Sardegna, agguato a San Teodoro: Dino Asproni ucciso a fucilate

Ancora un omicidio in Sardegna, un’esecuzione in piena regola compiuta a colpi di fucile. Vittima dell’agguato, intorno alle 19 di ieri, è stato il 40enne Dino Asproni, freddato davanti alla sua abitazione di San Teodoro, in provincia di Olbia-Tempio. I sicari sono entrati in azione mentre l’uomo stava rincasando. Per lui non c’è stato nulla

Ancora un omicidio in Sardegna, un’esecuzione in piena regola compiuta a colpi di fucile. Vittima dell’agguato, intorno alle 19 di ieri, è stato il 40enne Dino Asproni, freddato davanti alla sua abitazione di San Teodoro, in provincia di Olbia-Tempio.

I sicari sono entrati in azione mentre l’uomo stava rincasando. Per lui non c’è stato nulla da fare: nonostante il repentino intervento dei soccorsi, Asproni è deceduto dopo una trentina di minuti. Sul posto sono subito giunti i carabinieri della compagnia di Siniscola, che hanno prontamente istituito posti di blocco in tutta la zona e avviato i rilievi nell’area circostante.

Dei killer ancora nessuna traccia, mentre col passare delle ore comincia a delinearsi una pista privilegiata dagli inquirenti. La vittima aveva diversi precedenti penali – sequestro di persona, rapina e droga – e appare probabile, a questo punto delle indagini, che il delitto sia da ricondurre proprio al passato dell’uomo.

Le autorità stanno già scavando nella vita di Asproni alla ricerca di elementi che possano metterli sulla giusta strada.

Foto | ©TMNews

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →