Pogba: incontro Raiola-Marotta, l’agente va via nervoso

Si tratta ancora per la cessione di Paul Pogba al Manchester United: Raiola incontra Marotta, ma l’intesa con la Juventus ancora non c’è

Paul Pogba non sa ancora dove giocherà la prossima stagione. Il suo agente Mino Raiola sta pressando la Juventus per la cessione al Manchester United, ma le parti sono ancora molto distanti. L’ultima offerta dei Red Devils è di 110 milioni più bonus, la domanda è di 120 milioni al netto delle commissioni per l’agente dell’italo olandese (20% della transazione).

Rientrato da Miami, dove ha parlato con il centrocampista francese, oggi Mino Raiola ha incontrato il dg bianconero Beppe Marotta. L’incontro, racconta Gianluca Di Marzio, è avvenuto nel capoluogo milanese, ma ancora non se ne conosce l’esito. Secondo indiscrezioni, c’è la volontà da ambo le parti di venirsi incontro, ma ancora non si è giunti ad una conclusione.

Quel che è certo, secondo i testimoni oculari, è che Raiola ha lasciato il luogo dell’incontro abbastanza nervoso. A quanto pare, dunque, nel giorno in cui viene depositato in Lega il contratto di Gonzalo Higuain, la Juventus avrebbe confermato di non voler fare sconti a nessuno. La Vecchia Signora non ha necessità di vendere Pogba, ma se il ‘Polpo’ insisterà nel voler cambiare maglia, dovrà portare con il suo agente a Torino la cifra richiesta dalla dirigenza Juve.

Intanto, la Juventus starebbe trattando con la Roma il centrocampista 22enne Leandro Paredes: lo ha confermato anche il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi. Se la Signora riuscisse ad assicurarsi le prestazione del promettente centrocampista, lo girerebbe in prestito proprio ai toscani per un anno.