Tour de France 2016: sono 13 i corridori italiani in gara

L’Astana è la squadra con più azzurri.

Domani parte il Tour de France 2016 e ieri abbiamo visto la presentazione ufficiale delle squadre. Ma quanti sono gli italiani al via? Be’ rispondiamo subito: sono 13. L’unica squadra italiana del World Tour, come avviene ormai da qualche anno, è la Lampre-Merida, ma nella rosa che ha portato alla Grande Boucle ha soltanto due italiani: si tratta di Davide Cimolai e Matteo Bono. Il primo proverà a farsi vedere in qualche finale riservato agli sprinter, anche se qui se la dovrà vedere con i migliori al mondo, dai tedeschi Marcel Kittel e André Greipel al norvegese Alexander Kristoff. Bono, invece, potremmo vederlo in qualche fuga.

La squadra che ha più italiani in rosa, invece, è l’Astana, kazaka, ma sempre molto ricca di azzurri, visto che è capitanata dai due migliori ciclisti nostrani: Fabio Aru e Vincenzo Nibali. Il sardo sarà il capitano, mentre lo Squalo dello Stretto darà una mano e allo stesso tempo cercherà di trovare la forma ottimale per le Olimpiadi di Rio, magari puntando a qualche vittoria di tappa ed eventualmente a un posizionamento nella top-ten della classifica generale, anche se quest’ultimo obiettivo dipenderà molto dal tipo di lavoro che dovrà fare al servizio di Aru.

Gli altri due italiani dell’Astana sono due ottimi gregari che, in realtà, possono benissimo puntare alla vittoria di una tappa: si tratta di Paolo Tiralongo e Diego Rosa. Nelle frazioni di alta montagna potremmo vederli in fuga e a seconda di come si metterà la tappa potranno o puntare al successo personale o ritrovarsi ad aspettare il loro capitano, un po’ come ha fatto Michele Scarponi al Giro d’Italia per Vincenzo Nibali.

Nella Tinkoff di Alberto Contador e Peter Sagan ci sono due gregari italiani: Matteo Tosatto, che è al suo 34° grande giro ed è uno degli uomini di cui il Pistolero si fida di più al mondo, e Oscar Gatto, quasi un amico del cuore di Sagan e praticamente l’unico che potrà aiutarlo nelle volate per andare a caccia della sua quinta Maglia Verde consecutiva.

Altre cinque squadre hanno un italiano a testa: l’AG2R La Mondiale punta su Domenico Pozzovivo sia per aiutare Romain Bardet, sia per conquistare una tappa di alta montagna, nella BMC c’è Damiano Caruso pronto a dare una mano a Richie Porte, mentre nel Team Katusha Jacopo Guarnieri entrerà in gioco come ultimo uomo di Kristoff per le volate, un po’ come Fabio Sabatini nell’Etixx-Quick Step per Kittel, e poi c’è Cesare Benedetti della Bora-Argon 18 che potremmo vedere protagonista di qualche fuga o di qualche finale da finisseur.

Tour de France 2016: italiani in gara

Astana
21 Fabio Aru
22 Vincenzo Nibali
27 Diego Rosa
29 Paolo Tiralongo

Tinkoff
34 Oscar Gatto
38 Matteo Tosatto

AG2R La Mondiale
48 Domenico Pozzovivo

BMC
94 Damiano Caruso

Bora-Argon 18
134 Cesare Benedetti

Team Katusha
142 Jacopo Guarnieri

Lampre-Merida
153 Matteo Bono
154 Davide Cimolai

Etixx-Quick Step
187 Fabio Sabatini

Ultime notizie su Tour de France

Tutto su Tour de France →