Delitto di Garlasco: Alberto Stasi assolto, non ha ucciso Chiara Poggi

Alberto Stasi è stato assolto. Il gup di Vigevano Stefano Vitelli, dopo cinque ore di camera di consiglio, ha stabilito che il giovane non è l’assassino di Chiara Poggi, uccisa il 13 agosto 2007 nella sua villetta di Garlasco, in provincia di Pavia.Si è così concluso un calvario durato più di due anni e ben


Alberto Stasi è stato assolto. Il gup di Vigevano Stefano Vitelli, dopo cinque ore di camera di consiglio, ha stabilito che il giovane non è l’assassino di Chiara Poggi, uccisa il 13 agosto 2007 nella sua villetta di Garlasco, in provincia di Pavia.

Si è così concluso un calvario durato più di due anni e ben 24 udienze. Stasi, con le lacrime agli occhi, ha esclamato: “Lo sapevo: hanno riconosciuto che ho sempre detto la verità. Sono uscito da un incubo.”

I genitori di Chiara Poggi hanno fatto sapere di accettare la sentenza, ma che “giustizia non è fatta, è chiaro che continueremo a cercare la verità.”

E mentre ora i magistrati si dovranno rimettere alla ricerca dell’assassino, parte civile e i pm hanno annunciato che ricorreranno in appello.

Ultime notizie su Delitto di Garlasco

Tutto su Delitto di Garlasco →