Diretta Italia-Spagna 2-0 | Europei 2016 27 giugno: Chiellini e Pellè mandano ai quarti gli Azzurri!

Euro 2016: Italia-Spagna in diretta

Italia-Spagna
LIVE

Italia

Chiellini 33′


2



0

Spagna


Ita


94′


Spa

94′


  • Riscaldamento concluso, le squadre a breve rientreranno sul terreno di gioco.



  • Squadre nel tunnel degli spogliatoi.


  • Squadre in campo.



  • Inni nazionali. Si parte da quello spagnolo. Poi quello italiano.


  • 1”

    Inizia la gara, prima palla giocata dalla Spagna.


  • 1”

    È ricominciato a piovere.


  • 2”

    Jordi Alba scivola, Florenzi crossa in mezzo all’area, ma non trova compagni.


  • 5”

    È la Spagna a fare la partita, finora condizionata parzialmente dalla pioggia.


  • 6”

    De Sciglio trova in mezzo all’area Eder, che stoppa e calcia col destro: De Gea blocca senza problemi.


  • 8”

    De Gea salva sul colpo di testa ravvicinato di Pellè. Occasione ghiotta per gli Azzurri.


  • 11”

    Rovesciata di Giaccherini, De Gea devia sul palo. L’arbitro fischia fallo per gioco pericoloso.


  • 17”

    Adesso è l’Italia a tenere palla, la Spagna sembra in difficoltà.


  • 18”

    La Spagna pressa alta, ma l’Italia riesce a non buttare via la palla quasi mai.


  • 20”

    De Sciglio in scivolata si oppone al destro di Fabregas dal limite.


  • 22”

    Sergio Ramos cade in area dopo il contatto con Chiellini. L’arbitro lascia giocare.


  • 24”

    De Sciglio ammonito per una trattenuta. E Conte fa riscaldare a bordocampo Thiago Motta.


  • 25”

    Cross da sinistra di De Sciglio, colpo di testa di Parolo sul secondo palo, palla fuori.


  • 26”

    Gomitata di Parolo ai danni di Morata, l’arbitro fischia fallo senza ammonirlo.


  • 28”

    Iniesta col destro da fuori, Buffon blocca in due tempi.


  • 29”

    Cross basso di De Sciglio da sinistra, Sergio Ramos anticipa tutti e rischia l’autogol colpendo male il pallone. Solo angolo per l’Italia.


  • 32”

    Punizione Italia dai 20 metri per fallo di Sergio Ramos su Pellè.


  • 33”

    GOOOOOOOOOOOOL ITALIA! Chiellini!


  • 33”

    Il gol: punizione battuta da Eder, De Gea respinge centralmente, anticipa Giaccherini, ma non Chiellini che a due passi con lo stinco mette in rete.


  • 41”

    Nolito ammonito per fallo su De Rossi.


  • 44”

    Florenzi spreca una bella ripartenza azzurra con un cross da destra troppo facile per De Gea.


  • 45”

    De Gea devia in angolo il destro a giro di Giaccherini.


  • 45”

    Proteste azzurre per il mancato secondo giallo a Ramos.


  • 45”

    1 minuto di recupero.


  • 45”

    Finisce il primo tempo.


  • 46”

    Inizia la ripresa. Nella Spagna fuori Nolito, dentro Aduriz.


  • 46”

    Cross basso di Florenzi in area, Piqué mette in angolo.


  • 48”

    Insigne, Zaza e Thiago Motta si riscaldano a bordocampo.


  • 49”

    Fallo di mano di Bonucci. L’arbitro non lo ammonisce.


  • 50”

    Sugli sviluppi del corner Morata si ritrova tutto solo in area piccola: il suo colpo di testa è centrale, Buffon blocca.


  • 51”

    Rischia ancora l’Italia su un’altra palla ferma della Spagna. Chiellini allontana, Buffon blocca.


  • 52”

    Fabregas col destro da fuori: tiro alto.


  • 53”

    Problema fisico per De Rossi, sta per entrare al suo posto Thiago Motta.


  • 53”

    Ecco il cambio: De Rossi lascia il campo per Thiago Motta.


  • 54”

    Ammonito Pellè per fallo su Fabregas.


  • 55”

    Eder lanciato a rete da Pellè spreca dopo una bella accelerazione palla al piede, De Gea respinge il suo tiro ravvicinato. Che occasione!


  • 58”

    Aduriz perde sangue dal naso, viene medicato.


  • 59”

    Piqué demolisce Eder con un fallo, l’arbitro lascia giocare. Furiosi gli azzurri.


  • 60”

    Morata dalla distanza prova a beffare Buffon, palla fuori.


  • 61”

    Italia ad un passo dal 2-0, ancora una volta. Eder allarga a sinistra per De Sciglio il cui cross basso non trova nessun compagno in area.


  • 66”

    Lungo possesso palla della Spagna. L’Italia resiste.


