Serie A: a Milano il rugby inizia per B

Fiamme Oro Roma e San Donà conquistano la finale promozione, mentre sono Paese e Avezzano a vincere i playout, con Livorno e Grande Milano che retrocedono in Serie B.

Fiamme Oro e San Donà ribaltano senza problemi il risultato dei match d’andata e come da pronostico approdano alla finale di Serie A, che mette in palio un posto per l’Eccellenza. Scivolano, invece, in Serie B il Livorno e il Grande Milano, sancendo – così – il fallimento dell’attuale rugby meneghino.

Le Fiamme Oro non falliscono l’appuntamento con la finale del Campionato di Serie A e contro la Unione Capitolina vincono il match per 31-18. La gara è sempre stata in mano ai ragazzi del coach Valsecchi. Poche distrazioni e tata qualità in campo hanno fatto la differenza. Solo alla fine della prima frazione di gioco, chiusa sul 16-10 per i poliziotti, la Unione Capitolina ha accorciato lo score portandosi sul 13-10 per le Fiamme oro. Poi due mete di Barion  hanno definitivamente spento le velleità dei capitolini.

Discorso chiuso in poco più di un tempo a San Donà, dove i padroni di casa marcano tre mete nel primo tempo, ma mettono la parola fine a inizio ripresa, quando conquistano il bonus che vale la certezza della finale. Le ultime due mete servono a rendere il punteggio solo più netto per i veneti.

Nei Playout doppia retrocessione per le formazioni del Girone 1. A Livorno l’Avezzano supera i toscani per 7-24 conquistando così la salvezza in Serie A. 

A Milano la beffa più crudele. Grande Milano e Paese pareggiano il match per 18-18, dopo che i lombardi avevano chiuso il primo tempo sul (15-00). Il paese chiude così la serie a quota 6 in classifica mentre il Grande Milano finisce in Serie B. La doppia retrocessione di Grande e Asr, unito al fallimento a inizio anno dell’Amatori, cancella il capoluogo meneghino non solo dal rugby d’eccellenza, ma anche dall’anticamera. Forse, ma dico forse, è arrivato il momento di cambiamenti importanti in città se si vuole puntare a palcoscenici più importanti.

 Serie A – SEMIFINALI
Fiamme Oro Roma –  Unione Rugby Capitolina 31 – 18
Classifica: Fiamme oro Roma punti 5; Unione Capitolina punti 4

MM-Three Amatori San Donà –  Lyons Piacenza 33 – 08
Classifica: San donà punti  6; Lyons Piacenza punti 4

Serie A – PLAY OUT RETROCESSIONE
Livorno – Auto Sonia Avezzano  07 – 24 
Classifica: Avezzano punti 9; Livorno punti 0.

Grande Milano  –  Gruppo Padana Paese  18 – 18
Classifica: Paese punti 6; Grande Milano punti 3.

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

I Video di Blogo