Lazio – Roma 1-4 | Risultato Finale | Derby stravinto, senza Totti

Lazio-Roma 1-4 | La diretta del Derby | Poker giallorosso

di

Serie A – 31° Giornata
LIVE

Lazio

Parolo 74′


1



4

Roma

El Shaarawy 15′
Dzeko 63′
Florenzi 82′
Perotti 87′


LAZ


90′


ROM

90′


  • Meno di 10 minuti all’inizio del Derby fra Lazio e Roma


  • Minuto di silenzio per la scomparsa di Cesare Maldini.


  • 1”

    PARTITI!


  • 1”

    Primo intervento arbitrale, Matri fermato in fuorigioco


  • 2”

    Salah si batte in area di rigore, la palla arriva ad El Shaarawy che guadagna un calcio d’angolo


  • 3”

    Prime fasi di studio del match, ritmo basso.


  • 4”

    Nainggolan prova a calciare al volo, deviazione e nuovo corner per i giallorossi che non lo sfruttano a dovere


  • 8”

    Primo squillo della Lazio, iniziativa di Felipe Anderson in area di rigore, arriva fino alla riga di fondo prima di essere contrastato efficacemente


  • 9”

    Biglia pasticcia un po’ in area di rigore, ma riesce a chiudere su Digne e guadagna la rimessa dal fondo


  • 12”

    Ancora nessuna vera emozione nel Derby, la Lazio tiene bene il campo dopo aver lasciato l’iniziativa alla Roma nei primissimi minuti


  • 13”

    Nainggolan dalla distanza, tentativo velleitario


  • 15”

    EL SHAARAWY!! GOL DELLA ROMA!!


  • 15”

    Cross di Digne, difesa della Lazio che dimentica El Shaarawy, bravissimo ad indirizzare di testa il pallone nell’angolino


  • 17”

    Lazio frastornata dopo il gol subito, la squadra di Pioli non riesce a ripartire, situazione ideale per i giallorossi


  • 19”

    Ci prova Matri, isolatissimo in avanti, ma Rudiger è attento su di lui


  • 20”

    Iniziativa di Salah dopo una palla persa dalla Lazio, arruffone l’egiziano, il rimpallo favorisce Cataldi che libera


  • 22”

    Pjanic per El Shaarawy che crossa in mezzo, ma è impreciso il pallone che supera Salah


  • 25”

    Candreva subisce fallo a metà campo, Banti fischia ma non ammonisce Pjanic. Le proteste del biancoceleste vengono punite con un giallo


  • 28”

    La manovra della Lazio è lenta e prevedibile, ennesima palla persa, stavolta è Pjanic ad arrivare sul fondo e a sbagliare il cross neutralizzato da Marchetti


  • 29”

    Contropiede orchestrato da Perotti, appoggio per Nainggolan che preferisce calciare invece di servire Salah. Tiro alto


  • 31”

    El Shaarawy è ispirato, buon destro dalla trequarti, parata non complicata di Marchetti


  • 35”

    Calcio di punizione del limite di Biglia, palla alta


  • 36”

    Felipe Anderson prova lo spunto, Rudiger lo ferma in area, proteste ma Banti lascia correre


  • 37”

    Biglia viene ammonito per un fallo a metà campo


  • 38”

    Comincia il suo riscaldamento Totti


  • 40”

    PALO PER PJANIC! Bel destro a giro, Marchetti immobile viene graziato dal legno


  • 41”

    Giallo per Nainggolan che salterà il prossimo match contro il Bologna


  • 42”

    Roma vicina al raddoppio e apparentemente in pieno controllo del match, pochi segnali di risveglio da parte della lazio


  • 44”

    OCCASIONE ROMA! Nainggolan ancora protagonista calcia con il sinistro appena dentro l’area di rigore, ma la sua traiettoria finisce fuori di poco


  • 45”

    Termine senza recupero il primo tempo, meritato vantaggio giallorosso


  • 46”

    Inizia il secondo tempo del match, nessun cambio nelle due formazioni


  • 47”

    Pioli fa scaldare tutti gli attaccanti a sua disposizione in panchina


  • 48”

    Perotti si libera di Bisevac, ma non trova una soluzione verso la porta di Marchetti


  • 49”

    Marchetti salva sul cross di Digne che si era trasformato in un tiro molto pericoloso, corner per la Roma


  • 51”

    Scontro fra El Shaarawy e Patric, il biancoceleste ha la peggio, ma si rialza senza grossi problemi


  • 53”

    Salah calcia fuori! Altra occasione per la Roma dopo un’azione insistita, tanta difficoltà per la Lazio che si espone alle offensive giallorosse


  • 55”

    Cataldi calcia dalla distanza, palla alta


  • 56”

    Doppio cambio per la Lazio: fuori Candreva e Matri dentro Keita e Klose


  • 57”

    Ammonito Rudiger, spallata a Felipe Anderson che lo aveva saltato


  • 58”

    Sugli sviluppi del calcio di punizione guadagnato da Anderson è ancora Rudiger a liberare mandando in corner


  • 59”

    Ora la Lazio cerca di affacciarsi dalle parti di Szczesny con maggiore continuità, ma sul secondo corner ottenuto in pochi minuti c’è il fallo di Bisevac su Nainggolan


  • 60”

    Cambio nella Roma, fuori El Shaarawy, dentro Dzeko


  • 61”

    Destro di Parolo sull’errore di Florenzi, ancora un tiro sbilenco


  • 63”

    GOAL DI DZEKO!!!


