Ciclismo, il calendario UCI World Tour 2017 con 10 corse in più

Tra le nuove corse del World Tour c’è anche l’italiana Strade Bianche.

L’Unione Ciclistica Internazionale ha ufficializzato il calendario World Tour 2017 che presenta molte novità: dieci corse, infatti, entrano a far parte dell’elenco di eventi della massima categoria e poiché la loro licenza è triennale, questa situazione dovrebbe durare fino al 2019, anche se nel frattempo il numero potrebbe salire ancora, visto che ci sono numerose altre corse interessate a entrare nel World Tour.

Delle dieci nuove corse la metà si svolgerà in Europa, mentre le altre coprono altri tre continenti, ossia Australia, America e Asia. Resta esclusa soltanto l’Africa. Il numero delle corse italiane sale da quattro a cinque grazie all’introduzione della Strade Bianche, che si va ad aggiungere alla Tirreno-Adriatico, la Milano-Sanremo, il Giro d’Italia e Il Lombardia, che resta ancora l’ultima corsa dell’anno. Tre delle cinque corse italiane si svolgono a marzo, mentre la maggior parte delle altre novità le troviamo tra gennaio e febbraio: si tratta della Cadel Evans Great Ocean Road Race in Australia, il Tour of Qatar, l’Abu Dhabi Tour negli Emirati Arabi Uniti e la Omloop Het Nieuwsblad in Belgio, poi a marzo è stata introdotta la belga Dwars Door Vlaanderen (Attraverso le Fiandre) e ad aprile il Giro di Turchia. Torna in calendario anche la Germania con la Eschborn-Frankfurt “Rund um den Finanzplatz” che si corre il 1° maggio ed entrano anche la Gran Bretagna con la Prudential RideLondon-Surrey Classic e gli Stati Uniti d’America con il Giro della California.

Proprio il Giro della California scatena un po’ di polemiche. Già quest’anno, nonostante non facesse ancora parte del World Tour, avevamo notato come avesse attratto una startlist più prestigiosa rispetto a quella del Giro d’Italia che si svolge contemporaneamente. Ora che la corsa americana darà anche punti per la classifica World Tour è lecito temere che questo possa penalizzare ulteriormente la corsa rosa. Il Giro della California, infatti, si corre dal 14 al 20 maggio, ossia durante la seconda settimana del Giro d’Italia, ma è solo una delle tante sovrapposizioni del nuovo calendario.

Calendario UCI World Tour 2017

– 17-22 gennaio: Santos Tour Down Under (Australia)
– 29 gennaio: Cadel Evans Great Ocean Road Race (Australia)

– 6-10 febbraio: Tour of Qatar (Qatar)
– 23-26 febbraio: Abu Dhabi Tour (United Arab Emirates)
– 25 febbraio: Omloop Het Nieuwsblad (Belgio)

– 4 marzo: Strade Bianche (Italia)
– 5-12 marzo: Parigi-Nizza (Francia)
– 8-14 marzo: Tirreno-Adriatico (Italia)
– 18 marzo: Milano-Sanremo (Italia)
– 20-26 marzo: Volta Ciclista a Catalunya (Spagna)
– 22 marzo: Dwars Door Vlaanderen / Attraverso le Fiandre (Belgio)
– 24 marzo: E3 Harelbeke (Belgio)
– 26 marzo: Gent-Wevelgem (Belgio)

– 2 aprile: Ronde van Vlaanderen / Giro delle Fiandre (Belgio)
– 3-8 aprile: Vuelta al País Vasco (Spagna)
– 9 aprile: Parigi-Roubaix (Francia)
– 16 aprile: Amstel Gold Race (Paesi Bassi)
– 18-23 aprile: Giro della Turchia (Turchia)
– 19 aprile: La Freccia Vallone (Belgio)
– 23 aprile: Liegi-Bastogne-Liegi (Belgio)
– 25-30 aprile: Giro di Romandia (Svizzera)

– 1 maggio: Eschborn-Frankfurt “Rund um den Finanzplatz” (Germania)
– 6-28 maggio: Giro d’Italia (Italia)
– 14-20 maggio: Amgen Tour of California (United States)

– 4-11 giugno: Critérium du Dauphiné / Giro del Delfinato (Francia)
– 10-18 giugno: Giro di Svizzera (Svizzera)

– 1-23 luglio: Tour de France (Francia)
– 29 luglio: Clásica Ciclista San Sebastián (Spagna)
– 29 luglio-4 agosto: Giro di Polonia (Polonia)
– 30 luglio: Prudential RideLondon-Surrey Classic (Gran Bretagna)

– 7-13 agosto: Eneco Tour (Benelux)
– 19 agosto-10 Settembre: Vuelta a España (Spagna)
– 20 agosto: Cyclassics Hamburg (Germania)
– 27 agosto: Bretagne Classic–Ouest-Francia (Francia)

– 8 settembre: Grand Prix Cycliste de Québec (Canada)
– 10 settembre: Grand Prix Cycliste de Montréal (Canada)

– 7 ottobre: Il Lombardia (Italia)