Basket, Rio 2016 | Usa-Serbia 94-91 | 13 agosto

Olimpiadi Rio 2016. Basket. Usa-Serbia 94-91. Americani primi nel girone. La Serbia per qualificarsi deve battere la Cina

Olimpiadi Rio 2016. Basket. Gli Usa battono la Serbia di misura, 94-91, nel match disputato venerdì 13 agosto, quarto della fase a gironi.

Vittoria ben più sofferta del previsto per gli americani. Merito di una Serbia sempre in partita e in grado di impensierire costantemente i rivali, meno brillanti rispetto ai primi match olimpici. Era cominciata malissimo la partita per i balcanici sotto 23-5 nel primo quarto poi la rimonta con un passivo oscillante tra i 7 e i 10 punti tra secondo e terzo tempo. Finale emozionante. La Serbia accorcia sul 94-91 a un minuto dal termine e ha due opportunità per impattare prima con Jokic poi allo scadere con il tiro da tre di Bogdanovic che si infrange sul ferro.

Miglior realizzatore negli Usa, Kyle Irving con 15 punti. DeAndre Jordan a 13, Durant chiude a 12. Nella Serbia, spiccano i 25 di Nikola Jokic. Bene anche Raduljica. Il nuovo acquisto dell’Olimpia Milano ne mette a referto 18.

Con la vittoria odierna, gli Usa sono certi del primo posto nel girone. La Serbia, per qualificarsi ai quarti deve battere la Cina nella sfida conclusiva della prima fase in programma domenica.

Rio 2016 | Basket, Usa-Serbia

usa-serbia-basket-rio-2016.jpg

Olimpiadi Rio 2016. Basket – Stasera, alla mezzanotte ora italiana, gli Stati Uniti affrontano la Serbia nella quarta giornata del Girone A che prevede anche Australia-Cina (19.15) e Francia-Venezuela in nottata.

Il team americano è in testa al gruppo grazie alle tre vittorie in altrettante partite con Cina, Venezuela e Australia. Solo contro i sorprendenti aussie, i campioni in carica si sono dovuti impegnare maggiormente per imporsi 98-88 grazie anche ai 31 punti di Carmelo Anthony, miglior realizzatore finora della squadra.

Cammino altalenante per la Serbia. Alla prevedibile vittoria contro Venezuela al debutto sono seguite due sconfitte, una piuttosto netta con l’Australia (80-95) e l’altra beffarda con la Francia a fil di sirena, 75-76.Con la debole Cina ancora da affrontare all’ultima giornata, un altro ko non comprometterebbe le chance di qualificazione della Serbia alla fase eliminatoria, alla quale accedono le prime quattro di ogni girone.

Di certo però Teodosic e compagni si sarebbero aspettati, a inizio torneo, di dover affrontare i favoriti per il titolo in ben altre condizioni di punteggio e di fiducia. Evitare la sconfitta, oggi, sarà durissima per i balcanici. L’ultimo precedente è di due anni fa, nella finale della Coppa del Mondo, conclusosi con un umiliante 129-92 per Team Usa nel quale figuravano anche Curry, Harden e Rose, tutti assenti a Rio. Di quella squadra facevano parte Cousins, Thompson, DeRozan cui coach Krzyzewski ha affiancato un certo Kevin Durant. Del resto, l’obiettivo degli americani è vincerle tutte e, a meno di colpi di scena, sarà così. Lo sanno anche i serbi…

Raisport trasmetterà in diretta televisiva la sfida tra Serbia e Usa. Qualora a causa della sovrapposizione con altri eventi, la diretta dovesse saltare o ritardare, potete affidarvi allo streaming disponibile sul portale rai.it/rio 2016, selezionando il canale Basket nel menù Dirette.

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →