Rossetti, due volte campione del mondo e bronzo olimpico a Barcellona 1992, tre anni prima che lui nascesse.

Rossetti Jr. ha già vinto tutto a livello juniores: è stato due volte campione d’Europa e una volta campione del Mondo, poi, passato tra i professionisti, alla sua prima partecipazione ai Mondiali, a Lonato, è subito salito sul podio, conquistando il bronzo. L’anno scorso ha anche vinto la tappa di Coppa del Mondo a Nicosia.

Insomma, un giovane talento dal quale ci si può aspettare di tutto anche in una importantissima finale olimpica. Dalle ore 20 seguiremo in diretta la gara che comincia con le semifinali a sei, poi si procede con la finale per il bronzo e quella per l’oro. Raisport garantisce la diretta tv su Raidue e il live streaming.

Questi sono i sei tiratori rimasti impegnati nella fase finale:
Finalisti Skeet Olimpiadi di Rio 2016

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →