Nobel per la Pace 2017 all’Organizzazione contro le Armi Nucleari

All’ICAN il premio Nobel per la Pace 2017 “per esser riuscita ad attirare l’attenzione sulle catastrofiche conseguenze umanitarie dell’uso di una qualsiasi arma nucleare”.

Il comitato dei Nobel di Oslo ha annunciato oggi di assegnare il Nobel per la Pace 2017 all’International Campaign to Abolish Nuclear Weapons (ICAN), l’organizzazione internazionale che dal 2007 si sta impegnando per l’abolizione delle armi nucleari.

Il motivo di tale assegnazione, in un periodo in cui la minaccia del nucleare è sempre più alta nella penisola coreana e non solo, è presto detto. L’ICAN è stata scelta dal comitato del Nobel “per esser riuscita ad attirare l’attenzione sulle catastrofiche conseguenze umanitarie dell’uso di una qualsiasi arma nucleare e per gli sforzi senza precedenti per il raggiungimento del Trattato per la proibizione delle armi nucleari“, firmato a New York il 9 luglio scorso da 122 firmatari e pronto ad entrare in vigore entro la fine del 2017, 90 giorni dopo la ratifica di almeno 50 Stati.

La cerimonia in cui saranno consegnati i premi si terrà il 10 dicembre prossimo, nell’anniversario della morte di Alfred Nobel.