Atp Montecarlo 2016: Nadal elimina Murray e va in finale con Monfils

Atp Montecarlo 2016. Nada batte Murray in tre set e conquista la finale. Affronterà Monfils che domina Tsonga 6-3; 6-1

  • 13.13

    Murray e Nadal in campo per l’inizio della semifinale

  • 13.15

    Partita iniziata con Murray al servizio per primo nel set iniziale

  • 13,19

    Murray tiene la battuta a 30 nel game iniziale del primo set. 0-1. Buon inizio dello scozzese.

  • 13.23

    E’ in corso il secondo game del primo set con Nadal in battuta. Scambi prolungati con Murray subito incisivo in risposta.

  • 13.25

    Murray fallisce un break point con un errore di dritto sul 30-40 del secondo game

  • 13.27

    Nadal impatta 1-1 nel primo set. Suo il secondo game terminato ai vantaggi con Murray che recrimina per un break point non concretizzato sul 30-40

  • 13.29

    In sicurezza Murray conquista il terzo game del primo set, lasciando Nadal a 15 in risposta. 1-2 per Andy. Prima pausa

  • 13.31

    Si riprende a giocare. Nadal in battuta nel quarto gioco

  • 13.34

    Nadal rimonta da 0-30 nel quarto game del primo set, assesta 4 punti di fila e conquista il 2-2

  • 13.39

    Murray avanti 2-3 nel primo set. Ancora una volta, Nadal rimane a 15 in risposta. Grande equilibrio in campo.

  • 13,42

    Nadal in battuta nel sesto game del primo parziale.

  • 13.45

    BREAK MURRAY. Nadal perde la battua a 15 nel sesto gioco con due errori di dritto che agevolano lo scozzese. 2-4 per Andy che ora può allungare ulteriormente

  • 13.48

    Nadal reagisce nel settimo game con Murray che deve fronteggiare un’occasione per l’immediato controbreak sventata con un ace

  • 13.52

    Murray annulla un altro break point nel settimo gioco con una prima vincente

  • 13.55

    Murray allunga 2-5 nel primo set. Suo il settimo game durato quasi dieci minuti, nel quale ha dovuto annullare due palle per il possibile controbreak di Nadal. Splendido il rovescio incrociato con cui Andy suggella il punto finale

  • 14.00

    Nadal in difficoltà anche nell’ottavo game in battuta. Murray lo costringe ai vantaggi

  • 14.03

    MURRAY VINCE IL PRIMO SET, 2-6. Lo scozzese incamera un altro game nell’ottavo game con Nadal che affossa il dritto sul BP. 50 minuti di gioco, punteggio pesante ma meritato per un ottimo Murray

  • 14.06

    COMINCIA IL SECONDO SET, con Murray al servizio per primo

  • 14.09

    BREAK NADAL nel game iniziale del secondo set. 1-0. Disturbato dal sole, Murray serve malissimo, commette un doppio fallo seguito da un errore gratuito e Rafa lo lascia a 15

  • 14.13

    Nadal in battuta nel secondo game per consolidare il break. Siamo 30-30 con Rafa che ha rimontato da 0-30

  • 14.15

    Prosegue il secondo game del II° set. Murray ha sprecato due occasioni per il controbreak con un errore di dritto e con un ulteriore dritto ben respinto in volee da Rafa

  • 14,18

    CONTROBREAK MURRAY. 1-1 nel secondo set. Nel secondo game, Murray strappa il servizio a Rafa alla terza occasione con lo spagnolo che paga carissimo un errore di dritto ai vantaggi

  • 14.21

    Murray completa la rimonta e sale 1-2 nel secondo set. Nel terzo game, lo scozzese si impone a 15 al servizio. Prima pausa del parziale

  • 14.24

    Nadal in battuta nel quarto game del secondo set

  • 14.27

    Con un ace, Nadal conquista il punto del 2-2 nel secondo set. Nel quarto game, Rafa assesta due punti di fila dal 30-30

  • 14.32

    Murray si porta sul 2-3 nel secondo set. Due punti consecutiva dal 30-30 e Nadal è ancora costretto a inseguire

  • 14.37

    Nadal tiene a 0 la battuta nel sesto game del secondo set e pareggia, 3-3. Per la prima uno dei due non concede punti in battuta

  • 14.42

    BREAK NADAL e 4-3 nel secondo set. Sul 30-40, Murray fallisce uno smash non impossibile e Rafa lo trafigge con un passante lungolinea

  • 14.48

    Nadal annulla due break point nell’ottavo game del secondo set rimontando da 15-40

  • 14.50

    Prosegue il combattuto ottavo gioco del secondo parziale. Siamo ai vantaggi. Nadal serve sul 4-3 in suo favore

  • 14.52

    Nadal avanza 5-3 nel secondo set. Con un ace, Rafa pone fine all’assalto di Murray che ha fallito due break point sul 15-40 per la possibile parità.

