Ravenna: 50enne abusò di due fratelli minorenni, condannato a 6 anni di carcere

Per più di un anno – dal gennaio 2008 al maggio 2009 – ha abusato di due ragazzini minorenni che in più di un’occasione gli erano stati affidati dai genitori, amici di famiglia. Poi fu arrestato in flagranza di reato ed ora, a distanza di pochi mesi, è arrivata la condanna a 6 anni di


Per più di un anno – dal gennaio 2008 al maggio 2009 – ha abusato di due ragazzini minorenni che in più di un’occasione gli erano stati affidati dai genitori, amici di famiglia. Poi fu arrestato in flagranza di reato ed ora, a distanza di pochi mesi, è arrivata la condanna a 6 anni di carcere.

L’aguzzino è un 50enne residente in provincia di Ravenna di cui non è stata resa nota l’identità, mentre le giovani vittime sono due fratelli di 14 e 10 anni.

Le violenze, stando a quanto è emerso in Tribunale, sarebbero avvenuti in tre diverse abitazioni dell’uomo, una nel Ravennate e due nel Bolognese.

Tutto è venuto a galla grazie alla segnalazione della mamma di un amichetto dei due ragazzini, che aveva iniziato a sospettare qualcosa: una serie di controlli ha permesso di accertare gli abusi e far scattare l’arresto.

Ora il 50enne, giudicato con rito abbreviato, è stato condannato a scontare 6 anni di carcere, rispetto agli 8 proposti dal pm Flavio Lazzarini.

L’uomo dovrà inoltre risarcire le parte civili con una provvisionale di 15mila euro.

Via | L’Unione Sarda

I Video di Blogo

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →