Giro d’Italia 2016: Chaves ha vinto la 14a tappa. Kruijswisjk in Maglia Rosa. Bene anche Nibali

La diretta della 14a tappa del Giro d’Italia 2016 da Alpago a Corvara, frazione di alta di montagna. La cronaca in tempo reale

  • 14:31

    90km al traguardo. Al comando della corsa c’è Ruben Plaza Molina (OGE) che ha appena scollinato dopo il GPM di Passo Gardena/Grödnerjoch (3a cat., 5,8 km al 4,4% PMed, 9% Pmax). Al suo inseguimento ci sono altri fuggitivi, un gruppetto composto da 12 corridori: Axel Domont (ALM), Andrey Zeits (AST), David De La Cruz Melgarejo (EQS), Darwin Atapuma Hurtado (BMC), Maxime Monfort (LOT), Moreno Moser (CAN), Pavel Kochetkov (KAT), Georg Preidler (GIA), David Lopez Garcia (SKY), Nicolas Roche (SKY), Kanstantsin Siutsou (DDD) e Damiano Cunego (NIP). Dietro questi corridori ci sono altri 15-16 corridori più attardati. Il gruppo della Maglia Rosa, con tutti i big, accusa al momento un distacco di 8’37” dalla testa della corsa. Kanstantsin Siutsou (DDD), che in classifica generale ha 5’38” di distacco ad Adrey Amador, è la Maglia Rosa virtuale.

  • 14:33

    Negli ultimi km di salita prima del traguardo del GPM di Passo Gardena/Grödnerjoch si è formato un terzetto all’inseguimento del battistrada Ruben Plaza Molina (OGE). Si tratta di David Lopez Garcia (SKY), Darwin Atapuma Hurtado (BMC) e David De La Cruz Melgarejo (EQS).

  • 14:36

    Passaggi al GPM di Passo Pordoi (1a cat., 9,3 km al 6,9% PMed, 9% Pmax): Damiano Cunego (35 punti), Stefan Denifl (18 punti), David Garcia Lopez (12 punti), Manuele Mori (9 punti), Diego Ulissi (6 punti), Axel Domont (4 punti), Kanstantsin Siutsou (2 punti) e Tim Wellens (1 punto).

  • 14:38

    Passaggi al GPM di Passo Sella/Sellajoch (2a cat., 5,5 km al 8,0% PMed, 12% Pmax): David Garcia Lopez (15 punti), Nicholas Roche (8 punti), Darwin Atapuma (6 punti), Kanstantsin Siutsou (4 punti), Damiano Cunego (2 punti) e Moreno Moser (1 punto).

  • 14:40

    Passaggi al GPM di Passo Gardena/Grödnerjoch (3a cat., 5,8 km al 4,4% PMed, 9% Pmax): Ruben Plaza Molina (7 punti), David Lopez Garcia (4 punti), David De La Cruz Melgarejo (2 punti) e Darwin Atapuma (1 punto).

  • 14:44

    81km al traguardo. Sempre al comando Ruben Plaza Molina (OGE), seguito a 30″ dal terzetto composto da David Lopez Garcia (SKY), Darwin Atapuma Hurtado (BMC) e David De La Cruz Melgarejo (EQS). Più indietro, sparpagliati, ci sono altri corridori che facevano parte del gruppo dei 37 che ha dato vita alla fuga iniziale di questa tappa. Il gruppo Maglia Rosa è segnalato ad oltre 9 minuti dal battistrada.

  • 14:49

    Ruben Plaza Molina (OGE) sta affrontando la salita verso Passo Campolongo (2a cat., 6,0 km al 5,8% PMed, 13% Pmax).

  • 14:52

    Arriva la notizia del ritiro di Ryder Hesjedal (Trek-Segafredo), vincitore del Giro d’Italia 2012.

  • 14:54

    77km al traguardo. Ruben Plaza Molina (OGE) ha scollinato al GPM di Passo Campolongo (2a cat., 6,0 km al 5,8% PMed, 13% Pmax).

  • 14:55

    Dopo 48″ hanno scollinato anche David Lopez Garcia (SKY), Darwin Atapuma Hurtado (BMC) e David De La Cruz Melgarejo (EQS).

  • 14:56

    A 1’18” ha scollinato il gruppetto di Kanstantsin Siutsou (DDD), Maglia Rosa virtuale.

  • 14:59

    Nel gruppetto di Siutsou ci sono altri 3 corridori che non siamo ancora riusciti ad individuare. Siutsou ha comunque 8 minuti di vantaggio sul gruppo Maglia Rosa contro i 5’36” di ritardo in classifica generale da Andrey Amador (Movistar).

  • 15:04

    69km al traguardo. Ruben Plaza Molina (OGE) prosegue nella sua azione.

  • 15:07

    Alle spalle di Ruben Plaza Molina (OGE), complice la strada in leggera discesa, si è formato un gruppetto di una 10ina di corridori. Tra questi anche Kanstantsin Siutsou.

  • 15:11

    Sono 13 i corridori all’inseguimento del battistrada. Questi i loro nomi: David De La Cruz (Etixx-QuickStep), David Lopez (Team Sky), Darwin Atapuma (BMC Racing), Moreno Moser (Cannondale), Kanstantsin Siutsou (Dimension Data), Nicolas Roche (Sky), Axel Domont (Ag2r La Mondiale), Andrey Zeits (Astana), Maxime Monfort (Lotto Soudal), Georg Preidler (Giant-Alpecin), Primoz Roglic (Lotto NL-Jumbo), Pavel Kochetkov (Katusha) e Nicolas Roche (Sky).

  • 15:12

    1’25” il ritardo dei contrattaccanti da Ruben Plaza Molina (OGE) a 62km dal traguardo.

  • 15:13

    Il gruppo della Maglia Rosa è sempre guidato dalla Movistar di Alejandro Valverde e Andrey Amador.

  • 15:16

    Kanstantsin Siutsou al momento è sempre la Maglia Rosa virtuale con 2’12” di vantaggio su Andrey Amador.

  • 15:19

    Sale a 2 minuti il distacco dei contrattaccanti da Ruben Plaza Molina. Gruppo Maglia Rosa a 9’14” dai battistrada.

  • 15:24

    Manca poco all’inizio della salita di Passo Giau (1a cat., 9,8 km al 9,4% PMed, 14% Pmax).

  • 15:31

    Iniziata la salita del Passo Giau (1a cat., 9,8 km al 9,4% PMed, 14% Pmax) per Ruben Plaza Molina.

  • 15:34

    Si è ridotto a 1’39” il vantaggio di Ruben Plaza Molina, che sta anche cercando di gestire le energie in vista del finale

  • 15:38

    Sono 8 gli inseguitori di Ruben Plaza Molina che adesso ha solo 35″ di vantaggio. Tra questi anche Damiano Cunego che è riuscito a rientrare nel tratto in leggera discesa.

  • 15:40

    Questo la composizione dell’attuale gruppo dei contrattaccanti: Damiano Cunego (NIP), David De La Cruz Melgarejo (EQS), Darwin Atapuma Hurtado (BMC), Maxime Monfort (LOT), Georg Preidler (GIA), David Lopez Garcia (SKY), Nicolas Roche (SKY), Kanstantsin Siutsou (DDD).

  • 15:41

    Nessuno ancora si muove nel gruppo della Maglia Rosa, guidato ora dalla Astana.

  • 15:45

    47km al traguardo. Ruben Plaza Molina è tornato ad avere un margine di 57″ sugli inseguitori.

  • 15:46

    Ad inseguire Ruben Plaza Molina ci sono solo Darwin Atapuma Hurtado (BMC), Georg Preidler (GIA), Nicolas Roche (SKY) e Kanstantsin Siutsou (DDD). Tutti gli altri si sono staccati.

  • 15:48

    Allungo di Siutsou. Solo Atapuma è riuscito a rispondere immediatamente.

  • 15:48

    Solo 15″ per Ruben Plaza Molina che sembra davvero a corto di energie.

  • 15:50

    46km al traguardo. Ricapitoliamo: Ruben Plaza Molina al comando; a 21″ Siutsou e Atapuma; a 7’57” il gruppo Maglia Rosa.

  • 15:51

    Siutsou e Atapuma adesso vedono Plaza Molina.

  • 15:53

    Momento molto favorevole per Vincenzo Nibali che può contare ancora su 4 compagni di squadra, mentre la Movistar ha solo Amador e Valverde.

  • 15:54

    Siutsou e Atapuma hanno ripreso Plaza Molina. C’è dunque un terzetto al comando.

  • 15:55

    45km al traguardo, 4 al GPM di Passo Giau (1a cat., 9,8 km al 9,4% PMed, 14% Pmax). Siutsou e Atapuma hanno staccato il generoso Plaza Molina.

  • 15:56

    Bob Jungels si sta staccando dal gruppo della Maglia Rosa che adesso è a 6’12” dai battistrada.

  • 15:57

    Gruppo Maglia Rosa ridotto a 12 elementi. È Michele Scarponi a fare l’andatura per Vincenzo Nibali.

  • 16:04

    43km al traguardo. Si stacca Amador! Azione impressionante della Astana!

  • 16:04

    Il gruppo Nibali/Valverde è a 4’50” dalla testa della corsa.

  • 16:05

    Amador perde già 21″ dal gruppo Nibali/Valverde.

  • 16:05

    Intanto adesso Nibali può contare anche Andrey Zeits, uno dei fuggitivi di oggi che ha aspettato il suo capitano.

  • 16:09

    Siutsou e Atapuma hanno appena scollinato.

  • 16:10

    Amador è segnalato a 50″ da Nibali e Valverde.

  • 16:13

    Nibali e Valverde hanno appena scollinato. Con lo squalo dello stretto c’è ancora Scarponi.

  • 16:14

    Amador ha scollinato con 53″ di ritardo da Nibali e Valverde. Adesso il costaricano potrebbe recuperare qualcosa in discesa.

  • 16:16

    35km al traguardo per Atapuma e Siutsou. 4’09” il vantaggio su Nibali e Valverde; 5’05” su Amador. In questo momento Siutsou non è più la Maglia Rosa virtuale per una manciata di secondi.

  • 16:18

    Ricordiamo che Amador è uno che sa fare la differenza in discesa; potrebbe anche riavvicinarsi a Nibali e Valverde.

  • 16:20

    In discesa Georg Preidler (Team Giant-Alpecin) è riuscito a riportarsi su Atapuma e Siutsou.

  • 16:21

    Discesa spettacolare per Andrey Amador! La Maglia Rosa è a soli 10″ da Nibali/Valverde.

  • 16:22

    31km al traguardo. Per i 3 battistrada è già iniziata la salita di Passo Valparola (2a cat., 11,5 km al 5,8% PMed, 14% Pmax)

  • 16:24

    Pedalata piuttosto pesante per Atapuma, Siutsou e Preidler.

  • 16:25

    Amador è rientrato sul gruppo Nibali/Valverde, che quindi è nuovamente diventato “il gruppo Maglia Rosa”.

  • 16:30

    28km al traguardo. A 1’48” da Atapuma, Siutsou e Preidler ci sono Monfort e Cunego.

  • 16:31

    Scatto secco di Nibali!!!

  • 16:32

    Valverde non risponde! Alle ruota di Nibali solo Kruijswisjk e Chaves!

  • 16:33

    Amador e Valverde stanno perdendo già 30″ da Nibali, Kruijswisjk e Chaves.

  • 16:34

    Majka, Zakarin e Uran stanno cercando di riportarsi su Nibali, Kruijswisjk e Chaves. Ricordiamo che adesso i big non stanno affrontando un tratto di salita molto impegnativo.

  • 16:34

    Intanto al comando della corsa Atapuma ha preso un discreto vantaggio su Siutsou e Preidler.

  • 16:36

    Amador ha perso le ruote del gruppetto di Valverde.

  • 16:37

    Nel gruppo Nibali ci sono Kruijswisjk, Chaves, Majka, Zakarin e Uran. Valverde segnalato a 30″.

  • 16:38

    25km al traguardo per Nibali, Kruijswisjk, Chaves, Majka, Zakarin e Uran. Questo gruppetto è a 2’19” da Atapuma.

  • 16:39

    Allungo di Steven Kruijswisjk (LottoNL-Jumbo). Gli unici che stanno cercando di rispondere sono Nibali e Chaves.

  • 16:39

    Chaves si sta riportando su Kruijswisjk, mentre Nibali ha perso un po’ di strada. Sta succedendo davvero di tutto.

  • 16:42

    Kruijswisjk e Chaves sono segnalati a 1’27” da Atapuma. Poco più indietro Nibali, che ha perso una 50ina di metri.

  • 16:42

    Nibali è a 15″ da Kruijswisjk e Chaves. Valverde ha invece 1’30” di ritarda dal siciliano della Astana.

  • 16:43

    Nibali comunque non sta pedalando male.

  • 16:44

    22km al traguardo intanto per Atapuma che è vicino al GPM.

  • 16:44

    A 12″ da Atapuma ci sono Siutsou e Preidler. Non si hanno più notizie della coppia Cunego-Monfort.

  • 16:45

    Nibali adesso perde 23″ da Kruijswisjk e Chaves. Valverde sempre a 1’40” dal siciliano.

  • 16:47

    Kruijswisjk e Chaves sono segnalati a solo 58″ da Atapuma.

  • 16:48

    Nibali sta dando tutto in questo finale di salita prima del GPM.

  • 16:50

    Nibali a 20″ da Kruijswisjk e Chaves. Sta salendo senza strappi il siciliano.

  • 16:50

    Valverde quasi a 2 minuti da Nibali.

  • 16:51

    19km al traguardo. Ha appena scollinato Atapuma. Adesso vediamo i distacchi.

  • 16:52

    Dopo 33″ hanno scollinato tutti insieme e in questo ordine Siutsou, Preidler, Kruijswisjk e Chaves.

  • 16:53

    Nibali ha scollinato con 33″ di ritardo da Siutsou, Preidler, Kruijswisjk e Chaves.

  • 16:54

    Adesso Nibali cercherà di ricucire in discesa.

  • 16:55

    Il gruppo Valverde/Amador ha scollinaro 2’12” dopo Nibali.

  • 16:57

    Atapuma in discesa sta andando molto bene. Il colombiano della BMC ha 35″ di vantaggio su Siutsou, Preidler, Kruijswisjk e Chaves. A 1’03” dal battistrada c’è Nibali e a 3’15” il gruppetto Valverde/Amador.

  • 16:59

    Adesso i contrattaccanti stanno guadagnando su Atapuma. Ricordiamo che l’ultima difficoltà altimetrica di giornata è il Muro del Gatto, un piccolo strappetto di poche centinaia di metri con pendenze però molto impegnative.

  • 17:01

    11km al traguardo per Atapuma; a 37″ il gruppo Kruijswisjk/Chaves; a 1’02” Nibali, che sta dunque tenendo. Il gruppo Valverde/Amador invece sta perdendo qualcosa anche in discesa, segno che le energie sono finite.

  • 17:02

    Nibali continua a pedalare tutto solo nella speranza di non perdere troppo da Kruijswisjk e Chaves. L’olandese è al momento la Maglia Rosa virtuale.

  • 17:04

    7km al traguardo per Atapuma; a 26″ il gruppo Kruijswisjk/Chaves; a 52″ Nibali; a 3’14” il gruppo Amador/Valverde.

  • 17:06

    5km al traguardo per Atapuma; a 24″ il gruppo Kruijswisjk/Chaves; a 48″ Nibali; a 3’05” il gruppo Amador/Valverde.

  • 17:07

    Inizia la salita de il Muro del Gatto per Atapuma.

  • 17:07

    Siutsou intanto ha perso le ruote di Preidler, Kruijswisjk e Chaves.

  • 17:08

    Nibali si sta riavvicinando a Kruijswisjk e Chaves secondo il gps: ora è 15″.

  • 17:09

    Nibali pedala tra due ali di folla su il Muro del Gatto.

  • 17:10

    Nibali ha superato l’ultima asperità di giornata ed ha trovato Siutsou sulla sua strada.

  • 17:10

    3km al traguardo per Atapuma; a 17″ Preidler, Kruijswisjk e Chaves; a 35″ Nibali.

  • 17:11

    Gli ultimi 3km sono in leggera salita fino al traguardo di Corvara.

  • 17:11

    Atapuma ha 15″ da gestire sui contrattaccanti. Meriterebbe la vittoria di tappa il corridore della BMC.

  • 17:12

    2km al traguardo per Atapuma; a 6″ Preidler, Kruijswisjk e Chaves; a 29″ Nibali e Siutsou.

  • 17:12

    Preidler, Kruijswisjk e Chaves hanno ripreso Atapuma

  • 17:14

    Ultimo km per Preidler, Kruijswisjk, Chaves e Atapuma. A 19″ c’è Nibali con Siutsou.

  • 17:14

    Grande lotta a 4 per la vittoria di tappa!

  • 17:15

    Atapuma alza bandiera bianca.

  • 17:15

    Vittoria di Chaves davanti a Kruijswisjk, Preidler e Atapuma!

  • 17:16

    Nibali e Siutsou hanno tagliato il traguardo dopo 36″, ai quali vanno sommati gli abbuoni di 10″ per Chaves e di 6″ per Kruijswisjk.

  • 17:17

    Steven Kruijswisjk è la nuova Maglia Rosa.

  • 17:18

    Valverde è arrivato al traguardo a 3 minuti da Chaves.

  • 17:21

    Il podio virtuale della Maglia Rosa è così composto: Steven Kruijswijk (Team Lotto NL-Jumbo) Maglia Rosa; a 41″ Vincenzo Nibali (Astana); a 1’32” Esteban Chaves (Orica-GreenEDGE)

18:24 – Qui tutte le classifiche aggiornate:

Classifica Generale della Maglia Rosa
Classifica a Punti della Maglia Rossa
Classifica Scalatori della Maglia Azzurra
Classifica Giovani della Maglia Bianca

17:22 – Questo l’ordine d’arrivo di oggi:

14:30 – A breve il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Giro d’Italia 2016 | 14a Tappa: Alpago-Corvara

Tappone dolomitico “spaccagambe” oggi al Giro d’Italia 2016. In programma c’è infatti la frazione da Farra d’Alpago a Corvara, nella quale il gruppo dovrà affrontare ben 6 GPM. Dopo circa 30km inizierà infatti la lunga ascesa che porta al Passo Pordoi (1a cat., 9,3 km al 6,9%, 9,0% max), ben 64km con la strada sempre in salita sebbene solo gli ultimi 9,3 siano quelli ufficiali del GPM. Seguirà una breve discesa e poi una nuova salita verso Passo Sella (2a cat., 5,5 km all’8,0%, 12,0% max). Sempre a seguire Passo Gardena (3a cat., 5,8 km al 4,4%, 9,0% max) e Passo Campolongo (2a cat., 6,0 km al 5,8 km, 13,0% max).

Dopo aver scollinato i corridori dovranno affrontare 29km di saliscendi fino ad arrivare alla base della salita di Passo Giau (1a cat., 9,8 km al 9,4%, 14,0% max). Questa è probabilmente la salita decisiva della giornata. Sulla strada che porta verso Passo Giau dovrebbe infatti accendersi la battaglia tra i big, che potrebbero anche restare da soli senza compagni a supporto. Dopo aver scollinato c’è comunque ancora in programma il GPM di Passo Valparola (2a cat., 11,5 km al 5,8%, 14% max). I corridori scollineranno al km 190,6 e poi dovranno affrontare altri 19km prima del traguardo di Corvara, posto dopo l’ultimo strappetto del Muro del Gatto (300 metri al 13,4% di pendenza), al quale seguiranno i 3,5km finali al 3% di pendenza media.

Questa tappa è destinata a stravolgere la classifica generale. Qualora una o più squadre decidesse di imporre un ritmo molto alto, diversi corridori potrebbero accusare distacchi importanti. Probabilmente a farsi carico del lavoro più gravoso sarà la Astana di Vincenzo Nibali che oggi cercherà di conquistare la Maglia Rosa strappandola ad Andrey Amador (Movistar). Il corridore costaricano ieri ha ammesso che non correrà per sé stesso nonostante la conquista del simbolo del primato, bensì si dedicherà al suo capitano che resta lo spagnolo Alejandro Valverde.

Sarà interessante vedere come si comporteranno Steven Kruijswisjk (LottoNL-Jumbo), Esteban Chaves (OricaGreenEDGE) e Rafal Majka (Tinkoff), corridori in top-10 che però fino ad ora non hanno mai preso l’iniziativa. Molto probabilmente assisteremo ad un doppio finale, uno riservato agli uomini di classifica e l’altro ai corridori in lotta per la vittoria di tappa. Un gruppetto di corridori fuori classifica andrà sicuramente in fuga già sulla prima salita che porta al Passo del Pordoi e cercherà di conquistare un ampio margine per scongiurare il ritorno dei big nel finale. Dovendo fare un pronostico, oggi è la giornata giusta per assistere alla vittoria di un fuggitivo.

Giro d’Italia 2016 | 14a tappa: i GPM di oggi

Al km 94,7 | Passo Pordoi (1a cat., 9,3 km al 6,9% PMed, 9% Pmax)
Al km 106,6 | Passo Sella/Sellajoch (2a cat., 5,5 km al 8,0% PMed, 12% Pmax)
Al km 117,7 | Passo Gardena/Grödnerjoch (3a cat., 5,8 km al 4,4% PMed, 9% Pmax)
Al km 132,8 | Passo Campolongo (2a cat., 6,0 km al 5,8% PMed, 13% Pmax)
Al km 168,8 | Passo Giau (1a cat., 9,8 km al 9,4% PMed, 14% Pmax)
Al km 190,6 | Passo Valparola (2a cat., 11,5 km al 5,8% PMed, 14% Pmax)

Giro d’Italia 2016 | 14a tappa: altimetria, mappa e salite

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Giro d'Italia

giro italia 2020

Tutto su Giro d'Italia →