“Alternativa Popolare”, nasce il nuovo partito di Alfano

Nasce “Alternativa Popolare”, il nuovo partito politico di Angelino Alfano che prende il posto di Ncd

Andato in soffitta il Ncd, il suo leader Angelino Alfano ha annuciato oggi il nome del partito che prende il suo posto: si chiama “Alternativa Popolare”.

La nuova entità politica è stata presentata oggi nel corso dell’assemblea nazionale Ncd che si è riunita al centro congressi Alibert a Roma. Presenti, oltre al leader Alfano, anche gli altri ministri, parlamentari e delegati come Beatrice Lorenzin, Enrico Costa, Roberto Formigoni, Fabrizio Cicchitto, Maurizio Lupi.

La nostra scelta è quella del popolarismo europeo, il nostro avversario è l’area anti-Ue, lepenista, radicale“, ha detto il ministro degli esteri, spiegando così di marcare la differenza con Forza Italia: “È tecnicamente impossibile la missione di innovare il centrodestra, anche perchè un pezzo di centrodestra fondamentale, Forza Italia, ha deciso di allearsi con i lepenisti e c’è un travaso di voti da Fi alla Lega Nord e a altri a destra di Fi“.

Alfano dice che questa mossa non è stata fatta per unirsi ancora di più al Partito Democratico: “Non viriamo a sinistra. Noi abbiamo un tono di voce ferma ma senza urlare. Noi siamo alternativi a chi dice solo vaffa o ha in mente solo la ruspa e vuole lasciare l’Europa. E a chi alimenta odio e rancore“.

Alternativa Popolare ha un logo blu e giallo e ha scelto come slogan “Il coraggio di costruire. Insieme“.

I Video di Blogo