Torvaianica, omicidio: 68enne trovato morto in casa

Giallo a Torvajanica: Sul corpo dell’uomo sarebbero state riscontrate almeno quattro ferite di arma da taglio, tutte alla schiena.

di remar

Sarebbe stato ucciso a coltellate il 68enne trovato cadavere in casa sua a Torvaianica, sul litorale romano, nella tarda mattinata di oggi. Inquirenti e investigatori hanno le bocche cucite, le indagini sono avvolte nel massimo riserbo, ma secondo le poche indiscrezioni trapelate sul corpo dell’uomo sarebbero state riscontrate almeno quattro ferite di arma da taglio, tutte alla schiena.

Due le piste sulle quali chi indaga si starebbe concentrando, secondo quanto riporta Il Messaggero: un’aggressione a scopo di rapina o una lite degenerata in omicidio. La seconda ipotesi avrebbe maggior credito presso gli investigatori dei carabinieri, un “delitto d’impeto” i cui motivi sarebbero tutti da accertare.

Vicini e conoscenti dell’anziano, ex tour operator, che viveva da solo, parlano di una persona tranquilla, abitudinaria, cordiale con tutti. Sulla porta di casa non sarebbero stati riscontrati segni di effrazione, con ogni probabilità l’uomo ha aperto a chi lo ha poi aggredito.

A dare l’allarme stamattina erano stati dei parenti dell’anziano che non riuscivano a contattarlo da alcuni giorni. Ora sarà il medico legale a dover accertare cause e tempi della morte. Le indagini sono condotte dai carabinieri del nucleo investigativo di Frascati e della compagnia di Pomezia.

Foto © Getty Images – Tutti i diritti riservati