Nadal e le Olimpiadi di Rio 2016: “Spero di esserci ma niente è sicuro”

Rafa Nadal si è detto fiducioso di partecipare alle Olimpiadi di Rio 2016 nelle quali competerà nelle tre discipline tennistiche

Rafa Nadal ha parlato stamane, in conferenza stampa a Mallorca, delle sue condizioni fisiche. Lo spagnolo è fermo da fine maggio da quando, un infortunio al tendine del polso sinistro, lo ha estromesso dal Roland Garros. Saltato Wimbledon. ieri, Rafa ha annunciato anche il forfait anche dall’Atp di Toronto per non pregiudicare il programma di recupero in vista delle imminenti Olimpiadi di Rio 2016, evento nel quale Nadal sarà anche portabandiera per la Spagna.

Proprio la partecipazione alle Olimpiadi è stato il tema principale affrontato in conferenza. Nadal ci sarà ma non dissipa totalmente i dubbi sulla sua presenza a Rio

L’idea è sempre stata quella di non fare nulla che potesse impedire la mia partecipazione ai Giochi Olimpici. Toronto era importante per preparare Rio ma non possiamo accorciare i tempi di recupero. Spero che a Rio tutto andrà bene e non come successo per Londra 2012. Tuttavia, nulla è certo nella vita

Nadal ha anche confermato che alle Olimpiadi competerà nelle tre discipline tennistiche, nel singolare, in doppio con Marc Lopez e nel doppio misto in coppia con Garbine Muguruza

Spero di poter prepararmi per giocare nelle tre specialità senza dolori, arriverò a Rio una settimana prima dell’inizio dei Giochi. Nel singolare mi sembra impossibile poter essere al 100% competitivo. Non ho mai giocato il misto. Alla fine dei conti è pur sempre tennis, lo sport non cambia

Nei prossimi giorni, Nadal affinerà la preparazione con Andy Murray, atteso a Mallorca per un supplemento di preparazione, dopo lo stop post Wimbledon. Anche lo scozzese non sarà a Toronto, alla stregua di Roger Federer che ha annunciato ieri il forfait con un comunicato social.

Nadal, dunque, farà di tutto per esserci a Rio. Quattro anni fa fu il ginocchio a escluderlo da Londra 2012, sia dal torneo olimpico disputato a Wimbledon che dalla cerimonia di apertura nella quale Rafa era stato insignito del ruolo di portabandiera.

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →