Tour de France 2016: Cavendish ha vinto la 3a tappa. Sagan sempre in Maglia Gialla

La diretta della 3a tappa del Tour de France 2016 da Granville ad Angers

  • 15:06

    118km al traguardo. C’è un solo corridore in fuga: Armindo Fonseca (Fortuneo – Vital Concept). Il suo vantaggio sul gruppo è di circa 3’30”. Il ritmo della corsa è veramente molto lento: appena 33km/h di media.

  • 15:14

    Si chiacchiera e si ride in gruppo. Atmosfera decisamente rilassata.

  • 15:28

    106km al traguardo. Non cambia il copione: 3’57” per Fonseca mentre in gruppo si continua a chiacchierare.

  • 15:44

    97km al traguardo. 4’28” di vantaggio per Fonseca su un gruppo che continua a godersi la passeggiata.

  • 15:58

    89km al traguardo. 5’13” per Fonseca.

  • 16:03

    Finalmente succede qualcosa: Thomas Voeckler (Direct Energie) è scattato dal gruppo e si è lanciato all’inseguimento di Fonseca che ora ha 5’41” di margine sulla Maglia Gialla.

  • 16:05

    Voeckler è a soli 2’52” da Fonseca.

  • 16:07

    Voeckler è a 1’43” dal battistrada. La facilità con la quale Voeckler è andato via al gruppo e si sta riportando su Fonseca rende l’idea sullo scarso agonismo dei corridori nella tappa di oggi.

  • 16:11

    Voeckler ha raggiunto Fonseca, andando così a formare una coppia al comando. Il loto vantaggio sul gruppo è di 4’54”.

  • 16:14

    Non appena si è formata la coppia al comando il gruppo ha deciso di alzare il ritmo per limare il ritardo e tenere la corsa sotto controllo. A guidare il plotone ci sono Tinkoff e Lotto Soudal.

  • 16:15

    80km al traguardo. 3’48” per i fuggitivi.

  • 16:21

    74km al traguardo. Scende a 3’25” il margine di Fonseca e Voeckler.

  • 16:27

    70km al traguardo. 2’52” di ritardo per il gruppo, in testa al quale c’è anche qualche Etixx-Quick Step a lavorare

  • 16:34

    64km al traguardo. Scenda a 2’14” il vantaggio dei battistrada.

  • 16:43

    58km al traguardo. Situazione invariata.

  • 16:51

    52km al traguardo. Fonseca e Voeckler sono transitati, senza lottare, in questo ordine al TV.

  • 16:52

    La volata del gruppo è stata invece vinta da Kittel.

  • 16:53

    51km al traguardo. Meno di un minuto di vantaggio sul gruppo per i due battistrada.

  • 16:55

    Probabilmente adesso il gruppo concederà un po’ di libertà ai fuggitivi, permettendogli di aumentare nuovamente il loro vantaggio.

  • 17:04

    Solo 40″ per per i battistrada a 43km dal traguardo.

  • 17:18

    34km al traguardo: situazione invariata.

  • 17:23

    30km al traguardo. Per adesso vince lo la noia.

  • 17:35

    21km al traguardo. Il vantaggio di Fonseca e Voeckler si aggira attorno ai 50″.

  • 17:41

    15km al traguardo. Il gruppo sta spingendo molto ed ha solo 21″ di ritardo da recuperare.

  • 17:46

    10km al traguardo. Solo 16″ per Fonseca e Voeckler.

  • 17:50

    8km al traguardo. Ripresi Fonseca e Voeckler: gruppo compatto.

  • 17:51

    6km al traguardo. Grande lotta tra le squadre dei velocisti.

  • 17:54

    3km al traguardo. Etixx – Quickstep, Lotto Soudal, Direct Energie e Cannondale nelle prime posizioni.

  • 17:56

    1,5km al traguardo. Gruppo allungatissimo che rischia di frazionarsi.

  • 17:57

    Ultimo km!

  • 17:58

    Testa a testa tra Cavendish e Greipel! Ci sarà bisogno del fotofinish!

  • 18:00

    Vittoria di Cavendish per questione di centimetri! Beffato Greipel!

  • 18:02

    Una vera beffa per Greipel, costretto ad accontentarsi del secondo posto. Per Cavendish è invece la seconda vittoria in questo Tour de France.

  • 18:05

    Peter Sagan – quarto oggi – resta in Maglia Gialla.

  • 18:08

    Con questa vittoria Mark Cavendish è il nuovo leader della classifica a punti.

18:08 – Questo l’ordine d’arrivo:

15:00 – A breve il primo aggiornamento.

Tour de France 2016: 3a tappa

Anche la terza tappa del Tour de France 2016 è dedicata alle ruote veloci. Dopo la vittoria all’esordio di Cavendish e quella di ieri di Peter Sagan, oggi potrebbe essere la volta di Marcel Kittel o André Greipel. I due tedeschi sono arrivati a questo Tour con l’obiettivo di vincere più tappe possibili ed anche per conquistare la Maglia Verde eppure, fino ad ora, non sono ancora riusciti a prendersi il palcoscenico. Il successo di Sagan sul traguardo di Cherbourg-en-Cotentin era abbastanza scontato fin dalla vigilia perché gli ultimi 3km ricchi di sali e scendi sembravano perfetti per le sue caratteristiche. Sembravano perfetti e lo sono stati, anche se lui sul traguardo non ha neanche alzato le mani al cielo sicuro che almeno uno dei fuggitivi di giornata fosse già arrivato.

Lo slovacco ha comunque poi potuto festeggiare sul palco delle premiazioni dove gli è stata anche consegnata la Maglia Gialla di leader della classifica generale. La leadership momentanea de la Grande Boucle non dovrebbe essere rimessa in discussione nella frazione di oggi da Granville a Angers, una delle più lunghe di questa edizione con i suoi 223,5km. Oggi i corridori dovranno affrontare un solo GPM di quarta categoria al km 25: la Côte de Villedieu-les-Poêles (1,5km al 4.4% di pendenza media). Anche in virtù di questo aspetto altimetrico sembra praticamente scontato un arrivo in volata a ranghi compatti.

L’ultimo chilometro della corsa è in leggerissima salita, caratteristica che dovrebbe favorire gli sprinter potenti come Kittel e Greipel. Naturalmente anche Cavendish merita di essere preso in considerazione dopo il successo a Sainte-Marie-du-Mont, così come John Degenkolb (Giant-Alpecin) e Alexander Kristoff (Katusha). Sarà invece più difficile assistere ad un bis di Sagan che comunque punterà almeno ad un piazzamento per restare al comando anche della classifica della Maglia Verde che guida con 24 punti di vantaggio su Cavendish, 37 su Kittel e 47 su Greipel.

L’appuntamento è sempre alle ore 15 per seguire la nostra cronaca in tempo reale.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Tour de France

Tutto su Tour de France →