Europei di Nuoto Londra 2016, sincronizzato: Minisini-Perrupato d’argento nel misto, Cerruti-Ferro di bronzo nel libero

L’Italia finora è andata a medaglia in tutte le discipline del nuoto sincronizzato.

Il nuoto sincronizzato continua a portarci medaglie europee: oggi ne sono arrivate altre due e praticamente finora agli Europei di Nuoto 2016 in corso a Londra l’Italia è andata a medaglia in tutte le discipline. E così dopo il bronzo della squadra nel tecnico e il bronzo di Linda Cerruti nel Solo Libero, oggi sono arrivati un altro bronzo, firmato ancora da Cerruti in coppia con Costanza Ferro nel duo libero, e un argento conquistato da Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato nel duo misto libero.

Nel duo libero l’Italia non saliva sul podio europeo da ben otto anni, quando furono Beatrice Adelizzi e Giulia Lapi a conquistare un argento a Eindhoven.
Oggi le azzurre, sulle note di “Sweet dreams” degli Euritmics, coreaografate da Gana Maximova, hanno ottenuto 91.2667 punti in finale, somma dei 27.2000 esecuzione, 36.6667 impressione artistica, 27.4000 elementi. L’oro è andato alle russe Natalia Ishchenko e Svetlana Romashia, che hanno conquistato 96.9000 punti, mentre l’argento è andato alle ucraine Lolita Ananasova e Anna Voloshyna con 93.3333 punti.

Queste le dichiarazioni di Linda Cerruti:

“Siamo proprio contente, siamo migliorate molto rispetto ai preliminari e questo significa che siamo sulla giusta via. Ho nuotato molto più tranquilla rispetto al solo soprattutto perché è un esercizio che conosco a meraviglia. Il punteggio è il migliore mai raggiunto e questa medaglia ripaga dei tanti sforzi e le ore di allenamento. Ci stiamo avvicinando all’Ucraina e questo deve essere il nostro obiettivo”

e questo il commento di Costanza Ferro:

“Abbiamo pensato di dare il massimo e ci siamo riuscite. Stiamo cercando di perfezionare questo esercizio per arrivare alle olimpiadi senza sbavature. Con la mia compagna ci conosciamo da quando avevamo sei anni e siamo cresciute come donne e come atlete dimostrando sempre grande affiatamento”

Le due in coppia contavano già un bronzo nel tecnico nelle edizioni precedenti.

Per quanto riguarda il duo misto libero, Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato hanno ottenuto 87.4667 punti e si sono piazzanti dietro i russi Aleksander Maltsev e Mikhaela Kalancha, che hanno concluso con 90.4667 punti. Bronzo agli spagnoli Pau Ribes e Gemma Mengual con 86.5667 punti.
Gli azzurri hanno ottenuto 26.1000 per l’esecuzione, 35.0667 per l’impressione artistica e 26.300 per gli elementi. Si sono esibiti sulle note di “Deam On” degli Aerosmith in una coreografia di Anastasiya Yermakova, quattro volte campionessa olimpica e sette volte campionessa mondiale tra il 2001 e il 2007.

Ecco che cosa ha detto Giorgio Minisini dopo la medaglia:

“Siamo riusciti ad allenarci bene quest’anno ed il lavoro è stato fatto per migliorare per questa gara potevamo fare meglio. Tutti i giudici sono stati più severi rispetto ai mondiali. Questa è una medaglia importante, sia per il valore che per ciò che rappresenta in termini di sacrificio”

e Mariangela Perrupato ha aggiunto:

“Quest’anno abbiamo lavorato di più insieme e ci siamo conosciuti meglio, siamo entrati più specificatamente negli elementi dell’esercizio, quindi siamo contenti di aver nuotato in acqua a questo livello e aver conquistato un argento di valore”

Ai microfoni di RaiSport Minisini ha anche parlato del fatto che il misto non è ancora disciplina olimpica:

“Sì, sono ovviamente molto dispiaciuto di non poter andare direttamente alle Olimpiadi, ma sono molto contento per le ragazze che si sono qualificate e che per me restano dei miti per quello che fanno, anche se ci alleniamo insieme le vedo sempre come esempi irraggiungibili”

Intanto oggi si sono svolti anche i preliminari dell’esercizio libero a squadre e l’Italia è per ora seconda con 91.8000 punti, somma dei 27.5000 per l’esecuzione, 36.8000 per l’impressione artistica, 27.5000 per gli elementi. Prima è l’Ucraina, la Russia non partecipa a questa specialità dopo aver vinto l’oro nel tecnico. La finale è alle 17 di venerdì 13 maggio.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Europei di Nuoto

Tutto su Europei di Nuoto →