  • 66”

    PALO DELLA LAZIO! Hoedt sugli sviluppi di un corner, torre di Parolo e clamoroso legno colpito dal difensore biancoceleste


  • 68”

    TRAVERSA DELLA LAZIO! Ancora un corner, ancora sfortunatissimi i biancocelesti con Parolo che colpisce a colpo sicuro, super parata di Szczesny


  • 69”

    Manolas interviene in maniera scomposta su Keita, ma tocca il pallone, per Banti non è rigore. Nell’occasione ammonito Cataldi per proteste


  • 71”

    Fuori Nainggolan, entra Iago Falque


  • 72”

    Miracoloso salvataggio di Digne che chiude su Klose dopo la bella iniziativa di Keita. Il francese resta a terra


  • 74”

    GOAL DELLA LAZIO!! Keita in area per Klose, sbaglia Szczesny l’uscita, tocco del tedesco e Parolo che spinge il pallone in rete


  • 76”

    Bella reazione della Lazio, anche grazie ai cambi. Keita molto ispirato guadagna l’ennesimo corner, Szczesny graziato da Felipe Anderson che non sfrutta la torre (ancora lui) di Parolo


  • 78”

    Ancora in avanti la Lazio, Klose fermato in area per un fallo su Manolas, un po’ largo il gomito


  • 79”

    Spalletti si copre, fuori Salah e dentro Zukanovic


  • 82”

    GOAL DI FLORENZI! Il capitano giallorosso frustra il tentativo di rimonta della Lazio con un destro al volo dal limite


  • 83”

    Cambio nella Lazio, fuori Cataldi dentro Djordjevic


  • 87”

    GOAL DI PEROTTI! La Roma cala il poker con un sinistro dell’argentino


  • 90”

    Sei minuti di recupero


  • 90’+4′

    Ancora un’entrata durissima di Hoedt, stavolta su Florenzi. Secondo giallo inevitabile


  • 90’+6′

    La Roma vince 4 a 1 il derby, naufragio della Lazio che reagisce solo sul doppio svantaggio e nel finale vede i giallorossi dilagare con i gol di Florenzi e Perotti

Lazio-Roma del 3 Aprile 2016 potrebbe rimanere un derby “storico”: l’ultimo da calciatore di Francesco Totti. Il capitano giallorosso continuerà a calcare i campi anche nella prossima stagione? L’impressione è che lui voglia, non del tutto d’accordo James Pallotta e la dirigenza giallorosso, ma anche Luciano Spalletti non sembra persuaso di volere ancora l’ingombrante presenza del totem romanista in panchina. Intanto il tecnico toscano ha preso la sua decisione: fuori dal primo minuto sia De Rossi che Totti. In avanti spazio al tridente con Salah, El Shaarawy e Perotti davanti al centrocampo con i punti fermi Pjanic e Nainggolan, ma sarà Keita a piazzarsi davanti alla difesa.

Di fatto la formazione tipo dei giallorossi, almeno in questo nuovo corso spallettiano.

Dalla parte opposta la Lazio è costretta a schierare 4 “esordienti” nel derby in difesa, da destra a sinistra Patric, Bisevac, Hoedt e Braafheid. Sulla carta non una retroguardia che lascia tranquilli, ma d’altra parte Pioli non ha molte alternative sul finire di una stagione disastrosa che sarà l’ultima sulla panchina dei biancocelesti per lui. Ultimo derby per l’allenatore emiliano, che non è ancora riuscito a togliersi nemmeno una soddisfazione nella stracittadina e spera di lasciare un buon ricordo “in extremis”.

Per la Lazio nessuno obiettivo stagionale da inseguire, dopo il deludente cammino in campionato è impossibile ipotizzare un piazzamento che valga una nuova qualificazione in Europa League, per questo il Derby di oggi assume i connotati dell’ultima spiaggia per dare un sapore meno amaro e provare a frenare la corsa della Roma lanciata verso la Champions League da quando Rudi Garcia è stato sostituito con Spalletti.

Pioli per provarci si affida in attacco a Felipe Anderson e Matri (preferito a Klose), già 5 gol in carriera contro i giallorossi per l’ex Juventus: con il tedesco da mesi con le polveri bagnate una scelta praticamente inevitabile, per quanto sofferta.

Lazio-Roma | Formazioni ufficiali

Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Patric, Bisevac, Hoedt, Braafheid; Biglia; Candreva, Cataldi, Parolo, Felipe Anderson; Matri. All.: Pioli.

Roma (4-3-1-2): Szczesny; Florenzi, Manolas, Rüdiger, Digne; Pjanic, Keita, Nainggolan; Perotti; Salah, El Shaarawy. All.: Spalletti

Lazio-Roma | La protesta degli ultras

Sarà un derby decisamente in tono minore sugli spalti: curve vuote, sia la Nord che la Sud. Il boicottaggio del match più sentito è stato deciso per protestare contro le norme che prevedono restrizioni per i tifosi, le curve divise in mini-settori con l’obbligo di rispettare il proprio posto. Sono misure che mirano alla “identificabilità”, ma sono da sempre indigeste alla parte più radicale del tifo giallorosso, che hanno trovato sostegno anche da parte degli ultras biancocelesti, da tempo in conflitto aperto con il presidente Lotito.

I Video di Blogo.it