Rio 2016, Beach volley: le tre coppie italiane in gara

Due coppie maschili e una femminile in gara.

La nazionale italiana di beach volley arriva alle Olimpiadi di Rio 2016 con delle concrete possibilità di conquistare la prima storica medaglia. La coppia maggiormente indiziata per una simile impresa è quella composta da Daniele Lupo e Paolo Nicolai, che sono alla loro seconda avventura olimpica.

Nel 2012 a Londra la coppia Lupo-Nicolai si classificò al quinto posto, ma nel frattempo, negli ultimi quattro anni, hanno vinto due volte gli Europei, nel 2014 e nel 2016, e solo saliti più volte sul podio dei tornei del World Tour: nel 2013 argento all’Open di Fuzhou e bronzo al Grand Slam di Corrientes, nel 2014 oro al Grand Slam di Shanghai e all’Open di Fuzhou nel 2014, nel 2015 bronzo all’Open di Sochi e argento al Vitoria Open in Brasile, quest’anno oro all’Open di Sochi, argento all’Open di Fuzhou e a quello di Vitoria.

Lupo e Nicolai riusciti a sconfiggere più volte alcune delle coppie che in passato erano le loro “bestie nere” e sono entrati di diritto tra gli atleti del beach volley più forti a livello mondiale. Lupo e Nicolai sono inseriti nella Pool C con gli statunitensi Lucena/Dalhausser, i messicani Virgen/Ontiveros e i tunisini Naceur/Belhaj. Daniele e Paolo sono attualmente allenati da Matteo Varnier

Paulinho (Paulo Roberto Moreira Da Costa), invece, si è concentrato su un’altra coppia, quella composta da Alex Ranghieri e Adrian Carambula, di più recente costituzione. Appena si sono messi insieme, però, sono arrivati molti successi: nel 2015 il titolo italiano, l’argento agli Europei, il bronzo al Major di Porec e poi le vittorie al Milan Masters, all’Open di Antalya e quest’anno all’Open del Qatar. Ranghieri e Carambola sono inseriti nella Pool A con i padroni di casa Alison/Bruno, gli austriaci Doppler/Horst e una coppia canadese che deve ancora essere definita.

Un po’ più povero il bottino della coppia femminile composta da Marta Menegatti (quinta alle Olimpiadi di Londra con Greta Cicolari) e Viktoria Orsi Toth, che giocano insieme nel World Tour dal 2013, ma avevano già fatto coppia nelle categorie giovanili vincendo anche l’argento ai Mondiali Juniores del 2010. Menegatti e Orsi Toth insieme hanno conquistato l’argento al Grand Slam di San Paolo nel 2014, poi nel 2015 l’oro all’Open di Sochi, l’argento all’Open di Antalya e il bronzo al Grand Slam di Mosca e all’Open Puerto Vallarta. Sono allenate dal brasiliano Lissandro Dias Carvalho.

Menegatti e Orsi Toth sono inserite nella Pool D del tabellone femminile con le tedesche campionesse d’Europa Ludwig/Walkenhorst, le canadesi Broder/Valjas e le egiziane Elghobashy/Nada.

Qui c’è l’intero calendario della fase a gironi del torneo olimpico di beach volley.

Rio 2016: le coppie azzurre di beach volley

UOMINI
Daniele Lupo e Paolo Nicolai
Alex Ranghieri e Adrian Carambula

DONNE
Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth

Foto © FIVB

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →