Rio 2016, Atletica leggera: il calendario completo con gli orari italiani

L’atletica entra in scena dal 12 agosto fino alla fine delle Olimpiadi, domenica 21.

Anche la regina delle Olimpiadi, l’Atletica leggera, a Rio 2016 sarà fortemente penalizzata dagli orari. Per gli italiani, e gli europei in generale, le gare più importanti saranno a notte fonda, proprio come avviene per il nuoto. Un esempio? L’attesissima finale dei 100 m maschili è in programma alle 3:25 del mattino del 15 agosto.

L’Italia si presenta all’appuntamento olimpico con il morale abbastanza giù e praticamente senza speranze di medaglia. Se ne dovesse arrivare una sarebbe un grandissimo successo e anche una grande sorpresa. L’unico che a Rio avrebbe quasi certamente conquistato una medaglia è Gianmarco Tamberi, che purtroppo si è infortunato a pochi giorni dalla partenza. Una perdita drammatica per la nazionale di atletica che puntava tutto su di lui. L’unico altro azzurro in grado di lottare per l’oro sarebbe il marciatore Alex Schwazer, ancora una volta travolto dallo scandalo doping, anche se in questo caso la vicenda è abbastanza bizzarra e si è anche tinta di giallo. Soltanto l’8 agosto si saprà se l’altoatesino potrà gareggiare o no, lui comunque è a Rio, anche perché è proprio nella sede dei Giochi che il TAS prenderà la sua decisione definitiva sull’azzurro della marcia.

Se proprio vogliamo sognare, sono gli sport di resistenza quelli che potrebbero sorprenderci e farci gioire: nella 50 km di marcia maschile ci sono Marco De Luca, Matteo Giupponi e Teodorico Caporaso e in questa specialità l’Italia è campione del mondo in carica a squadre, ma in quella gara il trascinatore fu proprio Schwazer. Nella 20 km di marcia femminile ci sono Eleonora Anna Giorgi, Antonella Palmisano ed Elisa Rigaudo, quest’ultima bronzo a Pechino nel 2008. Anche i maratoneti, sia uomini (Stefano De Rosa, Ruggero Pertile e soprattuto Daniele Meucci), sia donne (Catherine Bertone, Anna Incerti e Valeria Straneo) potrebbero allietare l’olimpiade azzurra.

La due volte campionessa d’Europa nei 400 m Libania Grenot, invece, se la dovrà vedere con americane e jamaicane che dovrebbero rubarle ogni speranza di podio, mentre Veronica Inglese potrebbe essere puntare a un buon piazzamento nei 10.000 m. Quattro anni fa a Londra fu Fabrizio Donato il salvatore della patria con il suo bronzo nel salto triplo, quest’anno è al via, ma il 14 agosto compi 40 anni.

L’Italia ha conquistato finora 19 ori, 15 argenti e 26 bronzi in 26 edizioni delle Olimpiadi alle quali ha preso parte. Le uniche volte in cui è rimasta senza medaglie è stato nel 1906, nel 1928 e nel 1956, in tutte le altre occasioni ha sempre conquistato almeno una medaglia. L’ultima d’oro è quella di Schwazer a Pechino 2008, le ultime d’argento quelle di Nicola Vizzoni nel lancio del martello e di Fiona May nel salto in lungo a Sidney 2000, mentre i due ultimi bronzi sono quelli che abbiamo citato poco fa e cioè Elisa Rigaudo a Pechino e Fabrizio Donato a Londra.

L’atletica va in scena nella seconda settimana delle Olimpiadi, dal 12 agosto fino a poco prima della cerimonia di chiusura con l’ultima gara che è la maratona maschile. Qui di seguito tutti gli azzurri e il calendario con gli orari italiani. Ricordiamo che le gare si possono vedere in diretta tv su Raidue e RaiSport 1 e 2 e in streaming sul sito www.rai.it/rio2016/ e tramite l’App Rai Rio 2016.

Rio 2016: gli azzurri in gara

UOMINI
Eseosa Fausto Desalu (200 m)
Matteo Galvan (200 m, 400 m)
Davide Manenti (200 m)
Giordano Benedetti (800 m)
Abdoullah Bamoussa (3.000 m siepi)
Yuri Floriani (3.000 m siepi)
Silvano Chesani (Salto in alto)
Fabrizio Donato (Salto triplo)
Marco Lingua (Lancio del martello)
Marco De Luca (Marcia 50 km)
Matteo Giupponi (Marcia 50 km)
Teodorico Caporaso (Marcia 50 km)
Stefano La Rosa (Maratona)
Daniele Meucci (Maratona)
Ruggero Pertile (Maratona)

DONNE
Gloria Hooper (200 m)
Maria Benedicta Chigbolu (400 m, 4×400 m)
Libania Grenot (400 m, 4×400 m)
Chiara Bazzoni (4×400 m)
Elena Maria Bonfanti (4×400 m)
Marta Milani (4×400 m)
Maria Enrica Spacca (4×400 m)
Yusneysi Santiusti (800 m)
Margherita Magnani (1.500 m)
Veronica Inglese (10.000 m)
Marzia Caravelli (400 m ostacoli)
Ayomide Folorunso (400 m ostacoli)
Yadisleidy Pedroso (400 m ostacoli)
Desiree Rossit (Salto in alto)
Alessia Trost (Salto in alto)
Sonia Malavisi (Salto con l’asta)
Daria Derkach (Salto triplo)
Eleonora Anna Giorgi (Marcia 20 km)
Antonella Palmisano (Marcia 20 km)
Elisa Rigaudo (Marcia 20 km)
Catherine Bertone (Maratona)
Anna Incerti (Maratona)
Valeria Straneo (Maratona)

Rio 2016: calendario di atletica

Venerdì 12 agosto
14:30 – Lancio del disco, turno di qualificazione (Uomini)
14:35 – Eptathlon, 100 m ostacoli
15:05 – Getto del peso, turno di qualificazione (Donne)
15:10 – 800 m, batterie (Uomini)
15:50 – Eptathlon, salto in alto
15:55 – Lancio del disco (Uomini)
16:10 – 10.000 m, finale (Donne)
16:55 – 100 m, turno preliminare (Donne)
19:30 – 20 km di marcia, finale (Uomini)

Sabato 13 agosto
01:30 – 1.500 m, batterie (Donne)
01:35 – Eptathlon, getto del peso
01:50 – Lancio del martello, turno di qualificazione (Donne)
02:05 – 400 m, batterie (Uomini)
02:20 – Salto in lungo, turno di qualificazione (Uomini)
03:00 – Getto del peso, finale (Donne)
03:05 – Eptathlon, 200 m
03:40 – 100 m, batterie (Donne)
14:30 – 100 m, turno preliminare (Uomini)
14:40 – Salto triplo, turno di qualificazione (Donne)
15:05 – 3.000 m siepi, batterie (Donne)
15:50 – Lancio del disco, finale (Uomini)
16:00 – 400 m, batterie (Donne)
16:45 – Eptathlon, salto in lungo (Donne)
17:00 – 100 m, batterie (Uomini)

Domenica 14 agosto
01:00 – Eptathlon, lancio del giavellotto
01:20 – Salto con l’asta, qualificazione (Uomini)
01:30 – 400 m, semifinali (Uomini)
01:50 – Salto in lungo, finale (Uomini)
02:00 – 100 m, semifinali (Donne)
02:25 – 800 m, semifinali (Uomini)
02:55 – 10.000 m, finale (Uomini)
03:35 – 100 m, finale (Donne)
03:45 – Eptathlon, 800 m
14:30 – Maratona (Donne)

Lunedì 15 agosto
01:30 – Salto in alto, turno di qualificazione (Uomini)
01:35 – 400 m, semifinali (Donne)
01:55 – Salto triplo, finale (Donne)
02:00 – 100 m, semifinali (Uomini)
02:30 – 1500 m, semifinali (Donne)
03:00 – 400 m, finale (Uomini)
03:25 – 100 m, finale (Uomini)
14:30 – Salto triplo, turno di qualificazione (Uomini)
14.35 – 3.000m siepi, batterie (Uomini)
15:25 – 3.000m siepi, finale (Donne)
15:40 – Lancio del martello, finale (Donne)
15:45 – 400 m ostacoli, batterie (Uomini)
16:30 – 400 m ostacoli, batterie (Donne)

