Rio 2016, Volley femminile: Italia ko 3-0 anche con la Cina

Il prossimo appuntamento delle azzurre è con le vice-campionesse d’Europa: l’Olanda di Giovanni Guidetti.

  • 14:29

    Benvenuti alla diretta di Italia-Cina, secondo match delle azzurre del volley a Rio 2016.

  • 14:30

    Bonitta insiste con il sestetto titolare visto contro la Serbia: Orro in regia, Egonu opposto, Del Core e Sylla in banda, Guiggi e Chirichella al centro più De Gennaro libero.

  • 14:31

    Si comincia con Del Core al servizio.

  • 14:31

    Partenza sprint della Cina che si porta rapidamente sul 4-1.

  • 14:33

    Va sul +4 la Cina, 7-3.

  • 14:34

    L’Italia accorcia le distanze, 4-7.

  • 14:34

    Ace di Guiggi, 5-7.

  • 14:35

    Cambio palla per la Cina, 8-5.

  • 14:35

    Errore in battuta per le cinesi, 8-6.

  • 14:36

    A segno Egonu che porta l’Italia a -1, 7-8.

  • 14:36

    Zhu ripristina il +2, 9-7.

  • 14:37

    Muro vincente delle cinesi, poi un primo piano di Chirichella e siamo 10-8 per la Cina.

  • 14:37

    Un punto e poi un errore in battuta di Zhu, 11-9 per la Cina.

  • 14:38

    Ottimo attacco di Egonu, poi Chirichella sbaglia il servizio, 12-10 per la Cina.

  • 14:39

    Pallonetto vincente di Egonuu, 11-12.

  • 14:39

    Ed è la stessa Egonu che pareggia sul 12-12.

  • 14:40

    Muro vincente di Sylla per mantenere la parità, 13-13.

  • 14:40

    Murata Del Core, 14-13 per la Cina.

  • 14:41

    Pasticcio in difesa delle azzurre, la Cina si porta sul 15-13.

  • 14:41

    Zhang sbaglia il servizio e l’Italia è di nuovo a -1 14-15.

  • 14:42

    Mani-out delle cinesi, 16-14 per loro.

  • 14:42

    A segno la capitana Del Core, 15-16.

  • 14:43

    Zhu per il 17-15 della Cina.

  • 14:43

    Primo tempo vincente di Chirichella per il 16-17.

  • 14:43

    A segno Zhu, 18-16.

  • 14:44

    Egonu accorcia ancora le distanze, 17-18.

  • 14:44

    Murato il pallonetto di Egonu, 19-17 per la Cina.

  • 14:46

    Lungo scambio che si conclude con l’attacco out di Del Core, 20-17 per le cinesi e Bonitta chiede il challenge.

  • 14:47

    Il challenge conferma che la palla di Del Core è out, intanto entra Ortolani per Sylla.

  • 14:48

    La Cina si porta sul 21-18 e Bonitta cambia anche la palleggiatrice, entra Lo Bianco per Orro.

  • 14:48

    Lo Bianco manda subito a punto Egonu, 19-21.

  • 14:49

    Errore adesso in attacco delle azzurre, la Cina va sul 22-19.

  • 14:49

    Ancora un punto per la Cina e sul 23-19 Bonitta chiede il time-out.

  • 14:50

    Attacco vincente di Egonu per il -3, 20-23.

  • 14:51

    Viene dato out un servizio di Guiggi, l’Italia chiede il challenge, la Zhu ha già detto all’arbitro che la palla è buona.

  • 14:51

    La palla è dentro, dunque ace di Guiggi, 21-23.

  • 14:52

    La Cina guadagna tre set-point e Bonitta chiede di nuovo il time-out.

  • 14:54

    Viene dato out un attacco di Del Core, le cinesi esultano, ma Bonitta chiede il challenge.

  • 14:54

    La palla di Del Core è fuori, la Cina vince il primo set 25-21.

  • 14:58

    Comincia il secondo set di Italia-Cina.

  • 14:58

    Si inizia con Ding in battuta, ma sbaglia il servizio. 1-0 per l’Italia.

  • 14:59

    L’errore difensivo delle azzurre permette alla Cina di pareggiare subito 1-1.

  • 14:59

    Zhu segna il punto del 2-1 per la Cina.

  • 14:59

    La Cina si porta sul 3-1.

  • 15:00

    Egonu accorcia le distanze con una diagonale vincente, 2-3.

  • 15:00

    Errore al servizio ora di Egonu.

  • 15:01

    La Cina si porta sul 5-2.

  • 15:01

    Schiacciata vincente di Paola Egonu, 3-5.

  • 15:01

    Xu a segno, 6-3 per la Cina.

  • 15:02

    Ace di Gong, 7-3.

  • 15:02

    Fast vincente di Martina Guiggi, 4-7.

  • 15:03

    Muro vincente della capitana Del Core, 5-7.

  • 15:03

    Invasione dell’Italia, 8-5 per la Cina.

  • 15:04

    Punto di seconda di Leo Lo Bianco, 6-8.

  • 15:04

    La Cina ripristina il +3, 9-6.

  • 15:05

    Ace per il 10-6 della Cina e Bonitta chiama il time-out.

  • 15:06

    A segno Del Core, nuovo -3, 7-10.

  • 15:06

    Egonu per il -2, 8-10. Ora è la Cina a chiedere il time-out.

  • 15:08

    A segno Ortolani, 9-10.

  • 15:08

    Pipe di Zhang, 11-9 per la Cina.

  • 15:09

    Fallo di Ortolani, 12-9 per le cinesi.

  • 15:09

    Errore in attacco di Egonu e la Cina si porta sul +4, 13-9.

  • 15:10

    Ortolani segna il decimo punto azzurro in questo secondo set, 10-13.

  • 15:10

    Chirichella sbaglia il servizio, Cina di nuovo sul +4, 14-10.

  • 15:11

    Ed è +5 per la Cina, 15-10.

  • 15:11

    Pallonetto vincente di Egonu dopo un lungo scambio, 11-15.

  • 15:12

    Ortolani per il 12-15.

  • 15:12

    Bomba di Egonu, 13-15. Da segnalare anche l’ottima difesa di De Gennaro.

  • 15:13

    A segno anche Guiggi ora e Italia a -1, 14-15.

  • 15:13

    Torna a segnare la Cina, 16-14.

  • 15:14

    Xu ripristina il +3 per la Cina, 17-14.

  • 15:14

    Attacco vincente di Ortolani e nuovo -2, 15-17.

  • 15:15

    Ding a segno per il 18-15 della Cina.

  • 15:15

    Pipe vincente di Paola Egonu, la Cina chiede il challenge.

  • 15:16

    Il challenge conferma che la palla di Egonu è dentro, 16-18.

  • 15:16

    Zhang segna il 19-16 per la Cina.

  • 15:17

    Ora è Bonitta a chiamare il challenge su una palla data buona alle cinesi.

  • 15:17

    La palla delle cinesi è out, dunque siamo 17-19.

  • 15:18

    A segno Xu, 20-17.

  • 15:18

    Xu poi sbaglia il servizio, 20-18.

  • 15:19

    E di fa subito perdonare Xu con una parallela vincente che vale il punto del 21-18.

  • 15:19

    Problemi in ricezione per Egonu, 22-18 per la Cina e Bonitta chiama il time-out.

  • 15:21

    A segno Ortolani, 19-22.

  • 15:21

    Mani-out vincente per la Cina che va sul 23-19.

  • 15:22

    L’Italia recupera due punti, il secondo è un ace di Egonu, e la Cina chiede il time-out.

  • 15:23

    Al rientro in campo Egonu sbaglia il servizio, tre set-point per la Cina, 24-21.

  • 15:23

    La Cina chiude il set sul 25-21 con un attacco vincente di Zhang.

  • 15:26

    Comincia il terzo set di Italia-Cina.

  • 15:27

    Servizio vincente di Lo Bianco, 1-0.

  • 15:27

    Xu pareggia subito, 1-1.

  • 15:28

    E torna immediatamente al comando la Cina, 2-1.

  • 15:29

    Errore in ricezione delle azzurre, 3-1 per la Cina.

  • 15:29

    Invasione delle azzurre, 4-1 per le cinesi.

  • 15:30

    Attacco vincente di Egonu per il -2, 2-4.

  • 15:30

    A segno Zhang, 5-2.

  • 15:31

    La Cina conserva il +3, 6-3.

  • 15:31

    Zhang per il 7-3. Bonitta chiama il time-out.

  • 15:33

    Attacco vincente di Egonu al ritorno in campo, 4-7.

  • 15:33

    Xu a segno per l’8-4 della Cina.

  • 15:34

    Errore in ricezione di Del Core, 9-4 per la Cina.

  • 15:34

    Ancora problemi in ricezione per l’Italia e la Cina vola sul 10-4.

  • 15:35

    Fast vincente di Martina Guiggi, 5-10.

  • 15:35

    Ortolani sbaglia il servizio e la Cina torna a +6, 11-5.

  • 15:36

    La Cina si porta sul 12-6.

  • 15:37

    Le cinesi conservano il +6 in questo frangente, 13-7.

  • 15:37

    Pallonetto vincente di Egonu ed ace di Del Core, 9-13.

  • 15:38

    Torna a segno la Cina per il 14-9.

  • 15:38

    Errore in battuta di Yuan, 14-10.

  • 15:39

    Altro punto recuperato dall’Italia, 11-14.

  • 15:40

    La Cina torna sul +4, 15-11.

  • 15:40

    Errore in attacco di Egonu, 16-11 per la Cina, ma Bonitta chiama il challenge per una possibile invasione.

  • 15:41

    È confermato il punto per le cinesi, non c’è alcuna invasione.

  • 15:42

    L’Italia ottiene il cambio-palla, batte Egonu, ma le cinesi vanno a segno, 17-11.

  • 15:42

    Muro vincente di Xu per il 18-12. Bonitta chiama il time-out.

