Irlanda: Geordan Murphy dice addio alla nazionale

L’estremo dell’Irlanda e dei Leicester Tigers ha annunciato l’addio al rugby internazionale.

Dopo 72 partite disputate, dopo aver conquistato il Grande Slam del Sei Nazioni 2009, Geordan Murphy ha deciso di dire addio all’Irlanda. A 32 anni l’estremo dei Leicester Tigers non era più la prima scelta di Declan Kidney e dopo aver saltato l’ultimo torneo continentale ha detto stop.

La sua ultima apparizione con la maglia dell’Irlanda è stata contro la Russia nell’ultima Rugby World Cup, ma ora il futuro di Geordan si chiama Leicester Tigers e la finale di Aviva Premiership di sabato prossimo. 

“Non sono stato convocato per i test  di giugno e arriva un momento in cui capisci che è il momento di appendere le scarpe al chiodo. Almeno a un certo livello – ha dichiarato Murphy al Leicester Mercury -. Non ho ancora parlato con Kidney, ma gli farò uno squillo”.

Insomma, ora per Geordan l’attenzione sarà tutta per i suoi Leicester Tigers. E per Timo, il ristorante di Leicester che possiede insieme al nostro Martin Castrogiovanni.

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter