Europei di Nuoto Londra 2016: programma e azzurri in gara oggi, 19 maggio 2016

Anche oggi batterie dalle ore 11 e semifinali e finali dalle ore 19. Si assegnano sette medaglie.

Gli Europei di Nuoto 2016 a Londra vivono oggi la loro quarta giornata di gare in corsia e l’Italia ci arriva da prima del medagliere, anche se oggi le speranze di medaglie sono di meno e sarà difficile difendere il primato dovuto ai due ori, quattro argenti e un bronzo conquistati finora in vasca.

Questa mattina si comincia con le batterie dei 200 rana donne in cui l’Italia schiera Ilaria Scarcella nella terza batteria, Francesca Fangio nella quarta e Lisa Fissneider nella quinta. Si prosegue con i 100 stile libero uomini per i quali abbiamo in gara i ragazzi che già hanno vinto l’argento nella 4×100 sl e cioè Luca Leonardi nell’ottava batteria, Jonathan Boffa nella nona, Filippo Magnini e Luca Dotto nella decima e ultima batteria.

A seguire arrivano le batterie dei 100 delfino donne con Alessia Polieri nella seconda batteria, Ilaria Bianchi nella terza e Silvia Di Pietro nella quarta. Vedremo poi tornare in acqua i due medagliati di ieri, Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti, oro nei 1500 sl il primo e oro nei 400 sl e argento nei 1500 sl il secondo. Oggi i “gemelli diversi” del nuoto italiano gareggeranno nelle batterie degli 800 sl e saranno uno accanto all’altro, nella quarta e quinta corsia, della quarta e ultima batteria.

La mattinata si chiude con la staffetta 4×200 stile libero femminile con l’Italia impegnata nella seconda semifinale contro Finlandia, Svezia, Svizzera, Austria, Gran Bretagna e Polonia. In questa staffetta rivedremo anche Federica Pellegrini, che si testerà per capire se vorrà cimentarsi anche nella prova individuale di questa specialità. Fede si è iscritta in extremis anche se le sue intenzioni per questi Europei, considerati i carichi di lavoro che sta sopportando in questo periodo, sono sempre state quelle di partecipare solo alle staffette. Il picco di forma per gran parte degli azzurri, inclusi Detti e Paltrinieri che stanno facendo faville, non è quello di maggio, ma è previsto, ovviamente, per agosto, quando saranno impegnati nelle Olimpiadi di Rio.

Nel pomeriggio si assegna sette medaglie: si comincia con la finale degli 800 stile libero donne per la quale sono in gara due azzurre, Diletta Carli (che ha speranze di medaglia) e Simona Quadarella; si procede con la finale dei 200 misti donne, anche questa con due italiane, Sara Franceschi e Carlotta Toni; a seguire le semifinali dei 100 sl uomini e dei 100 farfalla donne, poi si riprende con le finali e cioè quella dei 200 rana uomini con Luca Pizzini, dei 100 dorso donne con Carlotta Zofkova e dei 200 farfalla uomini con Giacomo Carini. In conclusione le semifinali dei 200 rana donne, la finale dei 50 dorso uomini e la finale della staffetta 4×200 stile libero donne.

Europei Nuoto Londra 2016: programma e azzurri in gara il 19 maggio

Dalle ore 11:00 – Batterie
200 rana donne con Ilaria Scarcella, Francesca Fangio e Lisa Fissneider
100 stile libero uomini con Luca Leonardi, Jonathan Boffa, Filippo Magnini e Luca Dotto
100 farfalla donne con Alessia Polieri, Ilaria Bianchi e Silvia Di Pietro
800 stile libero uomini con Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri
4×200 stile libero donne con l’Italia

Dalle ore 19:00
Finale 800 stile libero donne con Diletta Carli e Simona Quadarella
Finale 200 misti donne con Sara Franceschi e Carlotta Toni
Semifinali 100 stile libero uomini
Semifinali 100 farfalla donne
Finale 200 rana uomini con Luca Pizzini
Finale 100 dorso donne con Carlotta Zofkova
Finale 200 farfalla uomini con Giacomo Carini
Semifinali 200 rana donne
Finale 50 dorso uomini
Finale 4×200 stile libero donne

Ultime notizie su Europei di Nuoto

Tutto su Europei di Nuoto →