Inghilterra-Russia 1-1 | Risultato Finale | Europei 2016, gol di Dier e Berezutski

Inghilterra-Russia Live | Europei Francia 2016

Inghilterra-Russia LIVE | Europei 2016
LIVE

Inghilterra

Dier 74′


1



1

Russia

Berezutski 90’+2


ING


96′



RUS

96′


  • 20:40 – 20 minuti al fischio d’inizio. Le due nazionali stanno ultimando il riscaldamento pre-partita.



  • Squadre nel tunnel.



  • Si inizia con l’inno della Russia.



  • Ecco anche l’inno inglese.


  • Fischio d’inizio da parte di Rizzoli!


  • 1”

    Pallone lungo per innescare la velocità di Sterling. Bravo Akinfeev ad intervenire di testa al limite dell’area.


  • 2”

    Molto alti i terzini dell’Inghilterra.


  • 3”

    Conclusione sbilenca di Alli dal limite dell’area: palla sul fondo.


  • 5”

    Cross di sinistro di Lallana respinto da Berezutski.


  • 6”

    Rilancio sbagliato di Hart, che ha colpito Smalling sulla schiena; per fortuna dell’Inghilterra la palla non è diventata insidiosa per il portiere in forza al Man City.


  • 7”

    Dzyuba fermato in area di rigore da Dier.


  • 8”

    Destro secco di Lallan da circa 9 metri respinto da Akinfeev con i pugni. Molto bello l’inserimento di Walker sulla fascia, autore dell’assist per Lallana.


  • 9”

    Inghilterra ancora pericolosa! Su un cross di Rose è arrivato di testa Alli, che però non è riuscito ad indirizzare il pallone verso la porta. Sul colpo di testa di Alli per poco non è riuscito ad intervenire in spaccata Kane posizionato sul secondo palo.


  • 12”

    Cross di Dier respinto in angolo da Ignashevich.


  • 12”

    Sugli sviluppi dell’angolo Smalling è svettato più in alto di tutti, impegnando Akinfeev che ha bloccato in due tempi.


  • 13”

    Tiro dalla distanza di Kane abbondantemente fuori dallo specchio. Inghilterra totalmente padrona del campo.


  • 17”

    Pericolosa anche la Russia! Ignashevich ha colpito di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione, trovando pronto Hart nella parata in due tempi. Occasione simile a quella di Smalling del 12esimo minuto.


  • 17”

    Cross rasoterra di Rose leggermente troppo lungo per Alli a centro area.


  • 21”

    Ancora un cross basso di Rose respinto dalla difesa russa.


  • 22”

    Tiro ‘strozzato’ di Lallana fuori di poco sul secondo palo. Ottimo ancora l’inserimento del centrocampista, bravo a dialogare ancora con Walker.


  • 24”

    Grandissima diagonale difensiva di Smolnikov per intervenire in scivolata su Sterling per impedirgli dunque di concludere in porta da ottima posizione.


  • 28”

    Gol a gioco fermo di Kane. Netto il fuorigioco dell’attaccante del Tottenham.


  • 32”

    Gran pallone filtrante di Rooney per Alli, anticipato da Berezutski in area di rigore.


  • 35”

    Ancora una grande azione di Alli sulla sinistra, che ha servito benissimo Rooney al limite dell’area; il capitano inglese ha concluso in porta, ma Akinfeev non ha avuto problemi a respingere con i pugni.


  • 36”

    Eccellente intervento difensivo di Ignashevich per fermare Kane sulla trequarti.


  • 37”

    Ancora pericolosa l’Inghilterra! Su un cross teso di Kane per pochissimo Cahill non è riuscito a deviare in rete in spaccata!


  • 41”

    Tiro-cross teso di Rose sul quale non è riuscito ad intervenire alcun compagno di squadra.


  • 42”

    Ancora un cross pericoloso di Rose per Alli, anticipato da Akinfeev in uscita.


  • 45”

    Fine primo tempo senza recupero. Inghilterra nettamente padrona del campo: 58% possesso palla; 10 tiri verso la porta (4 nello specchio) contro 1 dei russi.


  • 46”

    Iniziato il secondo tempo.


  • 46”

    Verticalizzazione immediata della Russia; Kokorin fermato in posizione irregolare.


  • 48”

    Macchinoso possesso palla della Russia in questi primi 3 minuti della ripresa.


  • 49”

    Cross basso di Kokorin respinto da Cahill dopo un corpo a corpo al limite con Dzyuba.


  • 52”

    Punizione per l’Inghilterra; un cross corto per le torri inglesi.


  • 54”

    Sul “cross corto” Kane ha calciato forte al centro dell’area, ma nessun compagno è riuscito a deviare.


  • 55”

    Destro a giro di Rooney da calcio da fermo: palla alta sopra la traversa.


  • 57”

    Inghilterra meno brillante rispetto alla prima frazione di gioco.


  • 58”

    Destro di Smolov deviato in angolo.


  • 59”

    Sinistro alle stelle di Golovin dal limite dell’area sugli sviluppi di un corner.


  • 61”

    Colpo di testa di Berezutski alto sopra la traversa sugli sviluppi di un corner.


  • 62”

    Ammonito Cahill per un fallo tattico su Dzyuba.


  • 64”

    Tiro a giro di Smolnikov fuori di poco. Sta prendendo coraggio la Russia.


  • 65”

    Dier ha provato a combinare con Kane al limite, ma è intervenuto un difensore russo.


  • 67”

    Cross di Walker respinto dalla difesa della Russia.


  • 68”

    Squadre molto allungate. Inghilterra poco lucida; gli uomini di Hodgson hanno speso troppo nella prima frazione senza concretizzare.


  • 71”

    Miracolo di Akinfeev!!! Il portiere russo si è apposto ad un tiro ravvicinato di Rooney!!! Il pallone è poi schizzato sulla traversa!


  • 72”

    Ammonito Schennikov per un fallo al limite dell’area su Alli.


  • 74”

    GOOOOOOL DELL’INGHILTERRA!!!!!!! DIER!!!! SPLENDIDO CALCIO DI PUNIZIONE DAL LIMITE! Beffato sul suo palo Akinfeev


  • 77”

    Tiro di Kane respinto con il corpo da Berezutski.


  • 78”

    Cambio nella Russia: fuori Golovin e dentro Shirokov.


  • 78”

    Cambio anche nell’Inghilterra: fuori Rooney e dentro Wilshere.


  • 80”

    Secondo cambio nella Russia: fuori Neustadter e dentro Glushakov.


  • 81”

    L’Inghilterra sta cercando di gestire il possesso in questa fase.


  • 83”

    Ancora un gol a gioco fermo per l’Inghilterra: fuorigioco di Kane.


  • 84”

    Punizione di Kane alta sopra la traversa.


  • 85”

    Terzo cambio nella Russia: fuori Smolov e dentro Mamaev.


  • 86”

    Contropiede sciupato da Sterling.


  • 87”

    Secondo cambio per l’Inghilterra: fuori Sterling e dentro Milner.


  • 88”

    Grandi limiti tecnici per la Russia, che non riesce ad impensierire l’Inghilterra.


  • 90”

    3 minuti di recupero decisi da Rizzoli.


  • 90’+1′

    Smalling di rifugia in calcio d’angolo su un cross di Kokorin.


  • 90’+2′

    PAREGGIO DELLA RUSSIA!!!!!!! GOL del capitano Berezutski con un preciso colpo di testa!


  • 90’+3′

    Hart è uscito fuori dai pali per evitare un calcio d’angolo e per poco non combinava la frittata.


  • 90’+4′

    Triplice fischio finale!!! Inghilterra-Russia 1-1!!! Ancora una volta gli inglesi non sono riusciti a vincere all’esordio in un europeo.

Inghilterra-Russia: formazioni ufficiali

Formazioni Ufficiali – Sono state comunicate le formazioni ufficiali di Inghilterra-Russia. Nessuna sorpresa da entrambe le parti perché tutte le indiscrezioni sono state rispettate in pieno. Ci sarà dunque Harry Kane a guidare l’attacco della nazionale dei Tre Leoni e non Jamie Vardy, destinato ad accomodarsi inizialmente in panchina. Lo schema scelto da Hodgson è il 4-2-3-1 con Lallana, Rooney e Sterling piazzati alle spalle del succitato Kane. Stesso schema anche per la Russia di Sluckij che si affida in avanti al solo Dzyuba sostenuto da Smolov, Shatov e Kokorin. A fare da schermo davanti alla difesa ci saranno invece Golovin e Neustädter.

INGHILTERRA: Hart; Walker, Cahill, Smalling, Rose; Dier, Alli; Lallana, Rooney, Sterling; Kane

RUSSIA: Akinfeev; Smolnikov, V Berezutski, Ignashevich, Schennikov; Golovin, Neustädter; Smolov, Shatov, Kokorin; Dzyuba.

Inghilterra-Russia | Europei 2016

Inghilterra-Russia chiude il programma della seconda giornata degli Europei 2016. La nazionale di Roy Hodgson è reduce da una girone di qualificazione perfetto: 10 vittorie in altrettante partite giocate, con 31 gol segnati e solo 3 subiti. Guardando solo questi numeri si tratta di una delle possibili pretendenti per la vittoria finale, anche se ovviamente la fase finale di un torneo è sempre più complessa. L’Inghilterra di Roy Hodgson è molto cambiata rispetto al recente passato. Il quasi 31enne Wayne Rooney è l’ultimo dei senatori dello zoccolo duro che fu. È infatti l’unico ad aver superato le 100 presenze (111 per l’esattezza), mentre il secondo più esperto è James Milner con “sole” 60 apparizioni con la nazionale dei 3 leoni.

La rosa dell’Inghilterra è la più giovane di questi campionati europei con appena 25.8 anni di media. Hodgson ha addirittura convocato il calciatore più giovane in assoluto di questa rassegna: Marcus Rashford del Manchester United che ha 18 anni ed ha esordito – segnando il gol della vittoria – solo nell’amichevole contro l’Australia giocata lo scorso 27 maggio. La Russia di Sluckij è invece la seconda nazionale più esperta di questi europei con una età media di 29.3 anni; il più esperto è Sergej Ignaševič (CSKA Mosca) con i suoi quasi 37 anni.

La Russia è arrivata seconda nel girone di qualificazione chiudendo alle spalle della sorprendente Austria di Marcel Koller, ma arrivando comunque davanti alla Svezia del veterano Zlatan Ibrahimovic, costretta a guadagnarsi il pass europeo passando attraverso uno spareggio fratricida contro la Danimarca. Sluckij punta molto su Artëm Dzyuba, bomber dello Zenit San Pietroburgo che in questa stagione ha segnato complessivamente 29 gol, 6 dei quali nella fase a gironi di Champions League.

L’obiettivo di Hodgson è sicuramente quello di vincere questa prima partita del girone eliminatorio. Mai nella storia degli Europei l’Inghilterra è riuscita a vincere all’esordio, una pecca imperdonabile per una nazionale che si è sempre presentata alle competizioni continentali con l’ambizione di arrivare fino in fondo. L’attacco degli inglesi è formidabile e necessita per questo una gestione; per questo Hodgson, stando alle indiscrezioni, avrebbe deciso di lasciare inizialmente in panchina Vardy, preferendogli Harry Kane nel ruolo di centravanti.

La rapidità degli attaccanti inglesi potrebbe risultare decisiva al cospetto della difesa statica e un po’ stagionata della Russia. Probabilmente i russi cercheranno di non concedere profondità all’Inghilterra, giocando con il baricentro basso per sfruttare poi le ripartenze in contropiede.

Inghilterra-Russia: le probabili formazioni

INGHILTERRA: Hart; Walker, Cahill, Smalling, Rose; Dier, Alli; Lallana, Rooney, Sterling; Kane. Allenatore: Hodgson.

RUSSIA: Akinfeev; Smolnikov, V Berezutski, Ignashevich, Schennikov; Golovin, Neustädter; Smolov, Shatov, Kokorin; Dzyuba. Allenatore: Sluckij.

I Video di Blogo.it