  • 69”

    Aduriz col sinistro di prima intenzione dal limite: palla fuori.


  • 70”

    Nella Spagna Lucas Vázquez per Morata.


  • 71”

    Buffon coi pugni anticipa Aduriz. Poco dopo colpo di testa di Ramos, fuori.


  • 73”

    Fuorigioco netto di Lucas, che a gioco fermo colpisce il palo.


  • 75”

    Conte allontana la palla dopo l’errore di Giaccherini; gesto di stizza che provoca il rimbrotto dell’arbitro.


  • 76”

    Iniesta al volo col sinistro dal limite, Buffon mette in angolo.


  • 77”

    Piqué col sinistro dal limite, Buffon respinge. La Spagna ora fa paura.


  • 78”

    Parolo in profondità per Eder, palla lunga.


  • 81”

    Fuori Aduriz (problema fisico), dentro Pedro.


  • 82”

    Insigne al posto di Eder.


  • 83”

    Ultimo cambio azzurro: Darmian al posto di Florenzi.


  • 84”

    Insigne si beve Ramos ma calcia centrale dalla distanza: De Gea respinge.


  • 86”

    Cross di David Silva,nessuno ci arriva, ma è angolo Spagna.


  • 87”

    Dal limite sinistro di Pedro al volo: altissimo.


  • 89”

    Giallo per Thiago Motta, era diffidato. Salterà l’eventuale quarto di finale.


  • 89”

    Ammonito anche Busquets.


  • 90”

    Miracolo di Buffon sul tocco ravvicinato di Piquè tutto solo in area.


  • 90”

    GOOOOOOOOOOOOOOOL ITALIA! Pellè! Motta apre a Darmian tutto solo a destra. E il centravanti in mezza rovesciata infila De Gea.


  • 90”

    4 minuti di recupero.


  • 90”

    David Silva ammonito.


  • 90”

    È finita! Italia ai quarti di finale! Giocherà sabato prossimo contro la Germania.

17.29 Sta piovendo a Saint-Denis.

17.20 L’Italia in campo per il riscaldamento.

17.00 Formazioni ufficiali comunicate. Nell’Italia non ci sorprese: De Sciglio preferito a Darmian, Florenzi al posto di Candreva. In avanti Eder-Pellè. Nella Spagna gioca Nolito e non Koke.

Italia-Spagna | Formazioni ufficiali

ITALIA (3-5-2): 1 Buffon, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 8 Florenzi, 18 Parolo, 16 De Rossi, 23 Giaccherini, 2 De Sciglio, 9 Pellè, 17 Eder.

Riserve: 12 Sirigu, 13 Marchetti, 5 Ogbonna, 4 Darmian, 10 Thiago Motta, 14 Sturaro, 6 Candreva, 21 Bernardeschi, 20 Insigne, 22 El Shaarawy, 7 Zaza, 11 Immobile All.: Conte

SPAGNA (4-1-4-1): 13 De Gea, 16 Juanfran, 15 S. Ramos, 3 Piquè, 18 Jordi Alba, 10 Fabregas, 5 Busquets, 6 Iniesta, 21 David Silva, 22 Nolito, 7 Morata.

Riserve: 1 Casillas, 23 Rico, 2 Azpilicueta, 4 Bartra, 12 Bellerin, 17 San Josè, 8 Koke, 9 Lucas Vazquez, 11 Pedro, 14 Thiago Alcantara, 19 Bruno, 20 Aduriz). All.: Del Bosque.

16.50 L’Italia è arrivata allo stadio.

16.30 L’allarme bomba si è rivelato, fortunatamente, falso. L’operazione è durata circa 10 minuti, durante i quali i tifosi diretti allo stadio sono stati deviati per le vie circostanti. Ora la zona è di nuovo libera e prosegue senza alcun problema l’afflusso dei sostenitori delle due Nazionali verso l’impianto di Saint Denis.

16.00 Tra due ore il calcio di inizio di Italia-Spagna. Non appena saranno comunicate le formazioni ufficiali ve ne daremo conto. Intanto ecco le probabili scelte dei due ct. De Sciglio resta favorito su Darmian. Florenzi al posto di Candreva infortunato.

Italia-Spagna | Probabili formazioni

ITALIA (3-5-2): 1 Buffon, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 8 Florenzi, 18 Parolo, 16 De Rossi, 23 Giaccherini, 2 De Sciglio, 9 Pellè, 17 Eder.

Riserve: 12 Sirigu, 13 Marchetti, 5 Ogbonna, 4 Darmian, 10 Thiago Motta, 14 Sturaro, 6 Candreva, 21 Bernardeschi, 20 Insigne, 22 El Shaarawy, 7 Zaza, 11 Immobile All.: Conte

SPAGNA (4-1-4-1): 13 De Gea, 16 Juanfran, 15 S. Ramos, 3 Piquè, 18 Jordi Alba, 10 Fabregas, 5 Busquets, 6 Iniesta, 21 David Silva, 8 Koke, 7 Morata.

Riserve: 1 Casillas, 23 Rico, 2 Azpilicueta, 4 Bartra, 12 Bellerin, 17 San Josè, 22 Nolito, 9 Lucas Vazquez, 11 Pedro, 14 Thiago Alcantara, 19 Bruno, 20 Aduriz). All.: Del Bosque.

Da segnalare che qualche minuto fa è stato trovato un pacco sospetto sulla strada per lo stadio di Saint Denis, dove si giocherà l’ottavo di Euro 2016 tra Italia e Spagna. La polizia francese ha immediatamente isolato la zona, formando un quadrilatero di strade chiuse. Sul luogo sono poi intervenuti gli artificieri.

diretta-italia-spagna.jpg

Italia-Spagna, ottavo di finale di Euro 2016, va in scena oggi, lunedì 27 giugno, alle ore 18 allo Stade de France, a Saint-Denis. Blogo seguirà la partita in liveblogging proponendo aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale.

Si affrontano le due finaliste di Euro 2012: a Kiev quattro anni fa la Spagna sconfisse 4-0 la Nazionale di Cesare Prandelli e si laureò campione di Europa.

I favori del pronostico sono tutti per gli uomini allenati da Vicente del Bosque, sebbene la sconfitta contro la Croazia nell’ultima gara del girone (chiuso al secondo posto) abbia ridimensionato le aspettative nei confronti della Nazionale iberica. Agli Azzurri di Antonio Conte, arrivati primi nel gruppo E, resta comunque da compiere qualcosa di simile ad un miracolo, considerata la differenza a livello tecnico rispetto agli avversari.

La vincente giocherà i quarti di finale contro la Germania (che ieri ha battuto la Slovacchia) sabato prossimo alle ore 21.

Per quanto riguarda le formazioni, nell’Italia è sicura l’assenza di Candreva, fermato da un problema al bicipite femorale. Al suo posto giocherà Florenzi nel classico 3-5-2. L’altro esterno sarà De Sciglio (favorito su Darmian). In avanti confermata la coppia formata da Pellè e Eder. A centrocampo rientra De Rossi, con Parolo e Giaccherini. Dietro i soliti 4 juventini: Buffon, Bonucci, Chiellini e Barzagli. Da ricordare la questione diffidati: sono 10 gli azzurri che rischiano di saltare gli eventuali quarti di finale in caso di ammonizione. Si tratta dei ‘titolari’ Bonucci, Barzagli, Buffon, Chiellini, De Rossi, Eder e delle ‘riserve’ Sirigu, Zaza, Insigne e Thiago Motta.

Nella Spagna non dovrebbero esserci sorprese, con Morata terminale offensivo del 4-1-4-1. L’ex juventino è, almeno sulla carta, il più temibile essendo anche in grande forma (ha già segnato 3 gol). Sergio Ramos (unico diffidato tra le Furie Rosse) al centro della difesa con Piqué. Koke dovrebbe essere preferito a Nolito. Inamovibili Iniesta, Fabregas e David Silva.

Tra le curiosità degne di note il fatto che Conte incrocerà due calciatori che avrà a disposizione al Chelsea, ossia Pedro Rodríguez e César Azpilicueta.

Italia-Spagna sarà arbitrata dal turco Cüneyt Çakır. Assistenti i connazionali Bahattin Duran e Tarik Ongun. Addizionali Hüseyin Göçek e Barış Şimşek. Quarto uomo l’inglese Martin Atkinson.

Italia-Spagna | Precedenti

34 i precedenti tra Italia e Spagna. Le vittorie sono 10 ciascuno, i pareggi 14 (con una vittoria a testa e tre pareggi nelle cinque partite giocate agli Europei); la partita più recente risale all’amichevole di Udine del 24 marzo terminata 1-1 (gol di Lorenzo Insigne e di Aritz Aduriz).

Le due Nazionali si affrontano per il terzo europeo consecutivo. Nel 2008 pareggiarono 0-0, ma la
Spagna vinse poi 4-2 ai rigori grazie al tiro decisivo dal dischetto di Cesc Fàbregas nei quarti di finale; nel 2012 1-1 nella gara d’apertura e 4-0 nella già menzionata finale.

Da segnalare che la Spagna non perde con l’Italia da cinque partite (V2 P3), ovvero dall’amichevole di Bari nell’agosto 2011 terminata 2-1. In gare ufficiali gli spagnoli hanno avuto la meglio negli ultimi tre confronti (V1 P2), cioè dal 2-1 in rimonta dell’Italia nel Mondiale del 1994.

Ricordiamo che le due compagini si affronteranno nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo del 2018 essendo state
sorteggiate insieme nel Gruppo G (la prima gara è prevista per il 6 ottobre a Torino).

I Video di Blogo.it