Rugbymercato: ufficiale, Sonny Bill Williams dice addio agli All Blacks

Come ampiamente anticipato, SBW lascia la Nuova Zelanda e da agosto inizia l’avventura in Giappone.

Era ormai chiaro da settimane e già negli ultimi giorni erano stati resi noti i dettagli. Ora è arrivata l’ufficialità. Nella notte italiana, infatti, Sonny Bill Williams ha annunciato che lascerà la Nuova Zelanda e i Chiefs e da agosto sposerà la causa dei Panasonic Wild Knights. Prima di darsi al league.

In una conferenza stampa seguitissima in Patria, il trequarti degli All Blacks ha confermato l’accordo raggiunto con la squadra giapponese per disputare la prossima stagione nel campionato del Sol Levante. Ma il tour de force di SBW non si fermerà lì.

Manca la firma, c’è però una stretta di mano che vale tantissimo. Finita la stagione giapponese, infatti, Sonny Bill volerà in Australia, sponda Sydney Roosters, per tornare nella National Rugby League quattro anni dopo il tormentato addio del 2008.

Giappone/Australia, un binomio che Williams farà suo per due stagioni, quindi fino a metà/fine 2014. Poi, secondo il suo programma, dovrebbe tornare in Nuova Zelanda e nella rugby union, puntando alla Rugby World Cup 2015. Sempre che gli All Blacks lo vogliano ancora.

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

I Video di Blogo