Mondiali Under 20: Italia sconfitta, ora c’è una sola chance rimasta

Nuovo passo falso degli azzurrini, ora obbligati a vincere lo spareggio salvezza.

Sconfitti, nettamente, anche dalla Scozia. Gli azzurrini di Craig Green incassano la quarta sconfitta consecutiva in questa Junior World Championship e ora avranno solo l’ultimo match – con Samoa o Fiji – per evitare una retrocessione sempre più probabile.

Alla fine degli 80′, infatti, gli azzurrini sono usciti sconfitti per 34-17, con le mete di Bisegni nel primo tempo e di Odiete nella ripresa a dare quasi tutti i punti azzurri.

Per il secondo anno consecutivo l’Italia U20 dovrà conquistarsi all’ultima partita disponibile la permanenza nell’elite del rugby internazionale giovanile.

Oggi infatti, nella semifinale della parte bassa del tabellone del Mondiale di categoria di Cape Town, gli Azzurrini di Craig Green si sono arresi per 34-17 alla Scozia e venerdì prossimo, sempre sul campo Western Cape University, dovranno obbligatoriamente vincere contro Samoa – battuta oggi dalle Fiji – per non vedersi retrocedere per il 2013 nel Junior World Rugby Trophy.

Una buona prestazione del pack guidato da capitan Maistri ed alcune buone intuizioni dei trequarti – l’intercetto di Morsellino che ha lanciato in meta Bisegni, la meta di Odiete a gara ormai compromessa – non sono bastati ad evitare alla squadra di Green la nona sconfitta consecutiva della stagione.

Venerdì, contro Fiji, l’ultima possibilità per evitare il ritorno nel JWRT dopo due stagioni dopo che già l’anno passato l’Italia U20 aveva conquistato all’ultimo turno la salvezza battendo Tonga al “Battaglini” di Rovigo.

Questo il tabellino del match:  

Cape Town, Western Cape University – domenica 17 giugno

Junior World Championship – semifinali 9°/12° posto

Scozia v Italia 34-17 (p.t. 19-10)

Marcatori: p.t. 3′ drop Apperley (0-3); 14′ m. Eadie tr. Leonard (7-3); 19′ m. Farnadale (12-3); 26′ m. Bisegni tr. Apperley (12-10); 32′ m. Russell tr. Leonard (19-10); s.t. 5′ m. Eadie (24-10); 11′ cp. Leonard (27-10); 14′ m. Odiete tr. Apperley (27-17); 20′ m. Farndale tr. Farndale (37-10)

Scozia: Hidalgo-Clyne; Farndale, Bennett, Russell, Steven; Leonard (cap), McConnell; Eadie (38′ st. Torrance), Bordill, Reid (31′ st. Nagle); Redmayne, Graham (24′ st. Smith); Allan, Scott (17′ pt. Turner), Hislop

all. Wright

Italia: Odiete (22′ st. Benvenuti G.); Morsellino (1′ st. Padovani), Bisegni, Bettin, Tartaglia; Apperley, Calabrese (12′-33 st., 38′ st. Violi); Conforti (38′ st. Calabrese), Salvetti, Zanini (9′ st. Marazzi); Mammana (1′ st. Zdrilich), Ferro; Ceccarelli (32′ pt. Scarsini, 25′ st. Conti ), Maistri (cap), Drissi-Panico (10′ st. Ceccarelli)

all. Green

arb. Pastrana (Argentina)

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

I Video di Blogo