Quando il neofascismo è di moda. Forza Nuova su Top Girl

Il neofascismo in Italia, non solo è permesso e benvoluto, ma è anche fashion. Lo scopriamo grazie a Top Girl (mensile del Gruppo Mondadori), rivista difficile a pronunciarsi ma letta da migliaia di ragazzine/i che ha pensato bene di lanciarsi in uno speciale sui giovani di Forza Nuova. La rivista per teenager ha trascorso una


Il neofascismo in Italia, non solo è permesso e benvoluto, ma è anche fashion. Lo scopriamo grazie a Top Girl (mensile del Gruppo Mondadori), rivista difficile a pronunciarsi ma letta da migliaia di ragazzine/i che ha pensato bene di lanciarsi in uno speciale sui giovani di Forza Nuova.

La rivista per teenager ha trascorso una giornata con Angelo, Federico e Claudia. E ha scoperto che la nostalgia del duce esiste, ha il volto di ragazzi normali e parla di valori tradizionali: Dio, patria e famiglia. Ma può portare a gesti estremi, come la violenza sugli immigrati e sui “diversi” in genere, corruttori della società italiana. Claudia, per esempio, allo shopping preferisce la caccia agli zingari.

Contorno di questo lucente quanto ignaro servizio sono le foto dei giovani con svastiche, tatuaggi di Mussolini, fasci littori, eccetera. Quanto sono fashion questi ragazzi. Così come mai è stato poco di moda come in questi anni il reato di apologia del fascismo, che purtroppo per gli intervistati esiste ancora. Il meglio comunque l’ha data la direttrice del giornale, Annalisa Monfreda, rispondendo su Facebook alle critiche per la spataffiata pro Forza Nuova e a chi prevede un crollo delle vendite per chi fascista non è. Leggete un pò cosa dice. E’ illuminante.

«Si ricordi che questo e’ il paese di Povia e Berlusconi. Uno ha quasi vinto Sanremo e l’altro… Inutile che glielo dica. Ovviamente non era mio obiettivo quando ho commissionato quel reportage, ma cosi è se vi pare». Che stupidi a non pensarci: parlando di neofascisti, nel paese di Povia e Berlusconi, le vendite possono solo aumentare.

Immagine/resto del Cremlino

I Video di Blogo

Milano: scippo in diretta nella metropolitana (VIDEO)