Risultati Europei 2016 | Mercoledì 22 Giugno | Italia-Irlanda 0-1; Belgio-Svezia 1-0

Risultati Euro Francia 2016, mercoledì 22 giugno. Italia-Irlanda 0-1; Belgio-Svezia 1-0. Ungheria-Portogallo 3-3; Islanda-Austria 2-1.

Europei 2016. I risultati delle partite disputate mercoledì 22 giugno. Passano agli ottavi Italia, Belgio, Ungheria, Islanda, Portogallo e Irlanda, quest’ultime come terze classificata. Eliminate Svezia e Austria.

Europei 2016 | Girone E | 22 Giugno

Italia-Irlanda: 0-1
[84′ Brady (I)]

Belgio-Svezia: 1-0
[ 84′ Nainggolan (B)]

Classifica Girone E: Italia 6; Belgio 6; Irlanda 5. Svezia 1

L’Irlanda batte l’Italia e passa agli ottavi come terza classificata, beffando la Turchia. Decisivo un gol di Brady nel finale. Il Belgio piega la Svezia con un gol di Nainggolan, elimina gli scandinavi e fa calare il sipario sulla carriera internazionale di Ibrahimovic

22.43: GOL DELL’IRLANDA. Brady con un colpo di testa punisce l’Italia. Incerto Sirigu in uscita.
22.41: GOL DEL BELGIO. Nainggolan porta in vantaggio i suoi all’84’ contro la Svezia che si appresta a salutare l’Europei. Gran gol da fuori area del romanista.
22.34: PALO DELL’ITALIA con Insigne.
22.25: I secondi tempi procedono con poco da segnalare.
21.47: Fine Primo tempo con doppio 0-0 a Lille e Nizza. Poche emozione tra Italia e Irlanda in un match discontinuo e troppo falloso.
21.25: Svezia due volte vicina al vantaggio con Berg in avvio e Ibrahimovic al 25′
21.01: Partite iniziate.

Europei 2016 | Le partite del Girone F, 22 giugno

cristiano-ronaldo-gol-portogallo-ungheria.jpg

Ungheria-Portogallo: 3-3
[19′ Gera (U); 42′ Nani (P); 47′ Dzsudzsak (U); 50′ Ronaldo (P); 54′ Dzsudzsak (U); 62′ Ronaldo (P) ]

Austria-Islanda: 1-2
[18′ Bodvarsson (I); 60′ Schopf (A); 90′ 30′ Dragovic (A) rigore sbagliato]

Classifica Girone F: Ungheria 5; Islanda 5; Portogallo 3; Austria 1

L’Ungheria pareggia 3-3 con il Portogallo e passa agli ottavi da prima classificata del Girone F. Il Portogallo, grazie alla tripla rimonta contro i magiari propiziata da una doppietta di Ronaldo, si deve accontentare del terzo posto (che comunque qualifica i lusitani) a causa della storia vittoria dell’Islanda sull’Austria, arrivata al 92′ con il gol di Traustason in contropiede. L’Islanda affronterà lunedì l’Inghilterra negli ottavi mentre l’Ungheria dovrebbe incrociare il Belgio, possibile secondo classificato nel girone dell’Italia. Eliminata l’Austria.

19.50: VINCE L’ISLANDA, 2-1 contro l’Austria. Al 92′ Traustason, finalizza il contropiede di Bjarnason, regala la storica vittoria ai nordici e affossa l’Austria.
19.43: L’Austria sta assaltando l’area dell’Islanda
19.18: PAREGGIO DEL PORTOGALLO, 3-3. Al 62′ ancora Cristiano Ronaldo, stavolta, di testa con la solita potente elevazione, solo in area di rigore.
19.17: PAREGGIO DELL’AUSTRIA al 60′ con Schopf subentrato nella ripresa
19.10; UNGHERIA ANCORA IN VANTAGGIO. Al 54′ ancora Dzsudzsak. Tiro dal limite del capitano ungherese che, deviato da un avversario, supera imparabilmente Rui Patricio. Portogallo sotto 3-2 e provvisoriamente eliminato.
19.07: 2-2 tra Portogallo e Ungheria. Inizio di secondo tempo pirotecnico. Nuovo vantaggio magiaro con Dzsudzsak su punizione . Fantastico pareggio di Cristiano Ronaldo con un tacco al volo che beffa Kiraly

islanda-austria-europei-2016.jpg

18.46: Fine dei primi tempi.
18.42: PAREGGIO PORTOGALLO. Al 42′, Nani, imbeccato da Ronaldo, batte Kiraly sul suo palo. 1-1 a Lione
18.36: DRAGOVIC SBAGLIA IL RIGORE per l’Austria. Il difensore austriaco colpisce il palo con un penalty identico, nell’esecuzione, a quello calciato da Ronaldo sabato scorso
18.36: RIGORE PER L’AUSTRIA per fallo su Alaba di Skulason
18.20: GOL DELL’UNGHERIA. Di Zoltan Gera La rete del vantaggio magiaro con un gran tiro dai 20 metri. Portogallo sotto 1-0 e, al momento, eliminato.
18.18: GOL DELL’ISLANDA. Al 18′ segna Bodvarsson. L’attaccante islandese raccoglie un pallone vacante in area e batte Almer dall’area piccola. Austria sotto 1-0.
18.02: PALO ISLANDA al 2′ con Gudmundsson
18.00: Partite iniziate a Lione e St.Denis
17.45: Tra un quarto d’ora l’inizio delle ultime due sfide del Girone F, Ungheria-Portogallo e Austria-Islanda.

Europei 2016 | Programma Mercoledì 21 giugno

Europei Francia 2016. Oggi, mercoledì 22 giugno, quattro match in programma. Si gioca l’ultima giornata dei Gironi E-F. Alle 18, Ungheria-Portogallo e Islanda-Austria. Alle 21, gli azzurri tornano in campo contro l’Irlanda mentre il Belgio affronta la Svezia.

Ungheria-Portogallo e Islanda-Austria

Situazione intricata nel girone F con le quattro squadre ancora in lizza per il passaggio agli ottavi. Primo posto provvisorio per l’Ungheria a 4, seguita da Portogallo e Islanda a 2 e dall’Austria a 1.

Con tutta probabilità la sfida tra Portogallo e Ungheria decreterà la prima classificata del girone. Agli ungheresi potrebbe bastare il pari ma non qualora l’Islanda battesse l’Austria. In quel caso sarebbe decisiva la differenza reti. Il Portogallo deve vincere per evitare sorprese e non tener conto così dell’esito di Islanda-Austria. Il pareggio non garantirebbe gli ottavi sia per il possibile sorpasso islandese quanto per l’eventuale arrivo al terzo posto con soli 3 punti che non sarebbero sufficienti per il ripescaggio.

Pareggio che potrebbe servire a poco anche tra Islanda e Austria. Quest’ultima, con una vittoria potrebbe beffare il Portogallo, passare direttamente agli ottavi da seconda classifica o da terza in quanto l’eventuale arrivo appaiato con l’Ungheria premierebbe i magiari. Con una sconfitta, l’Austria sarebbe eliminata alla stregua dell’Islanda.

Negli ottavi, la prima classificata del Girone F incontrerà una tra Belgio, Irlanda o Svezia mentre la seconda è già certa dell’accoppiamento con l’Inghilterra.

portogallo-ungheria-europei-2016.jpg

Italia – Irlanda e Belgio-Svezia

Con l’Italia sicura del primato nel Girone E, le due sfide di stasera servono a stabilire la seconda classifica che passerà direttamente alla seconda fase.

Al Belgio, secondo in graduatoria con 3 punti, può bastare anche il pareggio con la Svezia, qualora l’Irlanda non battesse gli azzurri. Anche in caso di arrivo a pari punti, infatti, i belgi si qualificherebbero grazie al 3-0 dello scontro diretto. La Svezia di Ibrahimovic è all’ultima spiaggia. Per gli scandinavi c’è solo un risultato a disposizione, la vittoria che li qualificherebbe agli ottavi da secondi classificati sempre se l’Irlanda non dovesse riuscire a imporsi sull’Italia che, come annunciato da Conte, farà ampio turnover in vista dell’ottavo di finale di lunedì prossimo.

Chi arriva seconda nel Girone E tornerà in campo, domenica 26 giugno, contro la prima classificata del Gruppo F.

I Video di Blogo