Inter-Torino 1-2 | Risultato finale | Molinato e Belotti affondano i nerazzurri rimasti in nove

La diretta del posticipo della trentunesima giornata di Serie A, aggiornamenti in tempo reale a partire dalle 20:45.

Serie A 2015/2016 | Giornata 31
LIVE

Inter

Icardi rig. 17′


1



2

Torino

Molinaro 55′
Belotti rig. 73′


INT


95′


TOR

95′



  • Le squadre stanno scendendo in campo, tutto pronto al Meazza, arbitrerà Guida. Benvenuti nella diretta di Inter-Torino di Blogo.



  • Si osserva il minuto di silenzio per commemorare Cesare Maldini, venuto a mancare oggi.


  • 1”

    Partiti, primo pallone giocato dal Torino, subito un errore di Vives che per poco non favorisce Icardi.


  • 5”

    Prima azione del Torino, bella discesa di Belotti che mette in mezzo per Maxi Lopez, esce basso Handanovic che poi prende anche un colpo al volto.


  • 14”

    Il Torino è attendista ma non rinuncia ad attaccare quando può, conquista dopo un quattordici minuti il primo calcio d’angolo.


  • 16”

    Rigore per l’Inter. Moretti in caduta tocca con la mano su una conclusione di Brozovic, fallo forse involontario, il difensore è stato ammonito.


  • 17”

    GOOOOOOOL!!!! INTER IN VANTAGGIO!!! ICARDI!!! L’argentino non sbaglia dagli undici metri e batte Padelli.


  • 19”

    Ammonito anche Miranda per un fallo di mano.


  • 27”

    Brozovic mette a sedere con una finta Benassi, poi prova la conclusione dalla distanza, il pallone finisce alto sulla traversa.


  • 29”

    Ammonito anche Vives, fallo su Palacio che resta a terra.


  • 33”

    Schema su punizione dell’Inter, si inserisce bene Miranda che non trova al porta. Forse c’è la deviazione di Moretti, per Guida è rimessa dal fondo.


  • 42”

    Ammonito Medel, l’interista ha fermato Belotti che era riuscito a scappargli.


  • 44”

    Perisic a terra dopo un contatto con Bovo, ha preso un colpo sulla parte bassa della schiena. Intanto saranno due i minuti di recupero.


  • 45’+2′

    Giro palla compassato dell’Inter che non sembra interessata a forzare la mano in questi ultimi secondi del primo tempo.


  • 45’+3′

    FInisce il primo tempo a Milano: Inter in vantaggio sul Torino grazie al gol di Icardi su rigore.


  • 46”

    Inizia il secondo tempo, non ci sono state sostituzione nell’intervallo.


  • 47”

    Icardi pericoloso in area, si lamenta per una trattenuta, ma Guida fischia un suo fallo di mano in caduta.


  • 52”

    Torino vicinissimo al pareggio, Belotti elude il fuorigioco e conclude, grande parata in angolo di Handanovic.


  • 55”

    GOOOOOOOOL!!! PAREGGIO DEL TORINO!!! MOLINARO!!! Il terzino scambia con Maxi Lopez, entra in area e col destro fulmina Handanovic.


  • 56”

    Esce Obi, entra Baselli.


  • 57”

    Espulso Miranda, fallo da dietro su Belotti. Mancini infuriato.


  • 59”

    Mancini deve correre ai ripari: esce Ljajic, entra Murillo per aggiustare la difesa.


  • 65”

    Discesa di Perisic che viene chiuso in angolo, in qualche modo, dalla difesa granata.


  • 67”

    Ci prova ancora Belotti, il suo sinistro a giro finisce lontano dalla porta di Handanovic.


  • 68”

    Esce Vives, stremato e ammonito, entra Gazzi.


  • 69”

    Occasione per l’Inter, colpo di testa pericoloso di Icardi, risponde d’istinto Padelli.


  • 71”

    Mossa a sorpresa di Mancini che richiama in panchina Icardi e inserisce Biabiany.


  • 72”

    Rigore per il Torino e espulso Nagatomo per fallo da ultimo uomo su Belotti. Inter in nove.


