Super 15: ottanta minuti per decidere tutto

Si è conclusa la diciassettesima giornata del campionato dell’Emisfero Sud. Ecco, a ottanta minuti dal termine, cosa può succedere.

Chiefs, Stormers e Brumbies ormai certi dei playoff. Sono loro i vincitori delle varie conference e ora – a un turno dalla fine della stagione regolare – possono aspettare in riva al fiume per sapere chi saranno gli sfidanti. Ecco, quindi, cosa potrà succedere tra una settimana.

L’ultimo turno non prevede spareggi e scontri diretti, anche se i Chiefs rischiano di essere gli arbitri del torneo. Dopo la sconfitta con i Crusaders che, di fatto, lancia il XV di Christchurch verso le semifinali, questo weekend i primi della classe saranno ospiti degli Hurricanes.

Ma, a guardare il calendario, i giochi sembrano ormai fatti. Con i Crusaders che non possono sbagliare in casa contro Western Force, mentre sarà una questione di bonus la corsa tra Bulls, Sharks, Reds e Hurricanes. I due team sudafricani partono con un punto di vantaggio e due sfide casalinghe non impossibili con Lions e Cheetahs. I campioni in carica, dunque, devono sperare in un improbabile passo falso o che, almeno, non arrivino bonus per Bulls e Sharks. Solo così, e conquistando il bonus contro i Waratah Quade Cooper e compagni potranno ancora sperare.

Super 15 – Diciassettesima giornata
Chiefs vs Crusaders 21-28
Reds vs Highlanders 19-13
Blues vs Western Force 32-9
Waratahs vs Brumbies 15-19
Cheetahs vs Stormers 6-13
Lions vs Melbourne Rebels 37-32
Sharks vs Bulls 32-10

Super 15 – Classifica
Chiefs 63; Stormers 62; Brumbies 58; Crusaders 56; Bulls, Sharks 54, Reds, Hurricanes 53; Highlanders 46; Cheetahs 37; Waratahs 35; Melbourne Rebels 31; Blues 28; Western Force 27; Lions 25 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

I Video di Blogo