Martedì 16 agosto
01:30 – Lancio del disco, turno di qualificazione (Donne)
01:35 – Salto con l’asta, finale (Uomini)
01:40 – 110 m ostacoli, batterie
02:30 – 200 m, batterie (Donne)
03:25 – 800 m, finale (Uomini)
03:45 – 400 m, finale (Donne)
14:30 – 5.000 m, batterie (Donne)
14:45 – Salto con l’asta, turno di qualificazione (Donne)
14:50 – Salto triplo, finale (Uomini)
15:30 – 1.500 m, batterie (Uomini)
16:05 – 100 m ostacoli, batterie
16:20 – Lancio del disco, finale (Donne)
16:50 – 200 m, batterie (Uomini)

Mercoledì 17 agosto
01:30 – Salto in alto, finale (Uomini)
01:35 – Lancio del giavellotto, qualificazione (Donne)
01:40 – 110 m ostacoli, semifinali (Uomini)
02:05 – Salto in lungo, turno di qualificazione (Donne)
02:10 – 400 m ostacoli, semifinali (Donne)
02:35 – 400 m ostacoli, semifinali (Uomini)
03:00 – 200 m, semifinali (Donne)
03:30 – 1500 m, finale (Donne)
03:45 – 110 m ostacoli, finale (Uomini)
14:30 – Decathlon, 100 m
14:40 – Lancio del martello, turno di qualificazione (Uomini)
15:05 – 5.000 m, batterie (Uomini)
15:35 – Decathlon, salto in lungo
15:55 – 800 m, batterie (Donne)
16:50 – 3.000 m siepi, finale (Uomini)
17:15 – Decathlon, getto del peso
22:45 – Decathlon, salto in alto

Giovedì 18 agosto
01:30 – Lancio del giavellotto, turno di qualificazione (Uomini)
01:45 – 100 m ostacoli, semifinali
02:15 – Salto in lungo, finale (Donne)
02:20 – Decathlon, 400 m
03:00 – 200 m, semifinali (Uomini)
03:30 – 200 m, finale (Donne)
03:55 – 100 m ostacoli, finale
14:30 – Decathlon, 110m ostacoli
14:55 – Getto del peso, turno di qualificazione (Uomini)
15:00 – Salto in alto, turno di qualificazione (Donne)
15:25 – Decathlon, lancio del disco
16:20 – 4x100m, batterie (Donne)
16:40 – 4x100m, batterie (Uomini)
17:00 – 400m ostacoli, finale (Uomini)
18:25 – Decathlon, salto con l’asta
23:35 – Decathlon, lancio del giavellotto

Venerdì 19 agosto
01:30 – Getto del peso, finale (Uomini)
01:45 – 1.500m, semifinali (Uomini)
02:10 – Lancio del giavellotto, finale (Donne)
02:15 – 800 m, semifinali (Donne)
02:45 – Decathlon, 1500 m
03:00 – Finale per il bronzo (Uomini)
03:15 – 400 m ostacoli, finale (Donne)
03:30 – 200 m, finale (Uomini)
13:00 – 50 km di marcia
19:30 – 20 km di marcia (Donne)

Sabato 20 agosto
01:30 – Salto con l’asta, finale (Donne)
01:40 – 4x400m, batterie (Donne)
02:05 – Lancio del martello, finale (Uomini)
02:10 – 4x400m, batterie (Uomini)
02:40 – 5.000 m, finale (Donne)
03:15 – 4×100 m, finale (Donne)
03:35 – 4×100 m, finale (Uomini)

Domenica 21 agosto
01:30 – Salto in alto, finale (Donne)
01:55 – Lancio del giavellotto, finale (Uomini)
02:00 – 1.500 m, finale (Uomini)
02:15 – 800 m, finale (Donne)
02:30 – 5.000 m, finale (Uomini)
03:00 – 4×400 m, finale (Donne)
03:35 – 4×400 m, finale (Uomini)
14:30 – Maratona (Uomini)

I Video di Blogo

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →