Delitto di Perugia, Amanda Knox concede un’intervista in TV: “rivelerà particolari mai emersi prima”

Dopo Raffaele Sollecito, tocca ad Amanda Knox. La giovane, condannata in primo grado a 26 anni di carcere per l’omicidio di Meredith Kercher e assolta da ogni accusa in secondo grado, è pronta per raccontare la sua verità e la sua versione dei fatti.Le modalità scelte dalla giovane americana sono le stesse dell’ex fidanzato italiano:

Dopo Raffaele Sollecito, tocca ad Amanda Knox. La giovane, condannata in primo grado a 26 anni di carcere per l’omicidio di Meredith Kercher e assolta da ogni accusa in secondo grado, è pronta per raccontare la sua verità e la sua versione dei fatti.

Le modalità scelte dalla giovane americana sono le stesse dell’ex fidanzato italiano: un libro di sicuro successo e un’intervista esclusiva alla tv statunitense. Le memorie sono già pronte. “Waiting to be heard” (che può essere tradotto in italiano come “aspettando di essere ascoltata“) uscirà il prossimo 30 aprile e in concomitanza col suo arrivo in libreria, la studentessa di Seattle rilascerà un’intervista alla giornalista Diane Sawyer per la ABC.

L’intervista, a lungo contesa tra le varie emittenti televisive statunitense, non è stata ancora condotta, ma la ABC è stata già in grado di anticipare qualcosa: si tratterà di un “resoconto in prima persona del suo percorso da studentessa americana all’estero a donna che si ritrova di fronte la possibilità di scontare decenni in una prigione straniera, il tutto con dettagli mai rivelati prima“.

A questo punto non ci resta che attendere per scoprire quali rivelazioni ha intenzione di fare la giovane Knox, Foxy Knox per la stampa americana.

Via | New York Times

Ultime notizie su Delitto di Perugia

Tutto su Delitto di Perugia →