Sport&Ragazzi: all’Arena di Milano si chiude il Rugby nei Parchi

Si conclude domani al Parco Sempione la fortunata iniziativa della Grande Milano.

Sabato 2 giugno si concluderà la prima edizione di Rugby nei Parchi, l’ evento organizzato da Rugby Grande Milano in collaborazione con il Comune di Milano che per due mesi ha portato la palla ovale nei parchi milanesi.

All’Arena si svolgerà a partire dalle 15 la Grande Festa finale, aperta come sempre a tutti, nella quale bambine e bambini, ragazze e ragazzi dai sei ai tredici anni potranno trovare soddisfazione alla propria voglia di gioco, come fatto nelle tre precedenti tappe.

I numeri sono la testimonianza del successo avuto dalla manifestazione, che ha saputo rispondere alla forte domanda di spazi dove giocare e socializzare. E’ stato così al Parco di Trenno nell’esordio dello scorso aprile, dove una splendida giornata di sole, al termine di una settimana di pioggia, ha riunito 430 ragazzi nei giochi con la palla ovale. Neppure la grandine del cinque maggio ha fermato un gruppo di oltre cento bambini, nella voglia di giocare al Centro Sportivo Iseo. Una presenza particolarmente significativa, in un luogo devastato dalla violenza e che ora anche grazie alla spinta di Rugby nei Parchi sta ritornando a proporsi come luogo di aggregazione per gli abitanti della Zona 9. Sopra le trecentocinquanta presenze invece al Parco Forlanini nella terza tappa, lo scorso 19 maggio, sempre con condizioni atmosferiche tendenti al brutto e alla pioggia.

Al di là dei numeri, il successo è dato dalla voglia di partecipazione e dall’entusiasmo degli adulti che hanno compreso il messaggio educativo, al punto di voler accelerare l’inserimento dei propri bimbi nei giochi. La richiesta è stata tale, da Trenno al Forlanini, che gli educatori hanno dovuto rispondere alla richiesta anche di bambine e bambini sotto i sei anni di età, creando ad hoc un programma per loro.

Per la Grande Festa finale all’Arena Civica Gianni Brera il programma sarà ancora più ricco e coinvolgente. Oltre ai giochi con la palla ovale e i percorsi educativi per conoscere i valori del rugby, ci saranno altre novità. Infatti il terzo tempo, al termine dei giochi, troverà la complice allegria degli Artisti di strada, con uno spettacolo speciale che saprà coinvolgere piccoli e grandi. Altre sorprese saranno poi svelate nel pomeriggio, grazie al contributo degli sponsor che hanno condiviso e sostenuto il progetto Rugby nei Parchi: Federazione Italiana Rugby, Alleanza Toro S.P.A, Banca Popolare di Lodi e A2A.

Il programma di sabato 2 giugno
15.00 Registrazione
15.15 Inizio giochi
17.00 Terzo Tempo + Spettacolo degli artisti di Strada
18.30 chiusura evento

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter