Rio 2016, beach volley: Orsi-Toth chiede controanalisi, Cicolari si candida, Perry in pole position

Le controanalisi già domani mattina.

Viktoria Orsi-Toth è risultata positiva al Clostebol Metabolita, e ora? Ci si chiede ovviamente che cosa succederà nelle prossime ore, visto che il torneo olimpico di beach volley comincia subito e la coppia femminile italiana dovrà scendere in campo alle 22 di domenica 7 agosto contro le canadesi Broder/Valjas.

Chiaramente questa situazione non fa perdere il pass olimpico all’Italia, che può schierare ancora Marta Menegatti, ma, nel caso in cui venisse confermata la sospensione di Orsi-Toth, occorre trovarle un’altra compagna.
La giocatrice trovata positiva all’anabolizzante ha chiesto ora le controanalisi con “procedura d’urgenza” e infatti sono state fissate già domani mattina presso il laboratorio dell’Acqua Acetosa. Se dovesse risultare positivo anche il secondo campione, la Fipav dovrà convocare un’altra giocatrice.

Il nome che viene subito in mente ai più è quello di Rebecca “Becky” Perry, americana naturalizzata italiana proprio per giocare a beach volley, che tuttavia finora non ha raccolto buoni risultati, senza contare che non ha mai giocato con Menegatti e in questo sport l’intesa è fondamentale.

Chi, invece, con Menegatti ha giocato per un po’ di anni ottenendo anche i migliori risultati che il beach volley azzurro al femminile sia mai riuscito a conquistare è Greta Cicolari, che attraverso la sua pagina Facebook, condividendo la notizia della positività di Orsi-Toth scritta sul sito della Fipav, ha scritto:

“Ricordo a tutti che sono convocabile per Rio. Ho tutti i requisiti”

Senza ombra di dubbio, richiamare Cicolari sarebbe la soluzione migliore, ma il problema è che il ct delle ragazze è ancora Lissandro, con cui la giocatrice ha avuto quei problemi che l’hanno portata a scontare una lunga squalifica da parte della Federazione.
Ora che si è venuta a creare questa situazione appare evidente che la scelta sbagliata a valle dalla Federazione è stata quella di confermare coach Lissandro, che non ha neanche particolarmente brillato per i risultati ottenuti con le sue ragazze dopo la querelle con Greta Cicolari.

I Video di Blogo

Le Invasioni Barbariche – Claudio Amendola, l’intervista a Le Invasioni Barbariche

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →