Brunetta: “Gli studenti dell’Onda sono guerriglieri e li tratteremo come tali”

Le reazioni agli ultimi disordini creati dai ragazzi dell’Onda non si sono fatte attendere, e al termine della conferenza stampa congiunta con il Ministro Gelmini, Renato Brunetta ha sparato a zero. Lo spunto è stata una domanda sugli eventi di ieri davanti alla Sapienza di Roma.«Non vedo molta protesta, vedo ogni tanto delle azioni di

di luca17

Le reazioni agli ultimi disordini creati dai ragazzi dell’Onda non si sono fatte attendere, e al termine della conferenza stampa congiunta con il Ministro Gelmini, Renato Brunetta ha sparato a zero. Lo spunto è stata una domanda sugli eventi di ieri davanti alla Sapienza di Roma.

«Non vedo molta protesta, vedo ogni tanto delle azioni di guerriglia da parte della associazione Onda. Ma vedo che nelle votazioni degli organi di rappresentanza degli studenti l’Onda non esiste. Sono un democratico e quindi credo molto più al voto che alle azioni azioni di guerriglia. L’Onda non l’ho vista nelle recenti elezioni degli studenti – ha concluso Brunetta – quindi sono dei guerriglieri e verranno trattati come guerriglieri»

Una dichiarazione indubbiamente forte, ma scaturita anche dalle numerose violazioni della componente di esagitati che negli ultimi giorni ha avuto la meglio nell’ambito dell’organizzazione studentesca. Ricordiamo che nei disordini di ieri – da cui è tratto il video in apertura – è stato violato il protocollo con una carica contro la polizia, che è stata fatta anche oggetto di ripetuti lanci di sassi, bottiglie e quant’altro. Infine i manifestanti hanno tentato persino di forzare l’ingresso del rettorato, senza riuscirvi.

La domanda sulla loro reale rappresentatività all’interno dell’ambiente universitario è più che legittima, così come è legittima la recente proposta di introdurre i tornelli negli atenei, al fine di farvi entrare solo il personale addetto e gli studenti veri. Anche per vedere la quota di infiltrati che infesta le assemblee di quello che si autoproclama movimento studentesco.