Torino-Napoli 1-2 | Serie A 8 maggio 2016: gol di Higuain, Callejon e Bruno Peres

Torino-Napoli in diretta

19.37 Ecco le formazioni ufficiali. Nessuna novità, rispetto alle previsioni, nel Napoli. Nei padroni di casa la sorpresa è l’impiego dal primo minuto di Acquah e di Vives, con Baselli e Gazzi in panchina.

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Jansson, Silva; Zappacosta, Benassi, Vives, Acquah, Peres; Martinez, Belotti. All.: Giampiero Ventura.

A disposizione: Ichazo, Castellazzi, Molinaro, Obi, Farnerud, Immobile, Lopez, Gazzi, Baselli, Maksimovic, Moretti, Glik.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Insigne, Higuain. All.: Maurizio Sarri.

A disposizione: Rafael, Gabriel, Strinic, Valdifiori, Maggio, Mertens, Regini, Diego Lopez, Chiriches, Gabbiadini, El Kaddouri, Grassi.

18.53 Tra meno di due ore il calcio di inizio di Torino-Napoli. Blogo seguirà la diretta in tempo reale. Ricordiamo che il match sarà visibile in diretta su Sky (Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 2 HD) e Premium (Premium Calcio 1 HD). Disponibile anche la diretta streaming su SkyGo e Premium Play. In attesa delle formazioni ufficiali, ecco le probabili scelte dei due allenatori.

Torino-Napoli | Probabili formazioni

Torino (3-5-2): Padelli, Bovo, Jansson, Gaston Silva; Zappacosta, Baselli, Gazzi, Benassi, Peres; Martinez, Belotti. All.: Giampiero Ventura.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Insigne, Higuain. All.: Maurizio Sarri.

Torino-Napoli è il posticipo della 37esima giornata di Serie A: la partita è in programma stasera, domenica 8 maggio 2016, allo stadio Olimpico di Torino. Blogo seguirà l’incontro in liveblogging fornendo aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale. Calcio di inizio ore 20.45.

I padroni di casa, reduci dal successo in trasferta contro l’Udinese, hanno da tempo raggiunto la salvezza. L’obiettivo per la squadra di Ventura (ex Napoli) dunque non è legato alla classifica, ma alla volontà di salutare i propri tifosi con una buona prestazione. Per i granata non è stato un campionato esaltante, soprattutto per la mancata continuità dei risultati. Basti pensare che il Toro in casa nelle ultime cinque partite ha vinto solo una volta (contro l’Atalanta).

Ben diverso il discorso per il Napoli, che deve fare i conti con la pressione esercitata dalla Roma (che nel lunch match odierno ha battuto il Chievo). Gli azzurri cercano la vittoria per tornare al secondo posto in classifica, piazzamento che permette di accedere direttamente alla Champions League, senza i fastidiosi preliminari.

La squadra di Sarri nelle ultime sei uscite in trasferta ha vinto soltanto una volta, contro il Palermo. Poi un pareggio e quattro sconfitte (tre consecutive), di cui la più recente proprio contro la compagine allenata da Luciano Spalletti.

Per quanto riguarda le formazioni nel Napoli non dovrebbero esserci sorprese, con il solito 4-3-3 e i soliti interpreti. A centrocampo Jorghinho con Allan e Hamsik, in avanti il tridente formato da Higuain (alla ricerca del gol numero 33 in campionato per raggiungere Angelillo al secondo posto tra i cannonieri che hanno segnato di più in una stagione in Serie A), Callejon e Insigne. Salvo sorprese, per Mertens solo panchina.

Nel Toro qualche dubbio in più. In difesa con Bovo dovrebbero esserci Jansson e Gaston Silva, con Glik e Maksimovic a riposo. Gli esterni saranno Zappacosta e Peres, mentre in mediana ci saranno Benassi, Baselli e Gazzi. In avanti la coppia formata da Martinez e Belotti. Pronto ad entrare a partita in corso Immobile, che torna a disposizione di Ventura. Convocato anche Acquah.

Torino-Napoli sarà diretta da Damato di Barletta. Gli assistenti saranno Passeri e Marzaloni; quarto uomo Barbirati, addizionali Gervasoni e Mariani.

Torino-Napoli | Convocati

Torino

PORTIERI: Luca CASTELLAZZI, Salvador ICHAZO, Daniele PADELLI

DIFENSORI: Cesare BOVO, Kamil GLIK, Pontus JANSSON, Nikola MAKSIMOVIC, Cristian MOLINARO, Emiliano MORETTI, Bruno PERES, Gaston SILVA, Davide ZAPPACOSTA

CENTROCAMPISTI: Afriyie ACQUAH, Daniele BASELLI, Marco BENASSI, Alexander FARNERUD, Alessandro GAZZI, Joel OBI, Giuseppe VIVES

ATTACCANTI: Andrea BELOTTI, Ciro IMMOBILE, Maxi LOPEZ, Josef MARTINEZ.

Napoli

PORTIERI: Reina, Gabriel, Rafael

DIFENSORI: Hysaj, Maggio, Strinic, Ghoulam, Albiol, Chiriches, Koulibaly, Regini

CENTROCAMPISTI: Jorginho, Valdifiori, Allan, David Lopez, Chalobah, Hamsik, Grassi, El Kaddouri

ATTACCANTI: Callejon, Insigne, Mertens, Higuain, Gabbiadini.

Torino-Napoli | Precedenti

72 i precedenti tra serie A (61), serie B e Coppa Italia nel capoluogo piemontese: 31 vittorie del Torino, 25 pareggi, 16 vittorie del Napoli. 105 i gol siglati dai granta, 63 dagli azzurri. L’ultima vittoria del Toro è l’1-0 del primo marzo 2015 con rete di Glik. Il Napoli ha vinto l’ultima volta 0-1 con rete di Higuain il 17 marzo 2014. Il pareggio più recente è datato 1995, finì 0-0.

All’andata allo stadio San Paolo vinse il Napoli 2-1, grazie alle reti di Insigne e di Hamsik. Inutile il rigore trasformato da Quagliarella.