Italia-Belgio 2-0 | Euro 2016 13 giugno | Gol di Giaccherini e Pellè!

Euro 2016, Italia-Belgio: la cronaca del successo azzurro

Italia-Belgio
LIVE

Italia

Giaccherini 32′
Pellè 90′


2



0

Belgio


Ita


93′


Bel

93′


  • Siamo in attesa della comunicazione delle formazioni ufficiali.


  • Ecco le formazioni ufficiali. Tutto confermato nell’Italia, con Eder e Pellè titolari in attacco. Anche nel Belgio non ci sono sorprese, Mertens parte dalla panchina.

    Italia (3-5-2): Buffon; Chiellini, Bonucci, Barzagli; De Rossi, Darmian, Giaccherini, Parolo, Candreva; Pellè, Eder.

    Belgio (4-3-3): Courtois; Ciman, Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Nainggolan, Fellaini, Witsel; De Bruyne, Lukaku, Hazard.



  • Gli azzurri sono arrivati allo stadio.



  • Sta piovendo.


  • Squadre in campo per il riscaldamento.



  • Ancora pioggia.


  • Durante la fase di riscaldamento, Insigne ha parlato con il compagno di club Mertens. Florenzi e De Rossi con Nainggolan.


  • Squadre di nuovo negli spogliatoi. Tra 15 minuti il calcio di inizio.



  • Squadre nel tunnel degli spogliatoi.



  • Squadre in campo.


  • Inni nazionali. Suona per primo quello di Mameli.


  • Ha smesso di piovere.


  • 1”

    Inizia la partita, prima palla giocata dall’Italia.


  • 2”

    Lukaku in profondità, il suo cross basso viene respinto da Barzagli in area.


  • 4”

    Eder prova a indirizzare in porta un pallone sporco: tiro deviato.


  • 5”

    Vermaelen in scivolata in area allontana il cross di Candreva da destra.


  • 8”

    Eder rischia il giallo per un’entrata in ritardo su Vermaelen. L’arbitro fischia fallo, ma non lo ammonisce.


  • 8”

    Darmian si fa spazio palla al piede ma dal limite dell’area non tira.


  • 10”

    Buffon mette in angolo il bel tiro al volo di destro di Nainggolan su torre di Fellaini.


  • 16”

    Ritmi più bassi adesso, rispetto ai primi minuti davvero molto intensi. È il Belgio a fare la partita.


  • 20”

    Courtois esce dall’area e coi piedi anticipa Darmian.


  • 22”

    Nainggolan sulla respinta di Bonucci col destro dai 25 metri: palla fuori.


  • 27”

    Eder rischia di nuovo il giallo per un fallo a centrocampo su Witsel.


  • 29”

    Pellè prova il tiro sul secondo palo dal limite: palla fuori.


  • 32”

    GOOOOOOOOOOOOOOL ITALIA! Giaccherini!


  • 32”

    Il gol: lancio di Bonucci che pesca Giaccherini in posizione regolare. Stop di sinistro e tiro di destra, è rete!


  • 33”

    Nell’esultanza Conte si è ferito al naso.


  • 35”

    Courtois mette in angolo il bel sinistro di Candreva.


  • 36”

    Pellè si divora il gol del raddoppio: di testa tutto solo in area, a portiere battuto. Palla al lato di poco.


  • 41”

    Conte medicato, dopo la ferita rimediata nell’esultanza per il gol.


  • 41”

    Giaccherini salva su De Bruyne. Poi scintille tra De Rossi e Lukaku dopo un contatto in area. Il romanista non reagisce alla provocazione del belga.


  • 45”

    Pellè in area manca il tiro sul bel cross basso di Candreva da destra.


  • 45”

    1 minuto di recupero.


  • 45+1”

    Finisce il primo tempo.


  • 46”

    Inizia la ripresa, non ci sono sostituzioni.


  • 48”

    Si riscalda anche Zaza a bordo campo.


  • 51”

    Il Belgio fa la partita ma fin qui non si rende pericoloso. L’Italia fatica a ripartire.


  • 52”

    Vertonghen in scivolata in area anticipa Candreva. Angolo Italia.


  • 53”

    Belgio vicinissimo al pareggio. Lukaku spreca a tu per tu con Buffon, tirando alto col sinistro. Errore di Darmian.


  • 54”

    Pellè di testa, Courtois respinge in tuffo.


  • 56”

    Buffon blocca senza problemi il debole tiro di Hazard.


  • 58”

    De Sciglio al posto di Darmian.


  • 60”

    Altro lancio millimetrico di Bonucci, Eder però viene fermato da Alderweireld.


  • 62”

    Mertens al posto di Nainggolan. 4-2-3-1 ora per il Belgio.


  • 63”

    Hazard allarga a destra per De Bruyne, il cui cross è impreciso.


  • 65”

    Il Belgio preme, l’Italia non si scompone.


  • 65”

    Chiellini perde palla e ferma la ripartenza belga con un fallo: ammonito.


  • 67”

    Problema ad un dito della mano per Pellè. Che viene soccorso a bordocampo.


  • 70”

    Mertens prova a sorprendere Buffon con un pallonetto dalla grande distanza. Alto.


  • 72”

    Origi al posto di Lukaku.


  • 73”

    Giaccherini dal limite dell’area col destro ottiene solo un corner. Azione nata dalla bella iniziativa di Candreva a destra.


  • 74”

    Candreva regala palla al Belgio. Eder ferma Mertens con un fallo tattico, ammonito.


  • 75”

    Fuori Eder, dentro Immobile.


  • 76”

    Nel Belgio dentro Carrasco per Ciman.


  • 78”

    Bonucci ammonito.


  • 78”

    Thiago Motta per De Rossi, è l’ultimo cambio azzurro.


  • 80”

    Forcing del Belgio: Origi di testa non trova la porta.


  • 83”

    Thiago Motta ammonito per fallo su Mertens.


  • 85”

    Ripartenza Italia, con la botta di Immobile col destro dal limite: Courtois mette in angolo!


  • 85”

    Parolo in qualche modo devia in area, Courtois blocca a terra.


  • 87”

    Barzagli perde palla in uscita, il Belgio ottiene un angolo.


  • 89”

    Mertens si beve due azzurri e dal fondo di sinistra scarica in mezzo. Non c’è nessun compagno di squadra in area.


  • 90”

    Origi tutto solo in area, spreca ancora. Poi azione confusa, Buffon blocca.


  • 90”

    3 minuti di recupero.


  • 90”

    Vertonghen ammonito per proteste.


  • 90”

    GOOOOOOOOOOOOOOL ITALIA! Pellè!


  • 90”

    Il gol: contropiede con Candreva che da destra serve in area Pellè, il cui tiro al volo si insacca in rete!


  • 90”

    Finisce la partita! Italia prima nel girone!

19.19 Euro 2016, Italia-Belgio avrà inizio alle ore 21. Non appena saranno comunicate le formazioni ufficiali ve ne daremo conto. Intanto ecco le probabili scelte dei due ct.

Italia-Belgio | Probabili formazioni

Italia (3-5-2): Buffon; Chiellini, Bonucci, Barzagli; De Rossi, Darmian, Giaccherini, Parolo, Candreva; Pellè, Eder.

Belgio (4-3-3): Courtois; Ciman, Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Nainggolan, Fellaini, Witsel; De Bruyne, Lukaku, Hazard.

18.35 Tra poco meno di due ore e mezza inizia Italia-Belgio. Ricordiamo che la gara, seguita in liveblogging da Blogo, sarà trasmessa in diretta da Rai1, Rai HD, Sky Sport 1 HD, Sky CALCIO 1 HD e Sky Sport Mix HD. Il match è visibile anche in live streaming sul portale della Rai e su SkyGo. Calcio di inizio ore 21.

Italia-Belgio è la partita di debutto della Nazionale azzurra agli Europei 2016 in programma in Francia. Il match, valido per la prima giornata del gruppo E, va in scena allo Stade de Lyon stasera, lunedì 13 giugno, alle ore 21. Su Blogo il liveblogging con aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale.

Per gli Azzurri si tratta di un esordio molto complicato: il Belgio di Wilmots occupa il secondo posto nel ranking Fifa, dietro l’Argentina (l’Italia è solo dodicesima) ed è tra le Nazionali più temibili, almeno sulla carta. I risultati ottenuti nelle qualificazioni lo confermano: 7 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta. Bene ha fatto anche l’Italia sotto la gestione Conte, con sette successi e tre pareggi (è tra le quattro squadre che hanno superato le qualificazioni senza sconfitte – gli azzurri vantano la serie di imbattibilità più lunga nelle qualificazioni europee, ben 30 partite). Tuttavia l’assenza di fuoriclasse tra gli azzurri desta preoccupazione, fermo restando che il limite tecnico può essere sempre sopperito dall’unità del gruppo e da scelte tattiche azzeccate.

Il Belgio è alla quinta partecipazione agli Europei, mentre per l’Italia si tratta della nona volta. Il miglior traguardo raggiunto dai diavoli rossi è la finale nel 1980 (persa 2-1 contro la Germania Ovest a Roma). L’Italia ha trionfato nel 1968 e negli ultimi 16 anni ha disputato due finali (2000 e 2012).

Per quanto riguarda le formazioni, Conte dovrebbe optare per il 3-5-2 (che diventa 4-4-2 in fase di non possesso) con Buffon in porta, Barzagli, Bonucci e Chiellini dietro, De Rossi in regia, Parolo e Giaccherini interni, Candreva e Darmian esterni, Pellè ed Eder in attacco. Lo scalpitante Zaza parte dalla panchina. Tra i possibili innesti a partita in corso anche El Shaarawy e Insigne.

Nel Belgio Fellaini favorito su Mertens. Se giocasse il calciatore del Napoli si passerebbe al 4-2-3-1. In avanti il giovane e pericoloso tridente formato da De Bruyne, Lukaku e Hazard. In panchina Carrasco.

Italia-Belgio sarà arbitrata dall’inglese Mark Clattenburg. Assistenti Simon Beck e Jake Collin. Addizionali Anthony Taylor e Andre Marriner (ENG). Quarto uomo lo spagnolo Carlos Del Cerro, quinto arbitro Juan Yuste.

Italia-Belgio | Precedenti

L’Italia nei 21 precedenti contro il Belgio ha vinto 13 volte. 4 le sconfitte, altrettanti i pareggi. Nelle sfide ufficiali gli Azzurri hanno avuto la meglio in due occasioni, mentre il Belgio ha vinto una volta, nei quarti di finale del Campionato Europeo del 1972. Due i pareggi.

Meritano speciale menzione due precedenti agli Europei: nel 1980, a Torino, uno 0-0 permise al Belgio di andare in finale a spese degli azzurri. 20 anni dopo, l’Italia eliminò il Belgio padrone di casa con un 2-0 nella fase a gironi (reti di Francesco Totti e Stefano Fiore). In campo c’erano gli attuali ct Marc Wilmots e Antonio Conte.

L’Italia non vince la partita inaugurale degli Europei da tre edizioni (due pareggi e una sconfitta), ovvero dal 2-1 sulla Turchia nel 2000.

Italia e Belgio si sono affrontate per l’ultima volta a novembre 2015: i fiamminghi ebbero la meglio per 3-1. A siglare la rete azzurra Candreva.

Italia | Convocati

Portieri: Buffon, Sirigu, Marchetti.

Difensori: Barzagli, Bonucci, Chiellini, Ogbonna, Darmian, De Sciglio.

Centrocampisti: Thiago Motta, Sturaro, Florenzi, Parolo, Candreva, Giaccherini, De Rossi, El Shaarawy, Bernardeschi.

Attaccanti: Eder, Immobile, Insigne, Pellè, Zaza.

Belgio | Convocati

Portieri: Courtois (Chelsea), Mignolet (Liverpool), Gillet (Mechelen).

Difensori: Alderweireld e Vertonghen (Tottenham), Boyata (Celtic), Denayer (Galatasaray), Engels e Meunier (Bruges), Lombaerts (Zenit St. Pietroburgo), Jordan Lukaku (Ostenda), Vermaelen (Barcellona).

Centrocampisti: Moussa Dembele (Tottenham), Fellaini (Manchester United), Witsel (Zenit St. Pietroburgo), Naingollan (Roma).

Attaccanti: Batshuayi (Marsiglia),Benteke e Origi (Liverpool), Carrasco (Atletico Madrid), De Bruyne (Manchester City), Hazard (Chelsea), Romelu Lukaku (Everton), Mertens (Napoli).

I Video di Blogo.it