Olimpiadi Rio 2016: caos Argentina, nazionale di calcio out?

I club boicottano la nazionale olimpica, Martino si dimette, la federcalcio argentina nel caos: vicina la rinuncia alle Olimpiadi di Rio

Olimpiadi Rio 2016Nazionale argentina di calcio nel caos: la federcalcio pensa addirittura di dare forfait. La situazione è davvero pesante, considerato che molti club si sono rifiutati di mettere a disposizione i propri giocatori. Il raduno della nazionale olimpica era previsto per lunedì scorso, ma è stato annullato poiché il commissario tecnico, Martino, ha rassegnato le dimissioni dopo la finale di Copa America persa e comunque solo nove giocatori sarebbero stati a disposizione.

Non valendo le regole Fifa, per le Olimpiadi di Rio tanti club hanno negato i loro calciatori alla nazionale Albiceleste. Dei 18 convocati, ben nove sono stati fermati dalle rispettive società. Si tratta di: Dybala (Juventus), Icardi (Inter), Lanzini (West Ham), Correa (Atletico Madrid), Musacchio (Villarreal), Batalla, Maidana e Vega (River Plate) e Cervi (Rosario Central/Benfica). Inoltre, un altro calciatore dell’Atletico viaggia verso il forfait, Kranevitter.

Insomma, una situazione insostenibile che l’Afa, la federcalcio argentina, non sembra essere in grado di risolvere. Troppi scandali recenti per i dirigenti calcistici, hanno di fatto costretto il comitato olimpico a prendere in mano la situazione. Ecco le parole del presidente Gerardo Wertheiner:

“L’Argentina è uno dei paesi campioni del mondo e ha vinto due ori olimpici, quindi il calcio è qualcosa di molto importante per il Paese – dichiara a Radio Mitre e TyC Sports -. E il fatto che oggi io non possa dire se saremo in grado di allestire una squadra per Rio è davvero una vergogna. Ora stiamo lavorando con il ct Martino per trovare una soluzione, formare una squadra e avere la collaborazione dei club. Certo la situazione è ancora difficile. Se avessimo lasciato le cose in mano all’Afa il nostro forfait nel calcio a Rio sarebbe stato una certezza – conclude – , ma anche così la possibilità che non andiamo esiste”

Martino, comunque, non sembra avere alcuna intenzione di ritornare sulla panchina dell’Argentina. Nelle ultime ore, infatti, sono risalite le quotazioni di Marcelo Bielsa, che tra l’altro si era già promesso alla Lazio.

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →