Germania – Polonia 0-0 | Europei 2016 | Risultato finale

Germania – Polonia | La partita tra i tedeschi e i polacchi in diretta.

Europeri 2016 – Gruppo C
CONCLUSA

Germania


0



0

Polonia


GER


93′


POL

93′


  • Benvenuti nella diretta di Blogo per la sfida tra Germania e Polonia, seconda giornata del Gruppo C. Le squadre sono a centrocampo e pronte per gli inni.


  • 1”

    SI parte, pallone giocato dai tedeschi in maglia bianca. Polonia in rosso.


  • 1”

    Subito un scontro a centrocampo tra Khedira e Mączyński, il polacco resta a terra forse colpito da una gomitata. Solo un rimprovero per il centrocampista della Juventus.


  • 3”

    Fallo da dietro a centrocampo di Khedira su Milik, questa volta arriva il giallo.


  • 4”

    Germania pericolosa: ottimo cross dalla sinistra di Draxler, Götze da buona posizione manda alto di testa.


  • 12”

    Germania che prova a fare la partita, non riuscendo però a creare grossi pericoli. Khedira ci ha provato con un tiro dalla distanza, mira completamente sbagliata.


  • 16”

    Ancora i tedeschi pericolosi: Müller soffia il pallone ad un ingenuo Piszczek, mette in mezzo, Kroos ci arriva in scivolata ma non trova la porta.


  • 22”

    Primo pallone interessante per Lewandowski, l’attaccante prova la conclusione dal limite ma viene murato.


  • 28”

    Buon momento della Polonia che ora sta schiacciando i tedeschi.


  • 34”

    Ammonito anche Özil per una trattenuta a centrocampo.


  • 45”

    Ammonito anche Mączyński.


  • 45”

    Finisce senza recupero il primo tempo. Nessun gol, ma partita molto intensa. Bene la Germania all’inizio, poi però alla distanza è venuta fuori la Polonia. Il secondo tempo promette spettacolo.


  • 46”

    Inizia il secondo tempo, 45 minuti a disposizione delle due squadre per provare a vincere la partita.


  • 46”

    Polonia subito ad un passo dal gol. Cross di Grosicki, Milik manca l’impatto con il pallone.


  • 47”

    Risponde la Germania con una conclusione di Götze respinta con i pugni da Fabiański.


  • 56”

    Palla persa in attacco dalla Polonia e Grosicki costretto a fare fallo su Draxler, giallo per lui.


  • 58”

    Fallo su Krychowiak al limite dell’area, punizione da posizione molto interessante.


  • 59”

    Lewandowski tocca di tacco per Milik, il suo tiro finisce davvero di poco a lato.


  • 59”

    Subito dopo ci prova direttamente Lewandowski, provvidenziale la stoppata di Boateng in scivolata.


  • 65”

    Bolide di Kroos dalla distanza, palla alta non di molto.


  • 67”

    Primo cambio per Löw: Schürrle al posto di Götze.


  • 69”

    Grande internvento di Fabiański su conclusione potente di Özil.


  • 72”

    Ancora un cambio tra le fila tedesche: Mario Gomez al posto di Draxler.


  • 76”

    Sostituzione anche per la Polonia: Jodłowiec per Mączyński.


  • 80”

    E’ il momento di Kaputska, prende il posto di Błaszczykowski.


  • 87”

    Ultima sostituzione per i polacchi: Peszko al posto di Grosicki.


  • 90’+1′

    Scocca il novantesimo, tre minuti di recupero.


  • 90’+3′

    Scontro fortuito ma molto duro tra Ozil e Peszko, ammonito il polacco.


  • 90’+4′

    Finisce 0-0 la sfida tra Germania e Polonia. Tedeschi che hanno avuto un leggero predominio territoriale ma le occasioni più pericolose le hanno create i polacchi. Risultato tutto sommato giusto.


  • La diretta di Blogo di Germania – Polonia finisce qua, grazie per averla seguita con noi.

Germania – Polonia: formazioni ufficiali

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Höwedes, Hummels, Boateng, Hector; Kroos, Khedira; Müller, Özil, Draxler; Götze.
Allenatore: Joachim Löw.

POLONIA (4-4-2): Fabiański; Piszczek, Glik, Pazdan, Jędrzejczyk; Błaszczykowski, Krychowiak, Mączyński, Grosicki; Milik, Lewandowski.
Allenatore: Adam Nawałka.

Germania – Polonia: come vedere la partita in TV e streaming

La sfida di Parigi che comincerà fra meno di 90 minuti sarà trasmessa in diretta da Sky sui canali Sport 1 HD, Calcio 1 HD e Sport Mix HD, a curarne la telecronaca sarà Riccardo Gentile in compagnia di Massimo Ambrosini. Ma l’evento di questa sarà sarà disponibile anche in chiaro su Rai 1 e Rai 1 HD, l’emittente pubblica non ha però commentato i nomi dei telecronisti. Chi vorrà seguirla in streaming potrà utilizzare l’app per smartphone e tablet SkyGo o in alternativa quella di Rai.TV.

Germania e Polonia si affrontano dopo aver vinto entrambe all’esordio. I tedeschi si sono sbarazzati, non senza difficoltà, dell’Ucraina, una vittoria per 2-0 molto meno semplice di quanto il risultato finale possa far pensare, arrotondata soltanto dal gol nel finale di Schweinsteiger. Qualche difficoltà l’hanno avuta anche i polacchi per piegare le resistenze dell’esordiente Irlanda del Nord, partita decisa da un gol di Milik in avvio di ripresa. Questa sera in palio ci sono punti importanti, che potrebbero regalare a una delle due squadre la qualificazione al turno successivo con novanta minuti di anticipo.

Joachim Löw, in conferenza stampa, ha mostrato grande rispetto per l’avversario, sottolineando soprattutto la grande capacità di colpire in contropiede. Rispetto alla formazione che ha battuto l’Ucraina il tecnico tedesco dovrebbe recuperare Hummels, che potrebbe essere schierato al posto di Mustafi, autore del gol dell’1-0 nella partita d’esordio. In avanti Götze, dietro di lui i piedi buonissimi di Müller, Özil e Draxler.

Filtra ottimismo anche dallo spogliatoio polacco, il il ct Adam Nawałka ha spiegato che la storica vittoria nel girone di qualificazione ha segnato una svolta e spera che i suoi ragazzi possano ripetere l’impresa stasera, anche se è consapevole di trovarsi di fronte a una delle migliori squadre al mondo. Lewandowski guiderà l’attacco insieme a Milik, in quello che sar un 4-4-2 molto solido. Problemi tra i pali, non ce la fa Szczęsny, fermato da un problema alla coscia, al suo posto sarà titolare Fabiański.

Seguiremo la partita, che si giocherà allo Stade de France di Parigi, in diretta a partire dalle 21.

Germania – Polonia: le probabili formazioni

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Höwedes, Hummels, Boateng, Hector; Kroos, Khedira; Müller, Özil, Draxler; Götze.
Allenatore: Joachim Löw.

POLONIA (4-4-2): Fabiański; Piszczek, Glik, Pazdan, Jędrzejczyk; Błaszczykowski, Krychowiak, Mączyński, Kapustka; Milik, Lewandowski.
Allenatore: Adam Nawałka.

Germania – Polonia: i precedenti

Sono 20 i precedenti tra tedeschi e polacchi, con un bilancio nettamente a favore della nazionale quattro volte campione del mondo. Sono infatti ben 16 i successi dei bianchi, anche se il ruolino di marcia dei polacchi è nettamente in miglioramento. Le due squadre erano nello stesso girone di qualificazione per questi Europei e proprio nella sfida giocata in Polonia è arrivato il primo storico successo per Lewandowski e compagni. Sono invece 3 i pareggi, due arrivati negli ultimi quattro confronti. C’è un precedente anche per quello che riguarda gli Europei, le nazionali si sono incrociate nel 2008, successo per 2-0 dei tedeschi con doppietta di Lucas Podolski.

I Video di Blogo.it