  • 15:44

    Sbaglia la ricezione De Gennaro e la Cina vola sul 19-12.

  • 15:44

    Ortolani a segno, 13-19.

  • 15:45

    Xu segna il 20-13.

  • 15:45

    Attacco vincente di Del Core, 14-20.

  • 15:46

    Disastro in ricezione delle azzurre e siamo 21-14 per la Cina.

  • 15:46

    Mani-out di Egonu che accorcia leggermente le distanze, 15-21.

  • 15:47

    Arriva il 22° punto della Cina per il +7.

  • 15:47

    Egonu tenta il tutto per tutto con un attacco potentissimo, ma errato, la Cina si porta sul 23-15.

  • 15:48

    La Cina ottiene nove match-point, 24-15.

  • 15:48

    La Cina si annulla il primo match-point con un attacco errato, 24-16.

  • 15:49

    E arriva il punto del 25-16 per la Cina che vince il match per 3-0. Intanto una giocatrice cinese si è fatta male proprio nell’ultima azione.

Un altro pesante ko per la nazionale italiana di pallavolo femminile nel torneo olimpico di Rio 2016. Le azzurre di Marco Bonitta, dopo la sconfitta con la Serbia nel match d’esordio, oggi hanno ceduto, di nuovo in tre set, contro la Cina. Per ora, dunque, in due partite, l’Italia non ha vinto neanche un set.

La Cina è riuscita a scavare il solco soprattutto nel terzo set, chiuso con un ampio vantaggio di punti, mentre nei primi due parziali la situazione è stata un po’ più equilibrata, anche se di fatto l’Italia non ha mai dato l’impressione di poter vincere la partita o anche un solo set contro le vice-campionesse del mondo, pur restando sostanzialmente attaccata alle avversarie, con al massimo 2-3 punti di svantaggio per gran parte del match. A parte Egonu, sempre molto brava in attacco, è mancato quel qualcosa in più che le azzurre avevano ai Mondiali 2014 e che consentiva loro di lottare alla pari o anche meglio delle squadre sulla carta nettamente più forti.

Cina-Italia 3-0 (25-21, 25-21, 25-16)

Il prossimo appuntamento delle azzurre è per mercoledì 10 agosto alle ore 16:35 italiane contro le vice-campionesse d’Europa dell’Olanda di Giovanni Guidetti.

Rio 2016: la cronaca di Cina-Italia 3-0

Rio 2016, volley femminile: Italia-Cina

Italia-Cina è il secondo appuntamento della nazionale italiana di pallavolo femminile nella fase a gironi delle Olimpiadi di Rio 2016. Seguiremo il match in diretta qui, su questa pagina di Blogo, con aggiornamenti in tempo reale sul risultato delle ragazze di Marco Bonitta a partire dalle ore 14:30.

Le due squadre, inserite nella Pool B insieme con Olanda, Portogallo, Serbia e Stati Uniti, sono entrambe a caccia di riscatto in seguito all’esordio negativo di meno di 48 ore fa. Le azzurre hanno perso per 3-0 contro la Serbia, mentre la Cina ha ceduto al tie-break contro le vice-campionesse d’Europa dell’Olanda. Ricordiamo che ai quarti di finale accedono le prime quattro classificate di ciascun girone.

Italia-Cina apre la seconda giornata del torneo di volley femminile. Infatti l’inizio del match è fissato alle ore 9:30 locali, orario insolito per una partita di pallavolo, ma ieri agli azzurri di Chicco Blengini ha portato fortuna, visto che, alla stessa ora, hanno battuto la Francia 3-0.

Sarà interessante vedere se oggi il ct Marco Bonitta manterrà lo stesso sestetto titolare del primo match o varierà qualcosa e in particolare se schiererà titolare Leo Lo Bianco in regia oppure se insisterà sulla più acerba Alessia Orro. Contro la Serbia l’ingresso di Lo Bianco aveva migliorato un po’ la situazione, ma era avvenuto ormai troppo tardi, quando, nel terzo set, l’Italia era già a -6.

Per quanto riguarda la situazione nella Pool B, al comando ci sono gli Stati Uniti, che hanno avuto vita facile nella prima partita contro il Portorico, che sarebbe la “Cenerentola” di questo girone di ferro. Dietro di loro c’è la Serbia, che, come abbiamo visto, ha vinto 3-0 con l’Italia. Di fatto Serbia e Usa hanno gli stessi punti, solo che, ovviamente, le americane hanno un quoziente punti leggermente migliore perché contro il Portorico hanno subìto meno punti. Al terzo posto c’è l’Olanda, che ha vinto 3-2 con la Cina e ha dunque 2 punti, poi la Cina con un punto e Italia e Portorico ancora a quota zero.

La partita Italia-Cina si può vedere in diretta tv su RaiSport 2, con la telecronaca di Maurizio Colantoni e il commento tecnico di Consuelo Mangifesta, e in streaming sul sito ufficiale di RaiSport e su rai.tv/rio2016. Qui su Blogo il commento integrale testuale.

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →