Europei di Nuoto Londra 2016, tuffi: Giovanni Tocci 6° dai 3 metri

L’azzurro ha disputato questa gara come sostituto dell’infortunato Andrea Chiarabini.

Giovanni Tocci ha concluso oggi il suo Europeo con la gara individuale dal trampolino da 3 metri, una gara che non avrebbe dovuto disputare, ma che si è ritrovato a fare al posto di Andrea Chiarabini, il suo compagno nel sincro e specialista dai 3 metri, che purtroppo è dovuto tornare a Roma per una risonanza magnetica alla schiena, così come Maria Marconi.

Ebbene, nonostante si fosse presentato come semplice sostituto, Giovanni Tocci è riuscito a qualificarsi alla finale e a chiudere infine al sesto posto. L’azzurro ha ottenuto in finale un punteggio totale di 432.30 punti. L’oro è andato al russo Evgenii Kuznetsov (497.90), l’argento al britannico Jack Laugher (473.60) e il bronzo all’ucraino Ilya Kvasha (463.85).

Giovanni Tocci, ai microfoni di RaiSport, si è detto molto soddisfatto di come ha gareggiato oggi:

“Io sono contento di come ho saltato oggi. Purtroppo ho sbagliato il doppio e mezzo indietro perché è quello in cui non mi sono allenato non avendolo nel sincro. I rovesciati, invece, mi sono venuti tutti bene, mentre il ritornato potevo farlo meglio. Comunque sono molto contento così”

Sulla gara in sincro da 3 metri che non potrà disputare a causa dei problemi alla schiena del suo compagno ha detto:

“Purtroppo Andrea Chiarabini è tornato in Italia, ma ci rifaremo e miglioreremo il nostro record. Torno a casa contento da questo Europeo. L’argento da 1 metro mi ha reso felicissimo. Ci ho messo un po’ a realizzare che fosse successo veramente. Il giorno dopo felicità alle stelle, mi ha aiutato anche ad affrontare questa gara dai 3 metri”

Questo è il punteggio ottenuto tuffo per tuffo da Giovanni Tocci in finale:
107B triplo e mezzo avanti carpiato 68.20
5154B doppio e mezzo avanti con due avvitamenti carpiato 79.90
205B doppio e mezzo indietro carpiato 45.00
307C triplo e mezzo rovesciato raggruppato 84.00
109C quadruplo e mezzo raggruppato 85.50
407C triplo e mezzo ritornato raggruppato 69.70

Questo invece il punteggio ottenuto nei preliminari, chiusi al quinto posto con con un totale di 424.45 punti dopo aver navigato tra la quarta e la terza posizione, toccando anche la seconda dopo il secondo salto:
107B triplo e mezzo avanti carpiato 74.40
5154B doppio e mezzo avanti con due avvitamenti carpiato 74.80
205B doppio e mezzo indietro carpiato 63.00
307C triplo e mezzo rovesciato raggruppato 75.25
109C quadruplo e mezzo raggruppato 74.10
407C triplo e mezzo ritornato raggruppato 62.90

Michele Benedetti, l’ultimo azzurro capace di conquistare una medaglia dai 3 metri al maschile (a Torino 2009), oggi si è fermato ai preliminari per soli 0.80 punti. Questi i punteggi dei suoi tuffi:
405B doppio e mezzo indietro carpiato 58.50
107B triplo e mezzo avanti carpiato 71.30
205B doppio e mezzo indietro carpiato 54.00
5353B doppio e mezzo rovesciato con un avv. e mezzo carpiato 54.45
305B doppio e mezzo rovesciato carpiato 63.00
5154B doppio e mezzo con due avvitamenti carpiato

Benedetti ha chiuso al 15° posto con un totale di 372.65 punti.

Ultime notizie su Europei di Nuoto

Tutto su Europei di Nuoto →