Volley, la Lube Civitanova ha scelto Giuseppe Cormio come nuovo direttore sportivo

L’esonero dell’ex ds Stefano Recine era stato annunciato durante la Final Four di Champions League.

La Cucine Lube Banca Marche Civitanova ha annunciato oggi il nome del nuovo direttore sportivo: è Giuseppe Cormio. La società marchigiana si affida dunque a un marchigiano doc. Cormio, infatti, ha iniziato la sua lunga carriera nel 1980 nella società del suo paese, Jesi, poi ha toccato molte città tra cui piazze storiche del volley italiano come Cuneo, Padova, Trento e Ravenna.

Ricordiamo che la Lube aveva annunciato l’esonero dell’ex direttore sportivo Stefano Recine durante la Final Four di Champions League a Cracovia, dopo la sconfitta in semifinale contro Trento, piuttosto pesante per come è maturata, nel giorno della finale per il terzo posto che i biancorossi hanno vinto per 3-2 contro l’Asseco Resovia Rzeszow.

Il patron della Lube Fabio Giulianelli ha commentato così l’ingaggio di Giuseppe Cormio:

“Il suo inserimento nell’organigramma è finalizzato a sancire per la Lube Volley un vero e proprio anno zero dal punto di vista manageriale inteso a 360°, una rottura netta col passato. La professionalità e l’esperienza di Cormio sono la garanzia per ripartire con la determinazione giusta per non lasciare niente al caso, per applicare la politica di una forte spending review finalizzata a concentrare tutte le risorse disponibili esclusivamente sulla prima squadra”

Queste invece le prime parole da biancorosso di Giuseppe Cormio:

“Sono inevitabilmente felicissimo per questo incarico perché arrivo in uno dei club più importanti del panorama internazionale, ed è anche preziosa bandiera di un territorio a cui sono legato da tutta la mia vita”

La presentazione ufficiale di Cormio ai tifosi e ai giornalisti è fissata per lunedì 9 maggio alle ore 18 presso la sala stampa dell’Eurosuole Forum.

Foto © Lube Civitanova – Al centro Giuseppe Cormio, a destra Fabio Giulianelli, a sinistra Albino Massaccesi