  • 73”

    GOOOOOOOOOOL!!! TORINO IN VANTAGGIO!!! BELOTTI!!! Il gallo non sbaglia e spiazza Handanovic, i granata ribaltano la partita.


  • 80”

    Terza sostituzione per Ventura che inserisce Farnerud per Benassi.


  • 81”

    Si mette subito in mostra Farnerud: incursione in area, doppio passo e cross sul primo palo, Belotti ci arriva ma la manda a lato.


  • 82”

    Ammonito Bruno Peres, fallo su Brozovic.


  • 85”

    Ultima sostituzione anche per l’Inter: dentro Eder per Santon.


  • 86”

    L’Inter nonostante i due uomini in meno ci sta provando in tutti i modi, il Torino si difende.


  • 88”

    Ammonito Molinaro per perdita di tempo.


  • 88”

    Destro di Perisic dalla distanza, palla sul fondo.


  • 90”

    Piovono gialli: ammonito anche Belotti per fallo su Murillo.


  • 90’+1′

    Cinque minuti di recupero.


  • 90’+3′

    Calcione da dietro di Juan Jesus a Belotti, punizione ma nessuna sanzione da parte di Guida.


  • 90’+3′

    Palo di Baselli, il Toro ad un passo dal chiudere la partita.


  • 90’+5′

    Inter vicina al pareggio: Eder in scivolata per un pelo non raggiunge il pallone.


  • 90’+6′

    Finisce la partita a San Siro: il Torino vince 2-1 in rimonta con i nerazzurri che chiudono in nove uomini. La squadra di Mancini ha chiuso il primo tempo in vantaggio con il gol su rigore di Icardi. Nella ripresa il pareggio di Molinaro, le espulsioni di Miranda e Nagatomo e il rigore di Belotti decisivo per i tre punti granata.

Inter-Torino: formazioni ufficiali

Ci sono le formazioni ufficiali comunicate da Mancini e Ventura, nessuna novità negli schemi, qualcosa cambia rispetto alle previsioni della vigilia per gli uomini schierati. Mancini lascia in panchina Eder, preferendogli Ljajic, al centro dell’attacco Icardi come previsto. In difesa Santon e Nagatomo sono i terzini, al centro Juan Jesus e non Murillo. Ventura continua a preferire Benassi a Baselli, al centro della mediana c’è Vives e non Gazzi, Obi titolare al posto di Acquah, in difesa sarà Jansson a sostituire lo squalificato Glik come previsto.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Santon, Miranda, Juan Jesus, Nagatomo; Brozovic, Medel; Perisic, Palacio, Ljajic; Icardi.
A disposizione: Carrizo, Berni, Kondogbia, Jovetic, Biabiany, Telles, Eder, Murillo, Gnoukouri, D’Ambrosio, Felipe Melo.
Allenatore: Mancini.

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Jansson, Moretti; Peres, Benassi, Vives, Obi, Molinaro; Lopez, Belotti.
A disposizione: Castellazzi, Ichazo, Zappacosta, Farnerud, Gazzi, Baselli, Martinez, Maksimovic, Silva.
Allenatore: Ventura.

Inter-Torino: informazioni streaming e tv

Manca poco più di un’ora al fischio d’inizio del posticipo del Meazza, ecco le informazioni per seguire la sfida in diretta streaming e TV. Sky la trasmetterà sui canali Sport 1 HD, SuperCalcio HD e Calcio 1 HD (201, 206 e 251), la telecronaca sarà di Riccardo Gentile, al suo fianco Daniele Adani, a bordo campo ci saranno Andrea Paventi e Massimiliano Nebuloni. Chi sceglie Mediaset Premium può vedere la partita sui canali Premium Sport e Premium Sport HD (370 e 380), il racconto sarà di Roberto Ciarapica in compagnia di Nando Orsi, gli interventi dal campo saranno di Simone Malaguti, Marco Barzaghi e Niccolò Ceccarini. Le immagini della diretta saranno disponibili anche in streaming attraverso le app per smartphone e tablet SkyGo e Premium Play, o per computer attraverso i rispettivi siti web.

Il turno di Serie A, alla ripresa dopo la sosta, si chiude con il posticipo di San Siro tra Inter e Torino, una partita fondamentale, anche se per motivi diversi, per entrambe le squadre. I nerazzurri reduci dal pareggio all’Olimpico con la Roma, e comunque da tre risultati utili consecutivi, vogliono continuare il loro inseguimento al terzo posto per sperare di guadagnare un posto in Champions League nella prossima stagione. Mancini in conferenza stampa ha sottolineato l’importanza dell’impegno di stasera, da questa partita si potrà capire molto sulle possibilità della sua squadra per questo finale di stagione. Non se la passa meglio Ventura, i granata sono senza troppi giri di parole in crisi, sono reduci dalla sconfitta per 4-1 nel derby e l’ultima vittoria risale allo scorso 14 febbraio (3-1 in casa del Palermo), servono punti per conquistare una salvezza tranquilla, il “minimo sindacale” come ha spiegato il tecnico.

Mancini schiererà una squadra molto offensiva, un 4-2-3-1 che sulla carta serve a sfruttare al meglio il potenziale realizzativo della rosa a disposizione. Al centro dell’attacco ci sarà Icardi, dietro di lui il trio formato da Eder, sempre in grande spolvero in primavera, Palacio e Perisic. A mantenere gli equilibri di una squadra sbilanciata in avanti ci proveranno Brozovic e Medel, coppia di centrocampo di sostanza più che di qualità. La difesa a quattro davanti ad Handanovic è quasi quella standard, con Murillo e Miranda al centro, sulla sinistra c’è Telles che sembra essere in vantaggio su Santon, mentre sulla destra Nagatomo dovrebbe riuscire a conquistare una maglia da titolare.

Più prudente Ventura che si affida al suo classico 3-5-2. In attacco il tecnico deve rinunciare ad Immobile, non al meglio, il suo posto sarà preso da Maxi Lopez, l’argentino farà coppia con Belotti, ormai pedina insostituibile dell’undici granata. Centrocampo folto con cinque uomini, Peres e Molinaro, favorito su Zappacosta, copriranno le fasce, mentre al centro l’allenatore concede un turno di riposo a Benassi e si affida a Gazzi, Acquah e Baselli, un trio capace di offrire quantità ma anche qualità. In difesa manca Glik, squalificato, al suo posto molto probabilmente toccherà a Jansson di ritorno da un infortunio, in settimana si è allenato regolarmente con i compagni, con lui i solidi Maksimovic e Moretti, tra i pali Padelli.

Inter-Torino: le probabili formazioni

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Nagatomo, Miranda, Murillo, Telles; Brozovic, Medel; Eder, Palacio, Perisic; Icardi.
A disposizione:Carrizo, Berni, Juan Jesus, Santon, Gnoukouri, Kondogbia, Felipe Melo, Biabiany, Ljajic, Jovetic, Manaj.
Allenatore: Mancini.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: D’Ambrosio.

TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Jansson, Moretti; Peres, Acquah, Gazzi, Baselli, Molinaro; Belotti, Maxi Lopez.
A disposizione: Ichazo, Castellazzi, Bovo, Gaston Silva, Mantovani, Zappacosta, Vives, Benassi, Obi, Farnerud, Martinez.
Allenatore: Ventura.
Squalificati: Glik.
Indisponibili: Avelar, Immobile.

Intero-Torino: i precedenti

Sono 71 i precedenti tra nerazzurri e granata a San Siro, con i padroni di casa che sono riusciti ad imporsi in 37 occasioni, l’ultima due anni fa quando la partita è terminata per 1-0 in favore della milanese. Sono solo 10 i successi del Toro, l’ultimo registrato proprio lo scorso anno, stesso risultato della stagione precedente ma in favore degli ospiti. Sono infine 24 i pareggi, il più recente risale a tre anni fa, quando nella stagione 2012/2013 è finita 2-2.

Partite totali: 71
Vittorie Inter: 37
Pareggi: 24
Vittorie Torino: 10
Ultimi cinque risultati (dal più recente in poi): 0-1, 1-0, 2-2, 1-1, 4-0

I Video di Blogo.it