Fed Cup 2016 | Spagna-Italia | Programma, Diretta tv, Streaming

Fed Cup 2016. Spagna-Italia. Il sorteggio ha delineato il programma dei match (16-17 aprile). Diretta tv e streaming congiunta su Supertennis e Raisport

Tennis. Fed Cup 2016. Il sorteggio ha delineato il programma dei match di Spagna-Italia, spareggio playoff in programma sulla terra outdoor di Lleida sabato 16 e domenica 17 aprile.

Sabato 16 aprile

Muguruza – Schiavone (13.00) (Errani infortunata)
Suarez Navarro – Vinci

Domenica 17 aprile

Muguruza – Vinci (11.30)
Suarez Navarro – Errani
Garrigues/Tormo – Schiavone-Knapp

Sorteggio che, ovviamente, non ha riservato sorprese. Tutto come previsto. La prima giornata si apre, come da consuetudine, con la numero uno locale, Garbine Muguruza, opposta alla nostra seconda classificata nel ranking, Sara Errani, in un confronto che per la prima volta si disputa sulla terra battuta. Finora il bilancio è di due vittorie per parte sul veloce, l’ultima appannaggio di Sara nell’edizione 2015 del Wta Premier di Miami.
A seguire, il programma del sabato, si completa con un interessante Suarez Navarro-Vinci, partita tra due delle tenniste più dotate di talento del circuito che tornano a fronteggiarsi dopo tre anni.

Domenica 17 aprile si comincia con l’inedito confronto tra le due numero uno, Muguruza-Vinci che precede l’eventuale quarto singolare tra le due amiche-nemiche, Errani-Suarez Navarro, compagne di allenamento e anche di doppio come avvenuto lo scorso febbraio sul veloce di Dubai. Conclusione con il doppio. I due capitani, Conchita Martinez e Barazzutti hanno schierato due coppie provvisorie formate dalle due tenniste che non disputeranno i match di singolare. Quasi inevitabile la loro sostituzione con le 4 titolari. Errani-Vinci, lo sappiamo, prima della loro separazione hanno vinto tutto quello che c’era da vincere compresi i 4 tornei Slam. Muguruza-Navarro, dal canto loro, hanno spesso giocato insieme con tre titoli in bacheca.

Gli incontri di Spagna-Italia saranno trasmessi in diretta televisiva congiunta da Supertennis e Raisport 1-2. Ampia anche la copertura streaming offerta gratuitamente su supertennis.tv e raisport.rai.it nonchè sulle rispettive applicazioni mobili scaricabili dai vari store digitali.

Fed Cup 2016 | Presentazione Spagna-Italia

Fed Cup 2016. Oggi, a Lleida, la cerimonia di sorteggio che delineerà il programma di Spagna-Italia, sfida Playoff valida per l’accesso al World Group 2017.

Un anno dopo, l’Italia si ritrova a fronteggiare uno spareggio per non retrocedere nel WG II, di nuovo a causa della sconfitta subita al primo turno dalla Francia. Nell’aprile 2015, le azzurre riuscirono nell’impresa di battere gli Usa (con Serena Williams) sulla terra di Brindisi con la vittoria decisiva, nel doppio, della coppia Errani-Pennetta. Stavolta giochiamo in trasferta, sulla terra battuta outdoor, contro un avversario alquanto competitivo che vuole tornare tra le grandi dopo due anni di assenza.

Per raggiungere l’obiettivo la capitana iberica, Conchita Martinez, può contare sulle sue giocatrici migliori, Garbine Muguruza, n°4 Wta, piuttosto in crisi in questa prima parte di stagione con i quarti a Doha come miglior risultato e Carla Suarez Navarro, n°11 del ranking e vincitrice, nel 2016, proprio a Doha. Entrambe formano anche un’affiatata di doppio con tre titoli all’attivo tra il 2014 e il 2015.

spagna-italia-fed-cup-2016.jpg

L’Italia si presenta a Lleida con Vinci, Errani, Schiavone e la rientrante Karin Knapp. Non c’è Camila Giorgi che ha rifiutato la convocazione di Barazzutti a causa della rottura con la Fit che ha scatenato una querelle che ancora non si placa tra comunicati e accuse reciproche, con il presidente Binaghi che ha definito la vicenda “un caso da telefono azzurro“.

L’assenza della Giorgi non preclude le ambizioni di vittoria delle azzurre. La Errani sul rosso è un’avversaria ostica anche per le big. La Vinci è stata protagonista di un’ottima prima parte di stagione e rientra dopo l’assenza di Marsiglia. La Schiavone, nonostante l’età, è ancora capace di regalare lampi di ottimo tennis come si è visto con la vittoria al Wta di Rio lo scorso febbraio. Qualora si dovesse arrivare al doppio, rivedremo all’opera le Chichi che, di certo, non avranno smarrito l’arte del gioco di coppia.

I Video di Blogo