Europei Calcio Francia 2016 | Calendario e orari delle partite

Europei Calcio Francia 2016. Il calendario e gli orari dei 51 match in programma dal 10 giugno al 10 luglio

Europei di Calcio Francia 2016. Da venerdì 10 giugno a domenica 10 luglio, la massima competizione calcistica continentale che, da quest’anno, si disputa con un format rinnovato a 24 squadre e 6 gironi.

(Bi)Campione in carica è la Spagna di Del Bosque che si presenta agli Europei a due anni dal fallimento ai Mondiali ’14. Tra le favorite, ovviamente, la Germania campione del Mondo, la Francia padrona di casa, il Belgio infarcito di talenti e la rinnovata Inghilterra di Hodgson. L’Italia rientra le outsider con il Portogallo di Cristiano Ronaldo, la Croazia di Modric, Mandzukic e Rakitic. Possibili sorprese la Polonia di Lewandovski, la Slovacchia di Hamsik, la Svezia di Ibrahimovic, il Galles di Bale e l’Austria di Alaba. Esordienti assolute in un Europeo, Slovacchia, Albania, Islanda, Irlanda del Nord e lo stesso Galles. Assente illustre, l’Olanda.

51 le partite in calendario tra fase a gironi ed eliminazione diretta. 10 le città ospitanti con stadi rinnovati per l’occasione e ultra sovergliati a causa dell’incombente e preoccupante minaccia terroristica islamica che tante vittime ha inferto alla Francia lo scorso anno.

Europei Calcio 2016 | Gironi

Gruppo A: Francia, Romania, Albania, Svizzera
Gurppo B: Inghilterra, Galles, Russia, Slovacchia
Gruppo C: Germania, Polonia, Ucraina, Irlanda del Nord
Gruppo D: Spagna, Croazia, Repubblica Ceca, Turchia
Gruppo E: Italia, Belgio, Svezia, Irlanda
Gruppo F: Portogallo, Austria, Islanda, Ungheria

Europei Calcio 2016 | Il Calendario

Girone A

Venerdì 10 giugno – Parigi St.Denis – Ore 21: Francia-Romania
Sabato 11 giugno – Lens – Ore 15: Albania-Svizzera
Mercoledì 15 giugno – Parigi Parco dei Principi – Ore 18: Romania-Svizzera
Mercoledì 15 giugno – Marsiglia – Ore 21: Francia Albania
Domenica 19 giugno – Lille – Ore 21: Francia-Svizzera
Domenica 19 giugno – Lione – Ore 21: Romania-Albania

Girone B

Sabato 11 giugno – Bordeaux – Ore 18: Galles-Slovacchia
Sabato 11 giugno – Marsiglia – Ore 21: Inghilterra-Russia
Mercoledì 15 giugno – Lille – Ore 15: Russia-Slovacchia
Giovedì 16 giugno – Lens – Ore 15: Inghilterra-Galles
Lunedì 20 giugno – Tolosa – Ore 21: Galles-Russia
Lunedì 20 giugno – St.Etienne – Ore 21: Slovacchia-Inghilterra

Girone C

Domenica 12 giugno – Nizza – Ore 18: Polonia-Irlanda del Nord
Domenica 12 giugno – Lille – Ore 21: Germania-Ucraina
Giovedì 16 giugno – Lione – Ore 18: Irlanda del Nord – Ucraina
Giovedì 16 giugno – Parigi St.Denis – Ore 21: Germania-Polonia
Martedì 21 giugno – Parigi Parco Principi – Ore 18: Germania-Irlanda del Nord
Martedì 21 giugno – Marsiglia – Ore 18: Ucraina-Polonia

Girone D

Domenica 12 giugno – Parigi Parco Principi – Ore 15: Croazia-Turchia
Lunedì 13 giugno – Tolosa – Ore 15: Spagna-Repubblica Ceca
Venerdì 17 giugno – St.Etienne – Ore 18: Repubblica Ceca – Croazia
Venerdì 17 giugno – Nizza – Ore 21: Spagna-Turchia
Martedì 21 giugno – Bordeaux – Ore 21: Croazia-Spagna
Martedì 21 giugno – Lens – Ore 21: Repubblica Ceca-Turchia

Girone E

Lunedì 13 giugno – Parigi St.Denis – Ore 18: Svezia-Irlanda
Lunedì 13 giugno – Lione – Ore 21: Italia-Belgio
Venerdì 17 giugno – Tolosa – Ore 15: Italia-Svezia
Sabato 18 giugno – Bordeaux – Ore 15: Belgio-Irlanda
Mercoledì 22 giugno – Lille – Ore 21: Italia-Irlanda
Mercoledì 22 giugno – Nizza – Ore 21: Svezia-Belgio

Girone F

Martedì 14 giugno – Bordeaux – Ore 18: Austria-Ungheria
Martedì 14 giugno – St.Etienne – Ore 21: Portogallo-Islanda
Sabato 18 giugno – Marsiglia – Ore 18: Ungheria-Islanda
Sabato 18 giugno – Parigi Parco Principi – Ore 21: Austria-Portogallo
Mercoledì 22 giugno – Lione – Ore 18: Portogallo-Ungheria
Mercoledì 22 giugno – Parigi St.Denis – Ore 18: Islanda-Austria

Ottavi di finale

Gara 1: Seconda classificata Gruppo A – Seconda classificata Gruppo C (15.00, 25 giugno, St-Etienne)
Gara 2: Vincitrice D – Terza classificata B/E/F (21.00, 25 giugno, Lens)
Gara 3: Vincitrice B – Terza classificata A/C/D (18.00, 25 giugno, Parigi)
Gara 4: Vincitrice F – Seconda classificata E (21.00, 26 giugno, Tolosa)
Gara 5: Vincitrice C – Terza classificata A/B/F (18.00, 26 giugno, Lille)
Gara 6: Vincitrice E – Seconda classificata D (18.00, 27 giugno, St-Denis)
Gara 7: Vincitrice A – Terza classificata C/D/E (15.00, 26 giugno, Lione)
Gara 8: Seconda classificata B – Seconda classificata F (21.00, 27 giugno, Nizza)

Quarti di finale

1: Vincitrice Gara 1 – Vincitrice Gara 2 (21.00, 30 giugno, Marsiglia)
2: Vincitrice Gara 3 – Vincitrice Gara 4 (21.00, 1 luglio, Lille)
3: Vincitrice Gara 5 – Vincitrice Gara 6 (21.00, 2 luglio, Bordeaux)
4: Vincitrice Gara 7 – Vincitrice Gara 8 (21.00, 3 luglio, St-Denis)

Semifinali

Vincitrice QF1 – Vincitrice QF2 (21.00, 6 luglio, Lione)
Vincitrice QF3 – Vincitrice QF4 (21.00, 7 luglio, Marsiglia)

Finale
Domenica 10 luglio; Ore 21; Stade de France

I Video di Blogo

Il percorso di Gaia a #XF10