  • 14.57

    Si combatte anche nel nono game con Murray in battuta per allungare il set sotto 5-3. Siamo ai vantaggi

  • 15.00

    Ancora ai vantaggi nel nono game del secondo set. Nadal non molla e vuole chiudere subito il parziale

  • 15.03

    Murray riesce ad accorciare le distanze. 5-4 nel secondo set. Nadal lo costringe ai vantaggi in battuta ma non arriva a set point. Al cambio di campo, Rafa può servire per chiudere

  • 15.05

    Nadal al servizio sul 5-4 in suo favore nel secondo set

  • 15.07

    NADAL VINCE IL SECONDO SET, 6-4. Nel game conclusivo, Rafa lascia a 0 Murray. Al momento, l’inerzia della sfida sembra passata dalla parte dello spagnolo. Un’ora e cinquanta di gioco

  • 15.11

    INIZIA IL TERZO SET con Murray in battuta per primo

  • 15.15

    In corso il primo game del terzo set. Murray risale da 0-40, annulla tre break point e si porta ai vantaggi

  • 15.17

    BREAK NADAL. 1-0 nel terzo set. Splendida la smorzata con cui Rafa conquista il punto decisivo ai vantaggi. Murray aveva rimontato da 0-40

  • 15.21

    Nadal consolida il break e sale 2-0 nel terzo parziale. Murray a 0 in risposta. Sembra sulle gambe lo scozzese mentre Rafa sta ingranando con continuità

  • 15.25

    Murray accorcia 1-2 nel terzo set e riesce a interrompere la striscia di tre game di fila di Nadal. Rafa ha chiamato il medico per un fastidio all’occhio comunque di poco conto

  • 15.30

    Nadal ristabilisce le distanze. 3-1 nel terzo set per Rafa che incamera il quarto game a 0 in battuta. Per Murray terzo gioco di fila a 0 in risposta

  • 15.33

    BREAK NADAL e 4-1 pesante nel terzo set con due break di vantaggio. Murray, vicino alla resa, perde ancora il servizio, stavolta a 0. Score di 8-0 negli ultimi due game per Nadal

  • 15.38

    Nadal si avvia alla vittoria. 5-1 per Rafa nel set decisivo. Murray non fa più punti e si sta arrendendo alla maggiore verve del rivale. Ora lo scozzese deve servire per rendere meno pesante il passivo

  • 15.43

    Murray conquista il settimo game in battuta e accorcia 5-2nel terzo set. Al cambio di campo, Nadal può conquistare la finale

  • 15.50

    Resiste Murray sotto 5-2 nel terzo set. Lo scozzese ha annullato tre match point

  • 15.52

    Quarto match point annullato da Murray con una risposta di rovescio irreale. L’ottavo game si gioca da nove minuti

  • 15.55

    Prosegue l’ottavo game. Murray prova il tutto per tutto e va a un passo dal break con Rafa costretto ad annullare due occasioni, la prima, tuttavia, fallita dallo scozzese con un dritto di poco fuori

  • 15.58

    VINCE NADAL. Il terzo set termina 6-2 con Rafa che piega Murray ai vantaggi. Decima finale in carriera a Montecarlo per il maiorchino. Lo scozzese si è spento nella fase decisiva dell’incontro

Atp Montecarlo 2016. Nadal batte Murray 2-6; 6-4; 6-2 e conquista la finale contro Monfils che domina Tsonga 6-3; 6-1

Vittoria old style per Rafa che ha sopraffatto alla distanza un Murray molto ispirato nel primo set, dominato 2-6. La svolta dell’incontro con il break ottenuto da Nadal sul 3-3 del secondo set e difeso rimontando da 15-40 nel game seguente. Un uno-due che ha fiaccato Murray proprio nel momento in cui iniziavano a mancare energie nel serbatoio dello scozzese. Tonico e sempre più in fiducia, Nadal intuisce la crisi del rivale e gli assesta il colpo del ko con il 4-1 e doppio break con cui si apre il terzo parziale. Nel game finale, Murray, sotto 5-2 annulla quattro match point, si procura due occasioni per accorciare le distanze ma si arrende dopo dieci minuti di strenua difesa. Meritata, comunque, la vittoria di Rafa che, per la decima volta in carriera, è in finale nel Principato.

Il live di Nadal-Murray

Atp Montecarlo ’16 | La semifinale Nadal-Murray

Atp Montecarlo 2016. Oggi, alle 13.30, Nadal e Murray si affrontano nella prima semifinale del Masters del Principato.

I due si ritrovano contro in un confronto sulla terra battuta un anno dopo la finale dell’Atp di Madrid vinta nettamente dallo scozzese 6-3; 6-2, in un momento di grande forma del numero due del mondo che, una settimana prima, aveva conquistato il suo primo titolo in carriera sul rosso a Monaco di Baviera. Nel 2011, invece, Rafa sconfisse Murray proprio in semifinale a Montecarlo nell’anno del suo ottavo trionfo al Principato. Altri tempi. All’epoca Nadal era inattaccabile sull’amata terra battuta sulla quale Andy si limitava al ruolo da comprimario.

Ora la situazione è decisamente cambiata. Anche a Montecarlo, Rafa ha confermato di procedere a corrente alternata tra sprazzi di ottimo tennis come ieri nel quarto di finale con Wawrinka ad altri in cui i colpi faticano a uscire dalla racchetta. Non manca, tuttavia, la voglia di lottare al maiorchino. La riprova, nell’ottavo di finale con Thiem nel quale Nadal ha annullato ben 16 break point.

Cammino monegasco in crescendo per Murray, incerto al debutto con Herbert, a un passo dalla sconfitta con Paire sotto di un set e un break nel secondo, devastante con Raonic specie in risposta con il canadese che, fatto rarissimo, ha concluso una partita senza mettere ace a referto.

Chi vince tra Nadal e Murray affronterà domani in finale Tsonga o Monfils, protagonisti, a seguire del derby francese. Per entrambi l’opportunità di raggiungere la prima finale in carriera in un Masters su terra battuta, traguardo inaspettato alla vigilia specie dopo il sorteggio del tabellone nel quale i due francesi sono capitati dalla parte di Djokovic e Federer.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →