Botti di Capodanno: sequestri a tappeto in tutta Italia

Come ogni anno, di questo periodo, numerose quantità di materiale pirotecnico vengono sequestrate dalla Guardia Di Finanza. E’ successo ad inizio dicembre e meno di una settimana fa a Perdifumo, nel Salernitano – una tonnellata tra petardi di quarta e quinta categoria, molti confezionati artigianalmente – e due giorni fa a Roma, quando furono sequestrati


Come ogni anno, di questo periodo, numerose quantità di materiale pirotecnico vengono sequestrate dalla Guardia Di Finanza.

E’ successo ad inizio dicembre e meno di una settimana fa a Perdifumo, nel Salernitano – una tonnellata tra petardi di quarta e quinta categoria, molti confezionati artigianalmente – e due giorni fa a Roma, quando furono sequestrati tre quintali di botti nascosti in un magazzino in via Merulana.

Nelle ultime ore la Guardia di Finanza ne ha scoperti 8 quintali a Vittoria, in provincia di Ragusa, mentre altre 2 tonnellate sono state sequestrate a Molfetta, in provincia di Bari.

Oggi a Sant’Isidoro, nel Salento, ne sono stati sequestrati sei quintali, per lo più made in China o fabbricati artigianalmente, che erano tenuti nascosti in uno scantinato senza le minime misure di sicurezza.

E il numero è destinato a salire, visto che manca ancora una settimana all’arrivo del 2010.

Via | Corriere Del Mezzogiorno

I Video di Blogo