Tillerson contro al-Baghdadi: “Ha le ore contate”

Alla prima riunione della coalizione internazionale a guida americana dal 2014 il Segretario di Stato Tillerson usa parole dure contro al-Baghdadi e annuncia l’imminente vittoria.

Il Segretario di Stato americano Rex Tillerson, nel suo discorso di apertura della riunione ministeriale dei 68 membri della coalizione internazionale anti-Isis, non le ha certamente mandate a dire ad Abu Bakr al Baghdadi, il leader dello Stato islamico:

“Ha le ore contate […] i vice di Abu Bakr al Baghdadi sono morti, inclusa la mente dietro agli attacchi di Bruxelles e Parigi”

ha detto Tillerson.

La riunione di oggi, la prima dal 2014, ha lo scopo di illustrare ai sodali occidentali il piano di Donald Trump, ancora top secret, per “la distruzione dell’Isis”, annunciato in campagna elettorale ed ordinato agli esperti del Pentagono poco più di un mese fa.

I Video di Blogo.it